Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | DNB

I Tigers Cesena crescono nel secondo tempo , e battono Alessandria

Di Massimo Framboas 07/03/2021

I Tigers Cesena crescono  nel secondo tempo , e battono Alessandria

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

I Tigers Cesena crescono  nel secondo tempo , e battono Alessandria

Arrivano come da pronostico i due punti per una Cesena apparsa un po’ svagata nel primo tempo, ma soprattutto alla evidente ricerca di nuovi equilibri. Luci e ombre nei primi 20 minuti nei quali i Tigers lasciano ad Alessandria 43 punti. Dall’altra parte del campo, l’evidente vantaggio sotto canestro lancia Alessandrini verso la sua migliore prestazione stagionale, complice l’assenza di Chiappelli, mentre Giacomo Dell’Agnello continua ad essere il faro indiscusso dell’attacco bianconero. Non brillano dunque nel primo tempo i romagnoli, disattenti in difesa e imprecisi dalla lunga. Appena 2/11 dai 6,75 e 9 palle perse segnano la prima parte di match di Battisti e compagni.

Meglio a rimbalzo i ragazzi di coach Tassinari, che, quando nel secondo tempo prendono la misura alla zona piemontese, trovano l’abbrivio giusto. Di fatto bastano gli ultimi due minuti di terzo quarto ai romagnoli per azzannare la preda, scappare via e fare vedere anche sprazzi di buon gioco. Nel gioco interno Dell’Agnello è una sentenza non solo come realizzatore, ma anche come assistman. Lo score personale del numero 77 bianconero racconta infatti di 4 assist oltre ad una sontuoso doppia cifra: 24 punti e 12 rimbalzi.

Cesena approccia così la prossima settimana con il morale alto e soprattutto con la presa di coscienza di sapere giocare di squadra. E’ infatti, al di là dei singoli, il gioco corale che ha fatto la differenza nella seconda parte di partita contro Alessandria. E proprio il gioco corale sarà fondamentale nel match più complicato che attende Cesena sabato prossimo, quando di nuovo al Carisport andrà in scena l’attesissimo recupero del super derby fra Tigers Cesena e Rekico Faenza.

Tigers Cesena – Fortitudo Alessandria 93-70 (24-23, 19-20, 22-14, 28-13)

Tigers Cesena: Giacomo Dell’agnello 24 (10/16, 0/1), Nicolas Alessandrini 14 (7/8, 0/2), Matteo Frassineti 11 (3/5, 1/3), Leonardo Marini 11 (2/4, 0/0), Pietro Agostini 10 (3/4, 1/1), Diego Terenzi 9 (3/3, 1/6), Andrea Dagnello 7 (2/3, 1/7), Matteo Battisti 5 (2/3, 0/1), Emanuele Trapani 2 (1/1, 0/1), Cesare Casali 0 (0/0, 0/0), Alessandro Palazzi 0 (0/0, 0/0). All.: Davide Tassinari. Ass.: Paolo Ruggeri

Tiri liberi: 15 / 19 – Rimbalzi: 44 10 + 34 (Giacomo Dell’agnello 12) – Assist: 25 (Emanuele Trapani 5)

Fortitudo Alessandria: Alessandro Ferri 23 (5/10, 3/9), Pietro Avonto 11 (1/1, 3/8), Marco Giancarli 10 (3/9, 1/6), Fabio Dal maso 10 (5/14, 0/1), Giancarlo Galipo 9 (3/5, 0/1), Duccio Galluzzi 3 (0/0, 1/1), Luca Valle 2 (1/1, 0/0), Matteo Lisini 2 (1/2, 0/0), Maurizio Pavone 0 (0/0, 0/0), Federico Gaspari 0 (0/0, 0/0). All.: Claudio Vandoni

Tiri liberi: 8 / 9 – Rimbalzi: 29 6 + 23 (Marco Giancarli 8) – Assist: 10 (Giancarlo Galipo 4).

