In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Lega 2

Kleb Basket Top Secret Ferrara , domani sarà Campionato : a Forlì derby attesissimo

Di Lorenzo Montanari 21/11/2020


Kleb Basket Top Secret Ferrara ,  domani sarà Campionato : a Forlì derby attesissimo

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Kleb Basket Top Secret Ferrara ,  domani sarà Campionato : a Forlì derby attesissimo

 

Campionato di A2, finalmente si comincia. Domani pomeriggio, con palla a due alle ore 15.30, la Top Secret del coach Spiro Leka sarà di scena all’Unieuro Arena di Forlì per il derby contro i padroni di casa romagnoli.

Dopo un’ottima partecipazione alla Final Eight della Supercoppa del Centenario a Cento, capitan Tommaso Fantoni e compagni hanno vissuto una settimana travagliata dal punto di vista fisico: domani mancherà Luca Vencato, mentre Kenny Hasbrouck in settimana ha ripreso a lavorare in gruppo e potrebbe pure dare il prezioso contributo a 360°, anche se non ancora al 100% della condizione. Solamente domani sapremo se gli acciaccati Federico Zampini, Patrick Baldassarre ed A.J. Pacher riusciranno ad esserci, dopo aver smaltito guai fisici noiosi.

Contro l’Unieuro ci sarà bisogno dell’apporto di tutti, come già capitato a Cento, dove in un Kleb incompleto il gruppo si è coeso sempre di più, divenendo una cosa sola. A Cento la squadra non ha mai mollato, nonostante tutto. Pure a Forlì dovrà capitare la stessa cosa.

Forlì è compagine tosta, fra le candidate ad arrivare fino in fondo, fatta di esperienza e solidità. Attenzione agli ex Roderick e Rush, ma pure agli italiani Bolpin, Bruttini, Giachetti e Landi.

Ferrara non si snaturerà, giocherà il proprio basket fatto di durezza difensiva e fluidità offensiva. Con il contributo di tutti all’Unieuro Arena i biancazzurri potranno dire la loro.

Le parole della vigilia:

Spiro Leka – “Abbiamo attraversato una settimana complicata. Oltre a Vencato, ci sono i problemi con Hasbrouck e Baldassarre, mentre Pacher ha recuperato molto bene, con gli altri giorno dopo giorno si fa il punto della situazione. Speriamo di recuperare più giocatori possibili. Coach Dell’Agnello mi ha portato a Pesaro a fare l’assistente in Serie A, al completo l’Unieuro è una delle squadre più quadrate e strutturate del campionato: ha esperienza e talento. Roderick da solo può risolvere i problemi, ma può fare male coinvolgendo con assist al bacio i compagni di squadra. Attenzione a Giachetti, Bruttini e Rush, Forlì è ben costruita ed è solida in difesa. Avversaria insidiosa, che affronteremo con grande attenzione, ben sapendo che per noi sarà una gara durissima, una montagna da scalare. La chiave? Non ci snaturiamo, al momento opportuno andranno fatte le scelte e le letture giuste. Bisogna che siamo bravi nella lotta corpo a corpo con loro, dobbiamo controllare i rimbalzi e non fare correre Forlì in contropiede”.

A.J. Pacher – “Nella Final Eight della Supercoppa del Centenario abbiamo giocato in maniera fortissima, a livello personale sono carico per la stagione, come del resto per giocare a Forlì domenica. L’Unieuro? Affronteremo una squadra forte, fatta di molti giocatori con esperienza, a Cento ha fatto bene e per noi sarà difficile. Siamo carichi, dobbiamo giocare forte. Devo dire che giocare senza pubblico sarà difficile, ma per tutti è così. Senza tifosi bisognerà che noi parliamo di più in campo. Attenzione a Roderick e Rush, ma anche a Landi, Bolpin, Bruttini e Rodriguez. Per noi sarà un buon test. Per espugnare Forlì dovremo giocare forte e comunicare il più possibile in difesa, eseguendo poi in attacco”.

