In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Femminile | Serie A1 Femminile

Talking about.. Ale Tava!

Di Jacopo Cavalli 07/12/2019


Talking about.. Ale Tava!

Quando è nata la tua passione per il basket?
Guardando in tv i Chicago Bulls e Michael Jordan con mamma e papà quando avevo 5 anni.

Se non avessi fatto lo sportivo, cosa avresti fatto?
Ho studiato comunicazione e ho la passione per la scrittura, il giornalismo, la radio. Credo che anche senza basket avrei intrapreso gli stessi studi; forse avrei studiato di più all’estero e avrei cercato la mia strada viaggiando di più di quello che ho fatto.

Le caratteristiche fondamentali di una grande cestista?
Etica del lavoro, la necessità di condividere e tanta passione.

Il momento più significativo della tua ancora giovane carriera?
Te ne posso dire tre? Il primo quando a 14 anni sono andata a Roma col sogno di diventare una giocatrice, poi quando per più di un anno ho smesso di giocare perché ho capito quanta voglia avessi ancora di stare in campo e infine il 25 Maggio 2019 (giorno in cui abbiamo vinto il campionato e siamo salite in A1).

Che cosa consiglieresti a chi vuole seguire le tue orme?
Una parola: ENTUSIASMO, credo sia la chiave di tutto quello che si fa. Consiglierei di non perdere mai l’entusiasmo perché è la benzina che fa andare avanti. In campo e fuori.

La colonna sonora ideale per darti la carica prima di una partita?
Sai che non ho una canzone che ascolto sempre nei pre-partita? Il genere che però ascolto di più pre-match è il latino americano.

Il tuo giocatore preferito?
Ci sono tanti giocatori e giocatrici che stimo ma se devo fare un nome dico Dejan Bodiroga.

Ufficio Stampa
Virtus Segafredo Bologna
Jacopo Cavalli

 

 

 

 




9° giornata LBF, Umana Reyer Venezia – Virtus Segafredo Bologna: 78 – 55

Di Jacopo Cavalli 09/12/2019


9° giornata LBF, Umana Reyer Venezia – Virtus Segafredo Bologna: 78 – 55

Venezia, 8 dicembre 2019

Umana Reyer Venezia – Virtus Segafredo Bologna: 78 – 55

(Q1 22-17  / Q2 42-33 /Q3  65-47)

Umana Reyer Venezia: Anderson 5, Bestagno 19, Carangelo 1, Gorini 5, De Pretto 10, Steinberga 10, Petronyte 17, Pastore ne, Meldere 4, Penna 5, Macchi 2.
Coach: Ticchi

Virtus Segafredo Bologna: Micovic 6, D’Alie 2, Begic 5, Tassinari 9, Salvadores 20, Tava 5, Cabrini, Tartarini ne, Martines ne, Rosier 2, Williams 6, Cordisco.
Coach: Liberalotto

Arbitri: Costa Alessandro, Bonfante Luca, Miniati Gian Lorenzo


La partita.

Ardua prova per le ragazze della Virtus rosa che lasciano il passo alla potenza Umana Reyer e perdono sul difficile parquet del Taliercio. Seppur partendo bene, trascinate dalla vena realizzativa di Salvadores e da una efficace Micovic, le V nere da subito rimangono indietro di qualche lunghezza subendo gli attacchi efficaci e ben costruiti delle padrone di casa. Tassinari e D’Alie firmano il mini break che permette alle bolognesi di concludere il primo quarto sotto di sole 3 lunghezze (22-17).
Il secondo quarto vede una Virtus che riesce a mantenere costante il piccolo svantaggio e riesce a non allontanarsi troppo dalla corazzata di Venezia. Solo verso la fine del primo tempo le venete si impongono e approfittano di alcuni errori di Bologna chiudendo la prima metà della gara sul 42-33.
Riparte male Bologna che subisce al ritorno dagli spogliatoi un grosso parziale a sfavore. Verso l’ultimo segmento del terzo quarto le felsinee rialzano la testa e costruiscono con giocate che le riportano a galla.
Nel quarto quarto però, lo strapotere veneto si fa sentire e Bologna non riesce più a recuperare il divario con la squadra avversaria.
Finisce il match con il punteggio di 78-55.

Area Comunicazione e Stampa
Virtus Segafredo Bologna
Jacopo Cavalli

Seguici su BASKET EMILIAROMAGNA



9° giornata LBF, le parole di Coach Liberalotto alla vigilia della sfida con Venezia

Di Jacopo Cavalli 07/12/2019


9° giornata LBF, le parole di Coach Liberalotto alla vigilia della sfida con Venezia

Bologna, 7 dicembre 2019

Le dichiarazioni di Coach Liberalotto, alla vigilia della sfida con Venezia:

“Sono contento di rivedere tanti amici e tutte le persone con cui ho condiviso gioie durante una parte significativa della mia carriera.
Non sarà una partita facile, Venezia, insieme a Schio e Ragusa, fa parte delle tre Top Team che giocano un campionato a sé. Nonostante ciò il nostro atteggiamento non deve cambiare, andremo là per fare la nostra partita e per provare a vincere. Ho avuto modo di lavorare molto bene questa settimana, sono soddisfatto degli allenamenti e dell’atteggiamento della squadra. Tutte le ragazze hanno messo in campo grande intensità ed energia. D’Alie e Williams sono tornate ad allenarsi con il gruppo e hanno recuperato dai rispettivi infortuni; non escludo che possano giocare alcuni minuti nella sfida di domani. Ringrazio la Società per il neo acquisto, dimostrando ancora una volta il suo impegno in questo progetto. Harrison è una giocatrice importante, proviene da campionati di altissimo livello e ha già avuto modo di cimentarsi anche con la nostra lega. Arriverà in Italia la prossima settimana e il nostro compito sarà quello di metterla nelle migliori condizioni per dare il massimo”.

Area Comunicazione e Stampa
Virtus Segafredo Bologna
Jacopo Cavalli

 

 

 

Seguici su BASKET EMILIAROMAGNA



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'