Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Real Forte Querceta vs Lentigione 0-1

29/11/2020

Real Forte Querceta vs Lentigione 0-1

 

REAL FORTE QUERCETA – LENTIGIONE 0 – 1

REAL FORTE QUERCETA: Adornato, Maccabruni (32’s.t. Bani), Bertoni (25’p.t. Maffini), Lazzarini (28’s.t. Ferri), Bonati, Guidi, Baracchini (38’s.t. Ballani), Biagini, Di Paola, Doveri (46’s.t. Amico), Pegollo. (Balestri, Benedetti, Pagliai, Bellandi). All.: Amoroso.

LENTIGIONE: Cheli, Dodi, Agyemang (38’s.t. Sanat), Scalini, Zagnoni, Tarantino, Caprioni, Martino (38’s.t. Rossini), Piccinini, Staiti, Bouhali (Bombac, Galanti, Dall’Osso, Carpio, Singh, Spagnolo, Canrossi). All.: Notari.

ARBITRO: Marra di Mantova (Singh di Macerata e Dervishi di San Benedetto del Tronto).

RETE: 30’s.t. Piccinini.

NOTE: partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: Bertoni, Biagini, Dodi, Tarantino. Espulso al 49’ s.t.  Piccinini del Lentigione per gioco violento su Guidi del Real Forte Querceta. Angoli: 2 a 4. Recuperi: 2’p.t. e 6′ s.t.

FORTE DEI MARMI (Lucca) –  Il recupero della quarta giornata del girone D di Serie D, lo decide Gabriele Piccinini che porta il Lentigione al secondo posto in classifica, ancora provvisorio visti i tanti recuperi ancora da giocare. Il golden boy del Lentigione è gioia e dolori perchè in pieno recupero rimedia un cartellino rosso per un intervento molto duro a centrocampo su Guidi e che si poteva evitare. La gara è stata molto equilibrata, seppur condotta quasi sempre dal Lentigione, ed ha regalato poche emozioni. Nel primo tempo da registrare solo due conclusioni di marca reggiana: quella di Bouhali dalla distanza che scheggia la traversa e quella dal limite di Staiti fuori misura con le due squadre che hanno faticato a rendersi pericolose. Nella ripresa il copione è rimasto lo stesso. Ci ha provato ancora Staiti da fuori al 13’, palla alta di poco, e sulla sponda opposta è stato Di Paola ad effettuare un tiro senza però trovare il bersaglio. Al 20′ toscani vicini al vantaggio: traversone dalla destra di Baracchini per Doveri che gira di testa e costringe Cheli ad una paratona. Al 30’ la rete che decide l’incontro: palla controllata male da Maffini in piena area di rigore con Piccinini lesto a girare in rete da due passi. La compagine versiliese fatica ad abbozzare una reazione, ma anzi è sempre il Lentigione a controllare senza fatica e a rendersi pericoloso con alcune ripartenze. Si scuote solo nel finale il Real Forte Querceta e al 44’ Pegollo si gira bene in area ma il suo tiro termina molto lontano dalla porta. In pieno recupero, al 49’, Piccinini, nel tentativo di recuperare il pallone entra a piedi uniti su Guidi sulla linea del fallo laterale e l’arbitro estrae il rosso diretto. E nei restanti due minuti di recupero pur con l’uomo in meno il Lentigione non corre pericoli portandosi a casa la seconda vittoria consecutiva e il quarto risultato utile consecutivo.


Si ringrazia SoloDilettanti

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'