Media - Diretta streaming su LNP PASS (per abbonati), su MS Sport (canale 219 del digitale terrestre, in chiaro), su MS Channel (canale 814 del pacchetto Sky, via satellite). Aggiornamenti in tempo reale sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook e Instagram), cronaca e tabellino saranno presenti sui social del Kleb Basket Ferrara (Facebook, Instagram e Twitter) nel post gara.

 

Area Comunicazione e Stampa

Kleb Basket Top Secret Ferrara

Lorenzo Montanari




Pallacanestro 2.015 Unieuro Forlì , buona la prima: battuta Ferrara 79-68

Di Giacomo Bianchi 22/11/2020


Pallacanestro 2.015 Unieuro Forlì , buona la prima: battuta Ferrara 79-68

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Pallacanestro 2.015 Unieuro Forlì , buona la prima: battuta Ferrara 79-68

Unieuro Forlì – Kleb Basket Ferrara 79-68 (13-22; 34-48; 57-61)

Unieuro Forlì: Rush 7, Giachetti 16, Campori 3, Natali 5, Bolpin, Landi 5, Dilas 1, Zambianchi NE, Ndour NE, Rodriguez 1, Bruttini 20, Roderick 21. All: Dell’Agnello.

Top Secret Ferrara: Pacher 1, Petrolati NE, Fantoni 6, Baldassarre 3, Ugolini, Galliera NE, Zampini 10, Panni 10, Fabbri NE, Hasbrouck 16, Ebeling 12, Filoni 10. All: Leka.

Arbitri: Bartoli, Pellicani, Almerigogna.

Comincia nel migliore dei modi la stagione biancorossa: all’esordio in campionato, l’Unieuro batte Ferrara, in una vittoria costruita con una difesa arcigna nel secondo tempo e con un attacco convincente.

Dell’Agnello parte con Rodriguez, Roderick, Bolpin, Natali e Landi e, dopo i primi quattro punti ospiti, arrivano i canestri di Roderick e Natali per il 5-4 biancorosso. Ferrara segna a ripetizione, e la tripla di Ebeling vale il 7-17 per la Top Secret. Cinque di fila di Giachetti riportano sotto l’Unieuro, prima che tripla di Zampini chiuda il quarto sul 13-22.

Il secondo periodo comincia con i punti di Filoni, ai quali rispondono Bruttini, la tripla di Campori ed il canestro in entrata di Roderick (20-30). Sono ancora gli ospiti a trovare la via del canestro con maggiore continuità, prima di 4 punti consecutivi di Bruttini ai quali seguono una tripla di Rush ed un canestro di Giachetti per il 34-45. Ancora una tripla di Hasbrouck (la settima del primo tempo per il Kleb), chiude il quarto sul 34-48.

Il secondo tempo comincia con cinque punti di fila di Roderick e con l’Unieuro che torna sotto la doppia cifra di svantaggio (39-48). Ancora una volta, tutto parte dalla difesa: dopo i 5 punti di fila di Panni, l’Unieuro infila un parziale di 11-1 guidata dalle giocate di capitan Giachetti e Terrence Roderick per il -4 (50-54). Anche Ebeling segna cinque punti di fila, ai quali rispondono Roderick e Rush per il nuovo -3 (56-59) ed il quarto si chiude sul 57-61.

Il capitano si carica la squadra sulle spalle, segna la tripla del -1 e regala a Bruttini l’assist del 62-63. Poi, non si segna più, né da una parte né dall’altra, fino alla tripla di Landi che vale il sorpasso a 4 minuti dalla fine (65-63). Dicevamo, la difesa: nella propria metà campo l’Unieuro si fa sentire e, dopo il canestro di Filoni dopo 2’ del quarto, Ferrara non segna più per oltre sei minuti, sbloccandosi solo con i liberi di Hasbrouck che rispondono ai canestri di Roderick (69-65). Si entra negli ultimi 2 minuti di partita, con l’Unieuro avanti, ma mai doma: i protagonisti del match, Bruttini, Giachetti e Roderick, mettono il mattone definitivo sulla partita con un parziale di 8-0. Finisce 79-68, i biancorossi ottengono la prima vittoria della stagione.

