Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

SG Tiberius Rimini vs Lusa Basket Massa 53-82 (12-27; 26-37; 41-61; 53-82)

Di Ufficio Stampa Lusa Basket Massa

Pagina 1 di 1

26/11/2022

SG Tiberius Rimini   vs  Lusa Basket Massa 53-82 (12-27; 26-37; 41-61; 53-82)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA    

 

Campionato Promozione Girone F: SG Tiberius Rimini San Marino  vs  Lusa Basket Massa 53-82 (12-27; 26-37; 41-61; 53-82)

Sg Tiberius: Del Fabbro L. 14, Mazza S. 8, Neri A. 3, Magnani L., Campajola B. 9, Ferrini L., Fabbri G. 7, Piva M., Accardo V. 5, Stabile E. 5, Andreani K., Tamburini A. 2. All.re Brienza A.

Lusa Massa Lombarda: Ugulini L. 6, Spinosa A. 21, Lanzillotti L. 4, Pietrini U. 20, Asioli M. 7, Orlando F., Delvecchio F. 22, Brignani M. 2, Filippini S., Errani M., Berardi A.. All.re Panizza S., Ass.te Borghi S.

Il Lusa Basket Massa supera in modo positivo una trasferta insidiosa a San Giuliano Mare contro la Sg Tiberius, squadra che in campionato era partita bene con 4 vittorie a fila, ma che nelle ultime 2 gare aveva collezionato altrettante sconfitte. Percorso netto invece per Massa, che torna al vertice assieme al Faenza Basket Project, già vittorioso in questa giornata di campionato.

Si inizia con Orlando, Spinosa, Pietrini, Delvecchio, Brignani per il Lusa Basket Massa, mentre invece Magnani, Ferrini, Mazza, Neri e Campajola sono i giocatori scelti dal coach locale Brienza.

Gli ospiti partono subito a mille e chirurgicamente sezionano la difesa dei padroni di casa, con un parziale iniziale di 9-2; Delvecchio, Spinosa e Pietrini tirano il gruppo di coach Panizza, caricando di falli la squadra riminese dopo appena sei minuti di gioco. I locali passano ad una zona 3-2 nel tentativo di spezzare il ritmo del Lusa Basket Massa, ma gli ospiti inizialmente non avvertono la differenza, anzi aumentano il divario; solo verso la fine del periodo c'è un calo di ritmo, ma i biancoblù regalano ancora giocate di qualità (come la precedente schiacciata in contropiede di Delvecchio) con un bel gioco a due finalizzato dal capitano Asioli, che fissa il punteggio sul 27-12 per Massa e con La Sg Tiberius aggrappata ai punti di Campajola e Mazza.

Nel secondo quarto il Lusa Basket Massa fa più fatica ad attaccare la difesa di casa, e le soluzioni massesi in questo frangente sono poco concrete, con Delvecchio che trova il primo punto di squadra su tiro libero dopo 3 minuti di gioco. I locali si riavvicinano con un break firmato da Accardo e Mazza, con i giocatori della Sg Tiberius che sempre più frequentemente attaccano uno contro uno la difesa massese e Del Fabbro segna sei punti a fila. Massa segna complessivamente dieci punti in questo quarto, con marcatori Delvecchio, Spinosa, Ugulini ed Asioli, e si va al cambio campo con il Lusa Basket Massa che conduce 37-26.

Nel terzo quarto la Tiberius continua con il suo assetto difensivo, mentre Massa ritrova lo smalto offensivo del primo periodo, anche se in difesa i margini per fare meglio ci sono. L'ingresso di Errani dà vivacità e concretezza alla squadra di coach Panizza, e gli ospiti trovano punti su punti, giocando di squadra con i soliti noti (Spinosa, Delvecchio e Pietrini) e con lo spettacolare buzzer beater di Asioli da tre punti che sancisce il punteggio di 41-61 dopo 30 minuti di gioco.

Nell'ultimo quarto non c'è molto da dire; Spinosa ha a disposizione una personale "vasca da bagno" e segna a ripetizione, ben supportato da Ugulini e Delvecchio;  negli ultimi minuti di gara entrano Lanzillotti e Berardi, con il primo che fa 2/2 dal campo con un tiro di tabella ed uno con parabola altissima, segnando i suoi primi punti in campionato e preparandosi ai festeggiamenti in spogliatoio della prossima settimana. Finisce 82 a 53 per il Lusa Basket Massa, che dopo la partenza a razzo è riuscito e contenere il ritorno di fiamma dei locali, prima di rimettere il turbo e chiudere con un cospicuo margine di vantaggio. I numeri raccontano di un super Delvecchio con 22 punti, 8 falli subiti, 8 rimbalzi e 3 assist, un ottimo Pietrini con 20 punti, 7 rimbalzi e 4 assist, di uno Spinosa molto concreto, con 21 punti (7/11 da 2) e 5 falli subiti, e di un buon contributo di tutta la squadra massese (32 rimbalzi complessivi, 20 falli subiti, 15 assist e buone percentuali di tiro dal campo).

 

Area Comunicazione e Stampa

Lusa Basket Massa

 

Commenti

PUBBLICITA'