Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Giovanili | Juniores Reg.

Una sconfitta che sa di beffa per il Cervia 1920

2 legni e diverse palle gol per gli ospiti ma i tre punti vanno al Fratta Terme

Pagina 1 di 1

13/11/2021

Una sconfitta che sa di beffa per il Cervia 1920
Cominciamo dicendo che il Fratta Terme non ha rubato niente; ma questa sconfitta sa davvero di beffa per il Cervia 1920 in considerazione delle tante occasioni avute e non concretizzate per errori o sfortuna. Infatti mentre i padroni di casa, gol a parte, si sono resi pericolosi solo con una punizione di Valmori allo scoccare del primo tempo che colpisce la parte alta della traversa, i ragazzi di Drudi hanno colpito due legni (traversa di testa di Corzani ad inizio gara e palo di Montalti con tiro da lontano verso fine gara) e avuto varie palle gol con Casadei (gran parata del portiere locale), Menghi (due volte solo davanti a Berintan grazie alla pressione di Corzani, non e’ riuscito a batterlo); ci hanno provato con diverse iniziative sulla destra Di Gilio e Fusaroli (che sfiora il pari con un tiro da fuori area alto di pochissimo) e capitan Montalti che nel finale ha calciato spesso da lontano oltre al già menzionato palo. I GOL:
5° Laghi scatta in sospetto fuorigioco e si presenta solo davanti a Di Marco che gli respinge il primo tiro ma il 9 del Fratta si rimpossessa della palla e la deposita in rete approfittando anche dello scontro fra Braggion che cercava un disperato intervento e il portiere ospite. 1-0
14° pareggia il Cervia con Casadei lesto a superare Berintan da pochi passi dopo una punizione di Menghi deviata dalla barriera locale. 1-1
16° immediato nuovo vantaggio del Fratta grazie ad un rigore di Venturi che subisce fallo un po’ ingenuo di Montalti che poggia le braccia sul numero 10 biancoverde e induce l’arbitro a fischiare il penalty. 2-1
R.D.G.

Commenti

PUBBLICITA'