In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Arcetana vs Riese 0-0

L'Arcetana coglie un pari casalingo a reti inviolate e chiude la stagione al 3° posto.

12/05/2019


Arcetana vs Riese 0-0

Andrea Capanni (foto Guido Rinaldi)


 

ARCETANA - RIESE 0 - 0

ARCETANA: Pè, Pacella, Macca, Castrianni, Francia (dal 15'st Iaquinta), Hoxha, Predelli, Corradini, Spallanzani (dal 29'st Leoncelli), Luca Ferrari (dal 29'st Fontanesi), Cavanna. A disp.: Cortenova, Riccò, Branca, Tavaglione, Buontempi, Cominci. Allenatore: Andrea Capanni.

RIESE: Accialini, Folloni, Cilloni, Magro, Bulgarelli, Owusu, Spinazzi (dal 31'st Borghi), Okpebholo, Carvisiglia (dal 35'st Nazzani), Arrascue (dal 29'st Gianferrari), Santini. A disp.: Pergreffi, Corsi, Abusoglu, Khald, Saezza, Perla. Allenatore: Ivano Rossi.

ARBITRO: Poggi di Forlì (assistenti Felicioli e sig.ra Canale di Parma).

NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Hoxha (A) e Owusu (R). Espulso al 33'st Bulgarelli (R) per doppia ammonizione.

 

Arceto, 12 maggio 2019 - L'Arcetana ha chiuso la stagione regolare con un pareggio, che purtroppo non basta per centrare il secondo posto: tuttavia i biancoverdi si presenteranno ai play off con una comunque lusinghiera terza piazza, che permetterà ai nostri beniamini di giocare in casa quantomeno la semifinale. Per conoscere il nome della futura avversaria, bisognerà ancora attendere qualche giorno: gli abbinamenti saranno infatti stabiliti in seguito al risultato del recupero tra Modenese e Maranello, che anche oggi è saltato causa maltempo.

 

Intanto, per quanto riguarda la cronaca del duello con la Riese, il primo sussulto offensivo è di marca ospite: all' 11' Santini lascia partire un pericoloso tiro-cross da posizione angolata, con Pè che sventa la minaccia intervenendo di pugno. Al 19' Carvisiglia si invola pericolosamente verso la porta biancoverde, ma Castrianni è abile nell'anticiparlo a centroarea: al 21' Spallanzani effettua poi un pregevole colpo di testa da centroarea su suggerimento di Hoxha, però Accialini è attento e manda in angolo. Al 25' Luca Ferrari crossa bene verso il centro dell'area: ancora una volta l'estremo della Riese si fa trovare pronto, e intercetta la sfera con sicurezza. Al 36' capitan Corradini, ben pescato da Predelli, conclude da pochi passi a colpo sicuro: l'estremo difensore rossonero è battuto, ma Cilloni spazza via il pallone proprio sulla linea.

 

La ripresa si apre con un rigore concesso ai padroni di casa: al 5' Bulgarelli ferma Predelli in piena area, e l'arbitro non incontra esitazioni nell'indicare il dischetto. Dagli 11 metri si presenta Spallanzani, che tuttavia calcia clamorosamente alto. Al 7' Carvisiglia ci prova da buona posizione centrale, con sfera che termina alta sulla traversa: all' 11' Predelli serve con il contagiri Luca Ferrari, e l'ex Folgore Rubiera sferra un tiro da centroarea che termina non di molto fuori a sinistra di Accialini. Al 14' Hoxha tenta la via del gol con un imperioso diagonale in area, ma la palla si spegne alta: al 23', sugli sviluppi dell'angolo di Predelli, Cavanna colpisce poi dal limite calciando appena fuori a destra del guardiano rossonero. Alla mezz'ora ecco Fontanesi, che prova a centrare l'1-0 da posizione ravvicinata dopo aver raccolto l'assist di Predelli: anche stavolta, la palla non inquadra lo specchio della porta. Poco dopo è invece la Riese a sviluppare alcune proiezioni in attacco: al 31' Folloni conclude a lato da favorevole posizione angolata, poi al 36' Pè chiude molto bene sulla botta da centroarea di Okpebholo. Al 38' Borghi conclude alto da pochi passi, mentre al 41' Nazzani si rende autore di una punizione diagonale dalla distanza che impegna Pè. Al 44' Fontanesi colpisce di testa in piena area sugli sviluppi dell'angolo di Hoxha, ma la retroguardia avversaria si salva proprio sulla linea.

 

"Anche se purtroppo questo pari ci va stretto, io sono comunque soddisfatto per la prova che abbiamo fornito - commenta a fine gara il trainer biancoverde Andrea Capanni - Di fronte avevamo un'avversaria coriacea e con parecchi grandi nomi: tuttavia quest'Arcetana ha saputo distinguersi in svariate fasi dell'incontro, e oggi ci è davvero mancato soltanto il gol. Ora, attendiamo serenamente di conoscere il nome dell'avversaria in semifinale - rimarca il tecnico dei padroni di casa - In ogni caso, credo proprio che il mancato raggiungimento del secondo posto non porterà alcun tipo di contraccolpo negativo. I ragazzi sono carichi e motivati, e più volte hanno dato prova di poter contare su ottime qualità tecniche: di conseguenza abbiamo parecchi validi motivi per avvicinarci agli spareggi con grande fiducia, qualsiasi sarà l'avversaria che affronteremo". Capanni si sofferma inoltre sull'infermeria: "Tonelli non ha giocato a causa di un piccolo stiramento - evidenzia il mister - La situazione sarà da valutare nei prossimi giorni, ma tutto lascia pensare a un suo completo recupero in vista di domenica. Quanto a Francia, niente di grave: Simone è uscito al 15' della ripresa a causa di un taglio nella zona occhi, ma nulla di preoccupante". 

L'Arcetana ha quindi terminato la stagione regolare con 57 punti totalizzati in 34 gare: la Riese staziona invece a quota 38, e domenica prossima disputerà la finale play out casalinga contro la Falkgalileo. "Un punto qui ad Arceto è sempre un signor risultato - sottolinea il tecnico rossonero Ivano Rossi - Noi siamo contraddistinti da un organico che può contare su numerosi elementi con buona velocità: tuttavia oggi c'era un campo pesante, e quindi non siamo riusciti a esprimere al meglio la rapidità che ci contraddistingue. Ad ogni modo, questo 0-0 autorizza senz'altro a prepararci con rinnovato slancio in vista dei play out: rivolgo inoltre i migliori complimenti all'Arcetana, che senza dubbio ha tutte le carte in regola per inseguire l'Eccellenza fino in fondo".

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'