Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Pol. Pontevecchio vs Lusa Basket Massa 26-55 (7-12; 14-24; 22-38; 26-55)

Di Ufficio Stampa Lusa Basket Massa

Pagina 1 di 1

06/02/2022

Pol. Pontevecchio  vs Lusa Basket Massa   26-55 (7-12; 14-24; 22-38; 26-55)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Promozione Maschile Girone E

Pol. Pontevecchio  vs Lusa Basket Massa   26-55 (7-12; 14-24; 22-38; 26-55)

Lusa Massa: Cai M. 2, Spinosa A. 4, Camorani R. 9, Mastrilli A. 9, Asioli M. 4, Ravaglia G. 6, Linguerri M. 4, Pinardi L., Rivola M. 8, Brignani M. 7, Errani M., Berardi A. 2. All. Landi. Ass. Borghi.

Pontevecchio: Lusignani F. 2, Davi G., Degli Esposti F. 10, Finessi E. 4, Secchiaroli S. 2, Premoli E. 2, Cardillo S. 2, Bulgarelli R. 1, Garuti J. 2, Lambertini D., Antonetti M. 1, Ziruolo A.. All. Lepore. Ass. Patuelli.

L'ultima partita del Lusa Massa Basket era datata 21 dicembre 2021, quando i ragazzi di coach Landi vinsero in modo convincente a Imola contro il Tatanka; poi le festività natalizie e l'ulteriore periodo di stop dettato dalla pandemia hanno costretto la truppa massese a ricalibrare preparazione ed allenamenti (spesso svolti a ranghi estremamente ridotti) nel tentativo di salvaguardare la condizione atletica dei giocatori in vista della ripartenza. Proprio per questi motivi c'erano molte incognite su questa partita, ma fortunatamente i ragazzi hanno risposto bene ed il Lusa Basket Massa riparte con una vittoria in trasferta a Pontevecchio per 26-55.

All’andata non fu una passeggiata. Almeno fino a metà gara, fin quando i “ragazzini” del Pontevecchio, con la loro velocità, misero in difficoltà i ragazzi di coach Landi. Poi il Massa dilagò fino a prendersi un vantaggio di 26 punti. Questa volta, pur con tutti i

problemi derivati dalla lunga sosta, il Massa mette subito la briglia ai bolognesi che si devono accontentare della prevalenza nei primi minuti (4-0 con Degli Esposti e Lusignani) per poi restare sotto per tutto il resto della gara. Il primo e il secondo quarto nel punteggio sono due fotocopie: un 7-12 replicato in un 12-24. In campo c’è molta frenesia e poco precisione al tiro. Un Brignani volitivo fa la differenza nell’area pitturata, ma le manovre delle due squadre risentono del lungo stop. Nella seconda parte della gara sono i canestri della “vecchia guardia” (Mastrilli, Rivola e Camorani) a creare un solco incolmabile, fino al 26-55 finale a favore

dei biancoblù massesi.

Punteggio allettante da un punto di vista difensivo – ma il Pontevecchio ha veramente sbagliato tanto – meno esaltante da un punto di vista offensivo perché solo 55 punti il Massa li aveva fatti solo nella partita (persa) col Medicina.

Tre note liete arrivano dai rientri di Asioli e Cai e dal debutto di Alessio Berardi che si è goduto anche la soddisfazione del suo primo canestro.

Adesso un calendario fittissimo propone già per mercoledì prossimo, sempre a Bologna, un confronto assai più impegnativo col San Mamolo, a pari punti col Massa. Poi, due giorni dopo, la gara casalinga col Basket ’95 Imola e così via in un crescendo che stabilirà le gerarchie del girone E della Promozione.

 

Area Comunicazione e Stampa

Lusa Basket Massa

 

Commenti

PUBBLICITA'