Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal | Dilettanti

Bagnolo C5 vs Futsal Pontedera 2-8

Di Bagnolo C5 19/12/2020

Bagnolo C5 vs Futsal Pontedera 2-8



BAGNOLO C5           2
FUTSAL PONTEDERA 8

BAGNOLO C5. Zanni, Maretti, Leoni, Yanai, Gori, Serafini, Samuel Corso, Giovanetti, Ralh, Seid Ljesnjanin, Cirrito, Di Bartolomeo. All. Orlando D’Alsazia
FUTSAL PONTEDERA. Laino, Caciagli, Staccioli, Maggini, Salvadori, Nannicini, Losada, Camero, Zanoboni, Vito, Pisconti, Burchi. All. Ettore Sardelli
Arbitri: Di Fonzo e Negm di Br con Maragno cronometrista.
Reti: Maretti, Cirrito; Pisconti 3, Staccioli 2, Losada, Camero, Vito
Falli pt: 7/7 Falli st: 2/4
Ammoniti: Zanni, Samuel Corso, Giovanetti per il Bagnolo C5; Pisconti, Camero per il Futsal Pontedera.

Esordio negativo a metà per il Bagnolo C5 sul proprio campo. Al Palazzetto di Via Anna Frank la formazione di mister Orlando D’Alsazia gioca un buon primo tempo ed una ripresa invece da dimenticare.
Partenza attenta per entrambe dove prima provano i toscani con Pisconti che manda alto poi risponde il Bagnolo con Ljesnjanin che viene murato da Laino. Lambisce il palo al 4’ Cirrito mentre è di nuovo Zanni a parare su Pisconti al sesto minuto.
Passano due minuti e il Bagnolo C5 va in vantaggio con capitan Maretti che realizza la prima rete casalinga per i gialloneri.
Fallo di Zanni su Camero che si aggiudica un penalty. Dal dischetto Losada non sbaglia e riporta il risultato in parità.
I padroni di casa non demordono e al 14’ tornano in vantaggio con Cirrito che servito da Seid Ljesjanin non si lascia scappare l’appuntamento con la rete.
Il vantaggio del Bagnolo dura solamente qualche secondo perché ci pensa Pisconti a rimettere il segno x sul risultato.
L’equilibrio la fa da padrone nonostante i ben quattro tiri liberi (due per squadra) tirati dalle due formazioni che vengono ogni volta fermati da Zanni e Laino.
Sul finale del primo tempo ecco che i toscani vanno in vantaggio con Camero che fa chiudere sul 2-3 la prima frazione di gioco.
Nel secondo tempo i padroni di casa faticano nel rientrare in campo e il Pontedera prende il sopravvento realizzando cinque delle otto reti finali ad opera di Pisconti, Staccioli e Vito.
“Bene nel primo tempo – spiega al termine della partita il tecnico Orlando d’Alsazia – dove siamo rimasti in partita e abbiamo tenuto testa ai toscani. Da archiviare invece la seconda parte dove abbiamo commesso troppi errori. Dobbiamo ripartire per la sfida casalinga di mercoledì contro il Pro Patria dal primo tempo e da una buona prestazione esibita. Siamo una squadra giovane che può crescere e crediamo che questi ragazzi abbiano un grande potenziale che piano piano uscirà”.


BAGNOLO C5


Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'