Dell’Agnello a fine partita: “La difesa del secondo tempo è quella che siamo abituati a vedere da inizio stagione. Fortunatamente all’intervallo abbiamo ripreso il nostro piglio, abbiamo seguito le nostre regole – cosa che non avevamo fatto nel primo tempo – e direi che abbiamo vinto con merito”.

 

Area Comunicazione Pallacanestro Forlì 2.015

Giacomo Bianchi



Kleb Basket Top Secret Ferrara : Gli ultimi 10' condannano la Top Secret . il derby è di Forlì.

Di Lorenzo Montanari 22/11/2020


Kleb Basket Top Secret Ferrara : Gli ultimi 10' condannano la Top Secret . il derby è di Forlì.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Kleb Basket Top Secret Ferrara : Gli ultimi 10' condannano la Top Secret . il derby è di Forlì.

FORLI’. Avanti di 18 al 17’, di 9 al 27’, a Forlì la Top Secret è stata condannata da un’ultima frazione da solamente 7 punti realizzati. Nei secondi 20’, il non essersi mai allenati al completo ha fatto la differenza in negativo. Alla fine sarà 79-68.

Il primo tempo della Top Secret è al limite della perfezione, difensiva ancora prima che offensiva. A parte Vencato, coach Leka recupera tutti gli infortunati e si vede. Al 7’ sono già sei i biancazzurri a referto per il 7-14. Ebeling e Zampini sono carichi dal punto di vista offensivo. Chiuso avanti 13-22 il primo parziale, il Kleb allunga con Zampini, Filoni ed Hasbrouck in avvio della seconda frazione, giocando un basket davvero super. All’11’ è +15 (13-28). Hasbrouck, oltre a fare canestro, smazza a capitan Fantoni assist al bacio. Filoni è carichissimo da fuori, idem il più volte citato Hasbrouck: al 17’ è massimo vantaggio Top Secret, sul 24-42. Applausi convintissimi. L’Unieuro ci prova con i senatori Bruttini e Giachetti (34-45 al 19’), ma ancora e sempre Hasbrouck chiude con la tripla del 34-48 un primo tempo davvero super della Top Secret.

In avvio della ripresa, cinque punti di Roderick spaventano i biancazzurri, ma Panni da fuori è carico: al 22’ è 39-53. Dopo un primo tempo nullo dal punto di vista offensivo, Roderick scalda la mano, ben imbeccato da Giachetti. Sarà con l’esperienza dei propri veterani che Forlì si riporta sul 50-54 al 26’. Cinque punti consecutivi di un Ebeling che pure stoppa Landi ridanno fiato a Ferrara: al 27’ è 50-59. Filoni stoppa chiunque, ma Rush e Giachetti non ci stanno e riportano, al 32’, l’Unieuro a -1: 60-61. Al 32’ Pacher si ferma per il riacutizzarsi del guaio al polpaccio destro. Landi ne approfitta, al 36’ è 65-63 e il finale è tutto di marca Unieuro, con Roderick, Giachetti e Bruttini a completare un parziale che la Top Secret non riesce a rimontare. Ai biancazzurri, con diversi acciaccati e infortunati, va comunque fatto un plauso per quanto fatto vedere nei primi 20’ perfetti.

UNIEURO FORLI’-TOP SECRET FERRARA 79-68 (13-22, 34-48, 57-61)

UNIEURO: Rush 7, Giachetti 16, Campori 3, Natali 5, Bolpin, Landi 5, Dilas 1, Zambianchi ne, Ndour ne, Rodriguez 1, Bruttini 20, Roderick 21. All.Dell’Agnello.

