Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Bonfiglioli: «Benuzzi conosce la Serie D meglio di chiunque altro»

Di US Corticella 21/01/2021

Bonfiglioli: «Benuzzi conosce la Serie D meglio di chiunque altro»


U.S. Corticella comunica di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Eugenio Benuzzi.
Al Mister il più grande in bocca al lupo da tutta la famiglia biancoazzurra!

#ForzaCorticella


Ecco le prime dichiarazioni rilasciate da Roberta Bonfiglioli, presidente dell'U.S. Corticella, appena data l'ufficialità:

Com’è nata la scelta di Benuzzi e che segnale volete mandare prendendo un allenatore con un curriculum come il suo?

E’ il segnale che vogliamo andare a rafforzare un gruppo, a nostro avviso, unito, coeso. Una squadra che ha bisogno di qualche rinforzo, stiamo guardandoci intorno e, soprattutto, abbiamo voluto affiancare, ad un allenatore molto giovane, uno di esperienza, che la categoria la conosce meglio di chiunque altro, che in Serie D ha lasciato il segno. Ci vogliamo provare, crediamo ancora di potercela fare, sarà dura, sarà durissima, potrebbe anche essere impossibile, ma la scelta è stata questa, Eugenio Benuzzi sarà la persona che proverà di farci rimanere nella categoria”.

Per il Corticella, avere la possibilità di portarsi a casa un allenatore come Benuzzi sia motivo anche di orgoglio...

Ma assolutamente sì, la società è molto contenta del fatto che lui abbia accettato, di avere al fianco un allenatore del suo calibro e che le sfide le sa accettare, sempre pronto e carico a ripartire. E noi ci crediamo ancora!”.

Questo perché vuole mandare un messaggio a tutti che il Corticella non è morto, ma vivo e vuole lottare!

Siamo una matricola, siamo giovani, squadra giovane. E siamo giovani anche noi come società, la quale ha pagato un po' lo scotto di essere stata ripescata praticamente oltre la fine dell'estate. Ci abbiamo messo un po’ di tempo per compfendere tante situazioni e l'inesperienza non c'ha aiutato. Ma la società c'è. E quando c'è, non solo nel campo, ma anche fuori, ci si prova sempre. Quindi per noi era importante da un segnale forte”.


Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'