 

Massimo Framboas - Ufficio Stampa Tigers Cesena

Esordio al Carisport per i rinnovati Tigers Cesena contro Alessandria

Di Massimo Framboas 06/03/2021

Esordio al Carisport per i rinnovati Tigers Cesena contro Alessandria

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Esordio al Carisport per i rinnovati Tigers Cesena contro Alessandria

 

Si riaccendono le luci del Carisport sul basket nazionale. Chiuso forzatamente a causa dei rinvii dei derby casalinghi contro Faenza e Imola, l’impianto cesenate riapre per una serie filata di 4 partite dall’unico risultato possibile per Battisti e compagni, per continuare a cullare sogni di playoff nonostante la classifica attualmente deficitaria. La compagine del presidente Valgimigli sta correndo ai ripari e gettando le basi per le stagioni a venire, sul campo e dietro la scrivania. Giunge così al suo esordio ufficiale sulla panchina tigrata del Carisport in occasione del match contro Alessandria, coach Davide Tassinari e, insieme a lui, Pietro Agostini, che ad Omegna ha bagnato il suo esordio con 8 rimbalzi in 15 minuti di gioco condizionati da chiamate arbitrali quantomeno discutibili. Come annunciato invece non sarà del match il novo pivot bianconero Filip Pavicevic cui però non dovrebbe mancare molto al rientro in campo. Per il lungo di origine serba appuntamento rinviato di appena un paio di partite e motore già in caldo in vista di Tigers Cesena – Andrea Costa Imola del 17 marzo. Stanno dunque cambiando pelle i Tigers che, in piena fase di rodaggio, incrociano l’ultima della classe ancora a quota zero in classifica.

Non dovrebbe dunque essere in discussione il risultato, anche se i piemontesi hanno operato alcuni cambiamenti nel roster. Su tutti, i saluti ad Angelo Guaccio. Fondamentale per i Tigers Cesena sarà dunque testare il miglioramento della tenuta sugli interi 40 minuti di gioco, anche perché all’orizzonte c’è una Faenza che, seppur fiaccata dal Covid, ha dimostrato di saper mettere sul campo intensità ed energia. Sarà possibile seguire il match contro Alessandria in diretta su LNP Pass, per il cui abbonamento, legato o meno alla Tigers Card, è possibile contattare l’indirizzo segreteria@tigersbasket.it. Palla a due fissata per domenica 7 marzo alle ore 18:00, arbitrano Alessandro Frigo di Montagnana (PD) e Valeria Lanciotti di Porto SAN Girogio (FM). Ancora fermo Gioacchino Chiappelli, giunto alla seconda e ultima giornata di squalifica.

 

 

Massimo Framboas - Ufficio Stampa Tigers Cesena

Tigers Cesena - Dalla A2 arriva il pivot serbo Filip Pavicevic.

Di Massimo Framboas 05/03/2021

Tigers Cesena - Dalla A2 arriva  il pivot  serbo Filip Pavicevic.

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

 

I Tigers Cesena hanno il piacere di annunciare l’accordo con l’atleta di origine serba Filip Pavicevic. Il lungo classe ’99, 207 cm per 99 kg, è stato prelevato dalla Cestistisca San Severo, impegnata nel campionato di Serie A2. Al momento fermo a causa della frattura ad un dito e urgentemente sostituito dalla società pugliese per necessità di classifica, stante il riscontro dello staff medico romagnolo il neo centro tigrato potrà essere a breve a disposizione di coach Tassinari, probabilmente nel giro di un paio di partite, prima che inizi la seconda fase del Girone A, verosimilmente nel match contro Imola. Al piano di sopra Pavicevic ha disputato 13 gare con una media di 2,3 punti in 8,8 minuti a partita. Inserito in quintetto nel match di andata contro la corazzata Napoli, Pavicevic ha realizzato 13 punti in 27 minuti. L’atleta vestirà la maglia dei Tigers Cesena anche per la prossima stagione in virtù dell’accordo biennale.

 

Massimo Framboas

UFFICIO STAMPA & COMUNICAZIONE

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'