Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Lega 2

OraSì Ravenna-Lux Chieti 57-62 (12-12, 31-30, 40-46)

Serata storta per l'OraSì Ravenna , al Pala Costa passa Chieti (57-62)

Di Matteo Papi 11/02/2021

OraSì Ravenna-Lux Chieti 57-62 (12-12, 31-30, 40-46)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

L’OraSì incappa in una serata storta al tiro e perde in casa contro Chieti. Al Pala Costa passano gli abruzzesi 57-62 al termine di una gara non bella ma agonisticamente molto accesa, con le difese protagoniste. Per Ravenna 13 punti con 6 rimbalzi per il capitano Alberto Chiumenti.

La partita

L’OraSì parte con Rebec, Denegri, Oxilia, Givens, Simioni. Denegri e Givens per l’8-4 Ravenna a metà tempo. La gara è subito spigolosa e il gioco si concentra soprattutto dentro l’area, Cinciarini torna a riassaporare il campo e il primo quarto finisce 12-12.

Chiumenti mette punti importanti e Rebec infila la prima tripla dell’incontro (21-16), poi due minuti di buona energia anche per Buscaroli. Chieti resta a contatto con Sorokas e con Piazza trova il vantaggio (25-26). L’equilibrio resta fino al 20′, si va all’intervallo lungo sul 31-30.

L’OraSì fatica a trovare la via del canestro, capitan Chiumenti mette i quattro punti di Ravenna prima di uscire per Givens (35-37). Il momento è favorevole agli ospiti, interrotto dalla tripla di Venuto e ancora dal tap-in del capitano sulla sirena che fissa il punteggio sul 40-46 a fine terzo quarto.

Williams e Sorokas allungano (42-51), Rebec e Givens rispondono (47-51 a metà tempo). Dall’arco non si segna praticamente mai e quando succede è quasi una sentenza (Santiangeli per il 51-58). Denegri tiene vive le speranze giallorosse e riporta Ravenna ad un solo possesso nell’ultimo minuto (55-58) poi sulla difesa successiva Givens commette il suo quinto fallo. Negli ultimi secondi Ravenna ricorre al fallo sistematico, ma sono i liberi di Santiangeli a sancire il successo abruzzese. Finisce 57-62.

Il commento

Coach Massimo Cancellieri: “Una sconfitta sgradevole per come è arrivata, perché siamo stati solidi in difesa e in attacco abbiamo avuto tante possibilità ma ci siamo espressi al contrario di ciò che dovevamo fare. La consapevolezza di essere squadra passa da partite come queste, contro un avversario che potevamo battere. In gare come queste dobbiamo essere tranquilli, non fare il 50% ai liberi, sbagliare i tiri aperti e fare solo 9 punti in un quarto. Oggi doveva andare diversamente, ma dobbiamo guardare solo alla prossima partita e vincerla”

Il tabellino

OraSì Ravenna-Lux Chieti 57-62 (12-12, 31-30, 40-46)

OraSì Ravenna: Rebec 8, Cinciarini 2, Chiumenti 13, Denegri 12, Vavoli NE, Venuto 3, Maspero, Oxilia 6, Simioni 4, Buscaroli, Givens 9, Laghi NE. All.: Cancellieri. Assistenti: Savignani, Taccetti.

Lux Chieti: Sodero 2, Migliorelli NE, Sorokas 11, Williams 16, Favali, Ihedioha 4, Bozzetto 12, Piazza 3, Mitt 2, Santiangeli 12. All.: Maffezzoli.

Arbitri: Dionisi, Di Toro, Miniati.

 

Matteo Papi

Ufficio Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna 

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'