Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie B Femminile

Continua il volo della Magika . Battuto San Lazzaro 59-80 (19-26 27-46 49-64)

Di Renato Merighi

Pagina 1 di 1

13/12/2021

Continua il volo della Magika  . Battuto San Lazzaro 59-80 (19-26 27-46 49-64)

Seguici su Facebook :  BASKET EMILIAROMAGNA  

 

BSL SAN LAZZARO: Conte 2, Gatti 3, Villa 5, Averto 18, Nanni 1, Talarico 9, Colli 8, Costabile 3, Righi, Evangelisti 10. All. re Dalè

MAGIKA CSPT : Zarfaoui 10, Roccato, Venturoli 14, Migani 2, Rosier 15, Zuffa 4, Parrinello 12, Dall'Aglio, Melandri 10, Bassi, Rubbi 4, D'Agnano 9 . All.re Martinelli

Sul campo del San Lazzaro la Magika centra l'ottava vittoria consecutiva con una buona prova del collettivo ( 5 giocatrici in doppia cifra ) e con buone risposte da parte delle giocatrici più giovani che hanno sfruttato al meglio l'ampio minutaggio avuto a disposizione .

Dopo i primi minuti in "surplace" della partita (iniziata con circa 20' minuti di ritardo per il prolungarsi della gara precedente) in cui le squadre si studiano, le "maghette " alzano il ritmo, stringono in difesa e cominciano ad allungare (19-26 1q) e con buone trame d'attacco vanificano le difese delle avversarie e a metà gara ( 27-46) la gara è segnata.

Coach Martinelli concede spazio e minutaggi a tutta la panchina ,ottenendo buone risposte da tutte le giocatrici, e San Lazzaro prova a rientrare ( fino a -14) ma la squadra castellana ha una caratura superiore e non concede illusioni di sorta ricacciano indietro le avversarie mantenendo il vantaggio sempre sui 20 punti fino al termine.

La partita ha messo in mostra la solidità della Magika ( eloquente il +25 a metà gara) con le sue giocatrici più importanti (Rosier, Zarfaoui, Venturoli, Melandri e D'Agnano), Le note liete vengono anche dalle giocatrici più giovani; da incorniciare la partita di Flavia Parrinello ben spalleggiata da Martina Zuffa, Mary Rubbi e Sofia Roccato) che stanno confermando i progressi già intravisti nelle gare precedente. Segnaliamo i primi punti a referto in campionato per Margherita Migani.

Settimana entrante molto impegnativa :

- il recupero di mercoledì 15.12 contro BSB Samoggia (palla a due ore 21,15) non è da prendere sotto gamba in quanto trattasi di squadra giovane ma imprevedibile

- e sabato 18.12 l'ultima gara di questa fase contro Forlì con inizio alle ore 20,30. Partita che vedrà di fronte le due formazioni più accreditate della vigilia e che andrà affrontata con la giusta determinazione in quanto i punti in palio sono molto importanti per il prosieguo della stagione

 

Area Comunicazione e Stampa

Magika Pallacanestro Castel San Pietro

Renato Merighi

BSL San Lazzaro - Magika Pallacanestro 59-80

Di Matteo Airoldi

Pagina 1 di 1

13/12/2021

BSL San Lazzaro - Magika Pallacanestro 59-80

Seguici su Facebook :  BASKET EMILIAROMAGNA

 

BSL San Lazzaro - Magika Pallacanestro 59-80

BSL Elettromarketing: Conte 2, Gatti 3, Villa 5, Averto 18, Nanni 1, Talarico 9, Colli 8, Costabile 3, Righi, Evangelisti 10. All. Dalè, ass.ti Gori e Rocco di Torrepadula.

Magika Castel San Pietro: Zarfaoui 8, Roccato, Venturoli 14, Migani 2, Rosier 15, Zuffa 4, Parrinello 12, Dall'Aglio, Melandri 12, Bassi, Rubbi 4, D'Agnano 9. All. Martinelli.

Parziali: 19-26; 27-46; 49-64; 59-80

La BSL Elettromarketing non riesce a dare continuità alla buona vittoria ottenuta una settimana fa contro Forlì e, sul parquet del PalaRodriguez, cede nettamente il passo alla Magika Castel San Pietro dell’ex biancoverde Amina Zarfaoui, che si impone per 80-59. La BSL è partita con il piede giusto e tanta grinta, mettendo la testa avanti persino sul 15-14 con il canestro di Carla Talarico. Castel San Pietro ha però ben presto cambiato passo, alzando l'intensità e i giri della transizione e, dopo aver chiuso la frazione d'apertura a +7 (19-26), ha dato un'altra poderosa spallata, sfruttando un blackout offensivo dell'Elettromarketing durato quasi 7'. Un lasso di tempo in cui la Magika è riuscita a scappare a +25 (massimo vantaggio raggiunto sul 19-44) per poi non voltarsi più indietro nonostante un secondo tempo di grande volontà della BSL.

Quattro le giocatrici di Castel San Pietro in doppia cifra, guidate da Rosier, autrice di 15 punti e Venturoli che è arrivata a 14. Alla BSL, che ha pagato a caro prezzo il 19/59 al tiro (solo 2/13 da tre), non sono invece bastati il buon piglio mostrato a inizio gara e nell’ultima parte della stessa, quando però oramai il risultato era già compromesso, e le buone prestazioni di Sara Averto (to scorer del match con 18 punti) e Bianca Evangelisti (10 punti).

 

Matteo Airoldi - Ufficio Stampa BSL San Lazzaro

Commenti

PUBBLICITA'