In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Serie A

LBA, 5° giornata: Openjobmetis Varese – Virtus Segafredo Bologna: 73 – 85

Di Jacopo Cavalli 24/10/2020


LBA, 5° giornata: Openjobmetis Varese – Virtus Segafredo Bologna: 73 – 85

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Varese, 24 ottobre 2020

Openjobmetis Varese – Virtus Segafredo Bologna: 73 – 85

(Q1 23 – 29; Q2 39 – 53; Q3 60 – 68)

VARESE: Morse 2; Scola 23; De Nicolao 4; Jakovics 13; Ruzzier 4; Andersson 3; Strautins 9; Ferrero 5; Douglas 10; Librizzi NE; Virginio NE; Van Velsen NE.

All. Bulleri

VIRTUS: Tessitori 2; Deri NE; Abass 6; Pajola 5; Alibegovic 1; Markovic 4; Ricci 7; Adams 8; Hunter 12; Weems 6; Teodosic 21; Gamble 13.

All. Djordjevic

Arbitri: Attard, Quarta, Boninsegna

La partita.

Davanti ai 200 spettatori della Exenernia Arena è andata in scena la sfida tra Virtus e Varese, valida per la quinta giornata del campionato di LBA.

Markovic, Adams, Weems, Ricci e Gamble il quintetto schierato da Coach Djordjevic. Adams e Ricci creano il primo vantaggio bianconero, ma Scola trova la prima tripla della serata, 3-4 Segafredo. Weems segna, ma  il giocatore argentino biancorosso porta il risultato in parità, 6-6 dopo 3′ dalla palla a due. La tripla di Adams,   il canestro di Ricci su assist di Markovic e l’ottimo lavoro sotto le plance di Abass portano sul +3 le V Nere. Adams si porta sotto il ferro, finta e semi gancio per il 10 a 15 Segafredo. Time out chiamato dalla panchina di Varese. Teodosic segna, Pajola entra nel pitturato e conquista il bonus dalla lunetta (2/2), Tessitori appoggia al ferro e ancora il numero 44 bianconero segna il +5 a 2′ dalla fine del primo quarto (18-23). Varese trova la tripla dall’arco del -2, mentre Ferrero dalla lunetta fa 2/2 per il pareggio lombardo. Pareggio che dura un amen, perchè la Virtus con due triple chiude i primi 10′ di gioco sul punteggio di 23 a 29. 2/2 di Jakovics dalla lunetta, Weems risponde andando a canestro sull’invito di Hunter  ma Strautins trova la bomba del 28 a 31 che costringe Coach Djordjevic a chiamare il time out. Jakovics segna, Teodosic risponde prima con il trio da tre punti e poi penetrando nel pitturato per il +6 bianconero.  1/2 di Alibegovic dalla lunetta e Adams trova la tripla del 32 a 40  quando mancano 5′ all’intervallo lungo. Gamble segna e porta in doppia cifra in vantaggio delle V Nere. Azione fotocopia pochi istanti dopo, Teodosic per Gamble che sotto le plance fa valere la sua stazza: canestro e gioco da tre punti che si concretizza, +13 Segafredo (32 – 45). Varese prova ad accorciare lo svantaggio con l’intramontabile Scola, ma la Virtus prosegue nei suoi attacchi. Abass e Hunter spingono la Segafredo sul punteggio di 39 a 53. Sirena e squadre che rientrano negli spogliatoi.

 

Terzo quarto che inizia con Douglas che fa 2/2 ai liberi, Gamble risponde, Ricci trova la tripla alla quale risponde Scola, vantaggio di +14 che resta invariato dopo 2′ dall’inizio del secondo tempo. Varese torna sul -10 con Scola (20 punti a referto fino ad ora in 16′ di gioco), Hunter segna, Andersson chiude il gioco da tre punti per il -9 Varese. Hunter segna ma Douglas trova il canestro e il gioco da tre punti: punteggio di 54 a 62 a meno di 4′ dalla fine del terzo quarto. Ancora Hunter, De Nicolao risponde per Varese, Gamble fa 2/2 ai liberi e riporta in doppia cifra il vantaggio della Segafredo. Teodosic penetra in area e subisce l’irregolarità della difesa avversaria, dalla lunetta fa 2/2. I liberi di Strautins chiudono il terzo quarto sul punteggio di 60 a 68 Virtus. Ultimo quarto che si apre con la tripla di Jakovics per il -5 di Varese, assist di Markovic per la schiacciata di Hunter che fissa il parziale sul 63 a 70 in favore di bianconeri. Teodosic appoggia con una mano al ferro il +9 virtussino, Ruzzier e Jakovics tengono vive le speranze di rimonta dell’Openjobmetis, ma Markovic entra in area e insacca il canestro del 66 a 74. Canestro di Scola, Markovic risponde e Gamble non è da meno, +10 Virtus a meno di 4′ dalla fine. Time-out chiamato da Coach Bulleri. Segna Teodosic, Varese trova i due punti con Jakovics; Douglas segna intercettando il pallone e partendo in contropiede, 73 a 83 a 1’45” dalla fine. Non c’è più tempo, le V Nere tornano a vincere in campionato conquistando due punti importanti a Varese.

