In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

Dinamo Bellaria-Rubicone In Volley 3-0

Di fabio berardi 15/12/2019


Dinamo Bellaria-Rubicone In Volley 3-0

                    

Dinamo Bellaria-Rubicone In Volley 3-0.Parziali:  25-20/25-23/25-17. Continua il momento negativo per la formazione maschile della Rubicone In Volley che a Bellaria  subisce  la terza sconfitta nelle ultime quattro giornate.La fotografia dell’incontro può essere racchiuso nel primo set dove un’arrembante Rubicone In Volley mette subito sotto i forti padroni di casa del Bellaria sino al 14-18; dopodiché i gialloblu vanno in crisi lasciando spazio alla rimonta della Dinamo che con un secco 11-2 riesce a ribaltare l’esito del punteggio chiudendo per 25-20.Nei due set a seguire solo nel secondo la formazione del coach Matteucci ha cercato senza riuscirci d’imporsi con buone reazioni tecniche lasciando però spazio al ritorno dei padroni di casa che specie nel terzo ed ultimo set hanno letteralmente dominato i gialloblu.Tra le file del Rubicone In Volley meritano citazione per la buona prova Muscò( che ha sostituito il palleggiatore titolare Battistini) e il centrale Brunelli.Ora prima della sosta natalizia il Rubicone In Volley giocherà l’ultimo incontro del 2019 in casa ( Palasport San Mauro Pascoli ore 17.30) contro la quotata Sesto Imolese , Sabato 21/12.Questo lo score dell’incontro: Dinamo Bellaria: Tamburini 9,  Evangelisti 15,  Mazza 6,  Piomboni 4,  Sampaoli 8,  Bandieri 1,  Armellini 5,  Tuccelli,  Sormani (L), n.e. Mancini, Veglio, Procucci,  allenatore  Pedrelli.Rubicone In Volley: Brunelli 8,  Zammarchi 5,  Piferi, Castiglia 6,  Graziani 10, Muscò,  Ratti, Bassi 9, Taccioli e Carlini  (L),   n. e. Ricchi e Gridelli, allenatore Matteucci.(fb)




Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'