Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Pallacanestro Granarolo Crei – Pallacanestro Correggio 61 – 70 (11-19; 27-32; 46-50)

Di Paolo Paoloni

Pagina 1 di 1

22/11/2021

Pallacanestro Granarolo Crei  – Pallacanestro  Correggio 61 – 70  (11-19; 27-32; 46-50)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Pallacanestro Granarolo Crei  – Pallacanestro  Correggio 61 – 70  (11-19; 27-32; 46-50)

Pallacanestro Granarolo Crei  : Drago 6, Poggi 7, Paoloni Lu. 17, Pani 2, Tugnoli 11, Tolomelli 4, Bertacchini 5, Guastaroba, Zani 2, Paoloni Lo. 7, Brotza. All. Millina.

Pallacanestro  Correggio : Messori 1, Sabbadini ne, Ricco F. 12, Sutera ne, Riccò A. 9, Branchini, Guardasoni L. 16, Canovi 2, Guardasoni M. 9, Vivarelli 5, Lavacchielli 16, Frilli. All. Stachezzini.

Arbitri : Andrea Guizzardi (Bologna), Francesco Scandellari (Calderara di R. (Bo))

La capolista CORREGGIO espugna con merito il palasport di Granarolo al termine di una partita spigolosa che ha condotto per 36 minuti su 40; i reggiani hanno portato a casa il risultato in virtù di una costanza di rendimento e intensità nell'arco di tutti i 40 minuti di gioco, mentre il demerito della CREI è di aver avuto un rendimento e un'intensità di gioco troppo altalenanti, con reazioni veementi quando era sull'orlo del baratro e cali di intensità in apertura di ogni quarto, vanificando così i continui riavvicinamenti agli ospiti.

La CREI (ancora priva di Salvardi e Salicini) ripresenta fra gli effettivi il play PANI, all'esordio in campionato per via di uno strappo in preseason, ma la malasorte si accanisce contro il play sardo e le CREI tutta: a 10" dalla fine del terzo periodo PANI deve abbandonare il match per una lussazione alla spalla destra, in seguito ad un fallo subito a metà campo, che nella migliore delle ipotesi lo terrà lontano dal terreno di gioco per 2/3 mesi, in base agli esiti degli accertamenti che dovrà fare nei prossimi giorni.

CORREGGIO si presenta al gran completo ma anche gli ospiti devono pagare dazio alla sfortuna: al 7' deve abbandonare la partita Andrea Riccò (autore di un avvio bruciante), al quale ha ceduto un ginocchio (distorsione?) mentre effettuava una penetrazione in area.

L'avvio del match vede la CREI accumulare un piccolo vantaggio (6-3 al 3'30") ma gli ospiti mettono fin da subito in campo la loro intensità e fisicità e piazzano un parziale di 1-12 per il primo strappo della partita (7-15 al 5'30"). Bertacchini e Federico Riccò, con 4 punti a testa, accompagnano le squadre al primo riposo con il divario immutato (11-19 al 10')

In avvio di secondo quarto CORREGGIO allunga a +12 (11-23), la CREI reagisce con una tripla di Drago, Pani risponde a Federico Riccò poi per 3 minuti le squadre maltrattano i ferri, fino ai due liberi di Matteo Guardasoni  e di Vivarelli che portano gli ospiti su +13 (16-29 al 15'30"). 5 punti consecutivi di capitan Paoloni (ancora una volta lui e Tugnoli i migliori per la CREI) suonano la carica e i padroni di casa piazzano un 11-3 che li porta all'intervallo lungo con sole 5 lunghezze di svantaggio (27-32).

L'avvio del 3° periodo si apre con un canestro di Tolomelli che fa ben sperare la CREI, ma gli uomini di Millina incappano in un altro passaggio a vuoto concedendo un 4/5 dal campo in 3' ai gialloneri reggiani che riallargano la forbice a +12 (29-41 al 23').

Tugnoli da 2 e Poggi da 3 riportano a - 7 la CREI ma i fratelli Guardasoni e Federico Riccò ristabiliscono il +12 (34-46 al 27'). Un'altra tripla di Poggi scatena l'ennesima fiammata CREI che si concretizza con 9 punti dei fratelli Paoloni (6 Luca e una tripla di Lorenzo), suggellando il parziale di 12-4  che permette alla CREI di andare all'ultimo riposo sul -4 (46-50 al 30').

Ancora una volta è CORREGGIO che inizia meglio il quarto: la CREI segna solo con Tolomelli e dopo 3'30" si ritrova di nuovo in doppia cifra di svantaggio (48-58 al 33'30"). La partita è un elastico: Drago da 3 e Tugnoli da 2 per il -5, Lavacchielli da 3, Matteo  e Luca Guardasoni da 2 ed è di nuovo +12 (53-65 al 36'30"). Ennesima fiammata della CREI: Tugnoli da 2, Luca Paoloni da 3, Lorenzo Paoloni da 2 e 1/2 dalla lunetta di Poggi i padroni di casa sono di nuovo a -4 quando mancano 1'01" alla sirena (61-65). Lavacchielli fa 1/2 dalla lunetta ma la CREI fallisce i tentativi d'attacco e sui falli sistematici CORREGGIO arrotonda il punteggio al 61-70 finale.

La CREI ancora una volta, come ad Anzola e in casa con REBASKET, dimostra di potersela giocare con tutti ma le manca ancora quella continuità di rendimento per tutti i 40 minuti per portare a casa qualche partita in più. Con l'infortunio occorso nuovamente a PANI, Millina si trova di nuovo in emergenza nel reparto playmaker, visto che anche Salvardi ne avrà ancora per un po' per recuperare dalla frattura subita in precampionato.

La prossima partita vedrà gli uomini di Millina impegnati ancora in casa, domenica 28/11 alle 18.30, in un'altra ostica sfida contro la forte Novellara

 

Paolo Paoloni

Granarolo Basket

Basket Village

Commenti

PUBBLICITA'