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 




LBA, 5° giornata: Openjobmetis Varese vs Virtus Segafredo Bologna

Di Jacopo Cavalli 24/10/2020


LBA, 5° giornata: Openjobmetis Varese vs Virtus Segafredo Bologna

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Bologna, 24 ottobre 2020

Virtus Segafredo Bologna vs Openjobmetis Varese, palla a due ore 20.30, Enerxenia Arena. Diretta Eurosport 2, Eurosport Player e Radio Nettuno Bologna Uno.

QUI VIRTUS

Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia della trasferta di campionato:

“Varese è un avversario tosto, rognoso ed orgoglioso. Una Società gloriosa con ambizioni e i due innesti, Douglas e soprattutto Scola, hanno fatto molto rumore in estate. Una squadra che in casa ha mostrato il suo lato migliore, con tanti buoni tiratori, tanta esperienza e che può contare sui leader italiani Ferrero e Ruzzier; soprattutto Ruzzier sta facendo vedere ottime cose negli ultimi anni. Un avversario da rispettare. Dovremo avere un approccio molto serio alla gara e dare il 100% in tutti gli aspetti della partita, cercando di portare a casa la vittoria. Come dico sempre, ogni partita per noi è la partita più importante della stagione e questo deve essere il nostro motto. Questa partita di campionato arriva in un momento importante per noi. Partendo dalle cose buone fatte nell’ultima gara, affrontiamo questa trasferta cercando di migliorare il nostro gioco nel Campionato italiano. Infine, voglio rivolgere anche un pensiero speciale al mio collega Coach Bulleri, verso il quale nutro grande stima personale e professionale.”

QUI VARESE

Le parole di Coach Massimo Bulleri alla vigilia della sfida:

“Dopo le due sconfitte consecutive contro Cantù e Cremona mi aspetto una risposta mentale ed emotiva da parte dei miei ragazzi. Ovviamente la Virtus è una signora squadra e vedremo alla fine cosa saremo riusciti a fare, ma in settimana abbiamo lavorato duramente sull’atteggiamento e sull’approccio alla gara, per cui mi aspetto dei passi in avanti. È ancora presto per pensare ad eventuali modifiche del quintetto base. Le scelte che vengono fatte sono basate su ragionamenti ed osservazioni che facciamo giorno dopo giorno; abbiamo valutato diverse opzioni ma non è detto che alla fine le metteremo in atto. Scola da 4 come contro Cremona? È un’opzione che ci può stare anche perché Luis dove lo metti sta bene. Sicuramente è un aspetto che abbiamo valutato e che siamo pronti anche a prendere in considerazione in base a diversi fattori. Dovremo fare una partita di grande aggressività, a prescindere dai duelli che si creeranno ruolo per ruolo. L’aggressività è la risposta che mi aspetto dalla gara della scorsa settimana”.

 

 

3 MORSE Anthony Centro

4 SCOLA Luis

5 DE NICOLAO Giovanni

7 JAKOVICS Ingus

10 RUZZIER Michele

11 ANDERSSON Denzel

12 STRAUTINS Arturs

19 DE VICO Niccolò Ala

21 FERRERO Giancarlo

23 DOUGLAS Toney

     LIBRIZZI Matteo

     VAN VELSEN Alessandro

     VIRGINIO Nicolò

 

Coach Massimo Bulleri

 

Area Comunicazione e Stampa

Virtus Segafredo Bologna

Jacopo Cavalli



Virtus Segafredo Bologna : Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia della trasferta di campionato

Di Jacopo Cavalli 23/10/2020


Virtus Segafredo Bologna : Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia della trasferta di campionato

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Bologna, 23 ottobre 2020

 

Le parole di Coach Djordjevic alla vigilia della trasferta di campionato:

“Varese è un avversario tosto, rognoso ed orgoglioso. Una Società gloriosa con ambizioni e i due innesti, Douglas e soprattutto Scola, hanno fatto molto rumore in estate. Una squadra che in casa ha mostrato il suo lato migliore, con tanti buoni tiratori, tanta esperienza e che può contare sui leader italiani Ferrero e Ruzzier; soprattutto Ruzzier sta facendo vedere ottime cose negli ultimi anni. Un avversario da rispettare. Dovremo avere un approccio molto serio alla gara e dare il 100% in tutti gli aspetti della partita, cercando di portare a casa la vittoria. Come dico sempre, ogni partita per noi è la partita più importante della stagione e questo deve essere il nostro motto. Questa partita di campionato arriva in un momento importante per noi. Partendo dalle cose buone fatte nell’ultima gara, affrontiamo questa trasferta cercando di migliorare il nostro gioco nel Campionato italiano. Infine, voglio rivolgere anche un pensiero speciale al mio collega Coach Bulleri, verso il quale nutro grande stima personale e professionale.”

 

Jacopo Cavalli

Ufficio Stampa e Comunicazione

Virtus Pallacanestro Bologna

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'