Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Tropical Coriano - Misano 0-1

Pagina 1 di 1

17/10/2021

Tropical Coriano - Misano 0-1

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA YOUNG

TROPICAL CORIANO: Nigro, Flury, Casadei, Marmo, Crescentini, Carciani, Bianchi, Cirillo, Mazzini, Bartoli, Kacmolik. A Disp. Magnani, Garattoni, Chiarello, Vezi, Grassi, Amaducci. All. Bartolini A.

MISANO : Panico, Bonetti, Coccia, Manconi, Travagliati, Dall’Alba, Orlandi, Acquarelli, Marchegiani, Moroni, Salvatori . A disp. Bacchiani, Conti, Salemme, Clementi, Balducci, Bongermino, Bastianelli. All. Di Nunzio R.

Arbitro Sig. Notaro della Sezione di Cesena

Pomeriggio soleggiato in quel di Ospedaletto, con due cooling break accordati dal direttore di gara, per un incontro sentito dalle due compagini anche per le posizioni di classifica occupate. Ospiti che, forti del primato in compagnia della Fya, cercano di imporsi fisicamente, con il possesso palla che si infrange sulla linea di centrocampo ben orchestrata da Marmo Cirillo e Bartoli, lasciando ai giovani corianesi spazio in contropiede. Il cronometro scorre senza troppi sussulti fino al 38° quando Cirillo con un cambio di campo lancia profondo per il pimpante Bianchi, partito titolare seppur non in perfette condizioni fisiche. L’esterno di sx supera Bonetti e suggerisce centralmente per Mazzini che dopo il primo dribbling viene ostacolato fallosamente. Alla battuta va Bartoli che impatta benissimo la sfera di collo dx con Panico che effettua la prima parata della giornata volando alla propria sx a sventare la minaccia.
Al 40° primo e unico tiro in porta dell’intera gara da parte degli ospiti. Calcio di punizione calciato da Moroni, defilato sulla sx dai 25 mt che sorprende sul 1° palo Nigro portando in vantaggio gli ospiti.
Il Coriano non ci sta e cerca di rispondere subito ancora con Bianchi che da sx si accentra e a colpo quasi sicuro batte di dx incrociando la conclusione ma è ancora una volta Panico a negare la gioia del goal con un ottimo intervento spedendo la sfera in angolo. Padroni di casa che, nella sfortuna, continuano ad insistere nel finale di tempo con Mazzini al 45° in mischia in area prova la conclusione di dx con la sfera ancora deviata in angolo dai difensori ospiti.
Nella seconda frazione di gara la musica non cambia con gli ospiti che con il giro palla provano a verticalizzare verso Travagliati e Moroni ben ingabbiati dal duo centrale Carciani – Crescentini e il Tropical che tenta di agguantare il pareggio andando vicino soprattutto in 3 occasioni.
La prima già al 5° minuto con Bartoli che accompagna il pressing del volenteroso Mazzini che su indecisione ospite, riesce a "rubare" la sfera, supera la diretta marcatura, attende l’uscita del portiere e conclude verso la porta con Marcheggiani che in affanno, salva proprio sulla linea.
Al 28° è Khakmolik che si trova clamorosamente solo di fronte a Panico ma di destro colpisce male con la sfera che si spegne sul fondo.
Al 35° su un cross da sx di Marmo, Khakmolik salta nel tentativo di colpire la sfera di testa ma viene sovrastato in presa alta da Panico al quale, in caduta, sfugge il pallone con Bartoli, con la porta ormai sguarnita che è pronto a ribadire in goal..ma il direttore di gara, stranamente, annulla per fallo sul portiere, tra le civili proteste dei calciatori di casa.
Dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara decreta la conclusione dell’incontro.
Bravo Misano che ha tramutato in oro l’unica occasione concessa dal un Tropical sconfitto si che esce a testa alta da una gara affrontata con tante defezioni di formazione ma con la caparbietà e la voglia dimostrata da questi ragazzi di fare squadra soprattutto in momenti di difficoltà.

Commenti

PUBBLICITA'