TOP SECRET: Pacher 1, Petrolati ne, Fantoni 6, Baldassarre 3, Ugolini, Galliera Ricci ne, Zampini 10, Panni 10, Fabbri ne, Hasbrouck 16, Ebeling 12, Filoni 10. All.Leka.

Arbitri: Bartoli, Pellicani ed Almerigogna.

Note: fallo antisportivo comminato a Rush all’11

 

Area Comunicazione e Stampa

Kleb Basket Top Secret Ferrara

Lorenzo Montanari



Pallacanestro 2.015 Unieuro Forlì : Il prepartita di Unieuro - Kleb Basket Ferrara

Di Giacomo Bianchi 21/11/2020


Pallacanestro 2.015 Unieuro Forlì : Il prepartita di Unieuro - Kleb Basket Ferrara

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Pallacanestro 2.015 Unieuro Forlì : Il prepartita di Unieuro - Kleb Basket Ferrara

Alla vigilia dell’inizio del campionato, Sandro Dell’Agnello ha parlato questa mattina in conferenza stampa per presentare la gara di domani contro il Kleb Basket Ferrara (Unieuro Arena, ore 15:30). “Finalmente domani giochiamo per i due punti, sono passati anni luce dall’ultima volta che lo abbiamo fatto a febbraio. È da oltre due mesi che lavoriamo con questo obiettivo, e vogliamo dare continuità a quanto di ottimo fatto lo scorso weekend nelle Final8 di Supercoppa”.

Già, la Supercoppa. La squadra si porta dietro tanti aspetti positivi: “Ci ha dato certezze tecniche e mentali, che saranno fondamentali anche più avanti se dovessero esserci momenti di difficoltà. Stiamo costruendo la nostra identità, sia in attacco come in difesa dove, nelle 5 partite di Supercoppa, abbiamo subito 70 punti di media. È un aspetto molto importante per il presente e per il futuro”.

L’esordio sarà contro la Top Secret Ferrara: “Sono un’ottima squadra e credo che faranno un campionato di vertice. Hanno un ottimo gruppo di italiani che gioca insieme da tempo, e a loro aggiungono una coppia di americani che è una certezza per il campionato”.

Quello che comincia domani, sarà un campionato con tante incognite date dalla situazione attuale: “Potremo vedere partite con squadre incomplete. Penso quindi che, se l’andamento sarà questo, mai come ora sarà importante avere una chiara identità di squadra, che venga fuori indipendentemente dalle assenze che potrebbero esserci. La differenza dovrà farla la mentalità, e l’obiettivo primario sarà quello di “vincere la prossima”, visto che non possiamo fare troppi calcoli in prospettiva”.

Capitolo acciacchi: “C’è chi sta bene, chi ha qualche acciacco e chi lavora a parte, ma conto di avere tutti a disposizione per la partita di domani”.

ARBITRI: BARTOLI Enrico, PELLICANI Nicholas, ALMERIGOGNA Moreno

MEDIA: La gara sarà trasmessa in diretta su MS Sport (canale 219 DTV in Emilia Romagna e 814 del pacchetto Sky). La gara sarà in diretta anche su LNP Pass a questo link https://bit.ly/2UNZf00 . Ci saranno gli aggiornamenti costanti sulle pagine social della Pallacanestro 2.015 Forlì (Facebook: http://bit.ly/fbpall2015; Instagram: http://bit.ly/IGpall2015).

LA GIORNATA:

Latina – San Severo (21/11 ore 20:30)

Stella Azzurra – Scafati (22/11 ore 18:00)

Rieti – Pistoia (22/11 ore 18:00)

Eurobasket Roma – Napoli (22/11 ore 18:00)

Chieti – Cento (RINVIATA)

RIPOSA: Ravenna

 

Area Comunicazione Pallacanestro Forlì 2.015

Giacomo Bianchi



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'