In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Carignano vs Tonnotto San Secondo 0-2

di Filippo Sanacore

16/02/2020


Carignano vs Tonnotto San Secondo 0-2

 

 

Carignano: Mingardi, Conti (dal 48’ st Alfieri), De Angelis (dal 1’ st Rispoli), Melegari (dal 42’ st Corsaletti), Talignani, Kone, Delfante (dal 16’ st Orzi), Ibrahimi, Pettenati, Carpi, Ciervo (dal 1’ st Barbuti). A disposizione: Depietri, Orzi, Folli, Rispoli, Corsaletti, Barbuti, Campioli, Gratis. Allenatore: Vittorio Bazzarini

 

Tonnotto San Secondo: Gherardi Gianmarco, Lupu, Denti, Musiari, Caraffini, Bersanelli, Gherardi Lorenzo (dal 16’ st Lavezzini), Allegri (dall’8’ st Tofani), Lorenzini, Nogueira Santos, Chiesa. A disposizione: Fabbri, Tofani, Spagnuolo, Galli, Pasini, Lavezzini, Calcagno, Vezzoli, Gherardi Massimiliano. Allenatore: Luca Bertoli (squalificato Fabbi)

 

Arbitro: Sig. Riccardo Botti della sezione di Piacenza. 1^ Assistente: Sig. Carlo Masciullo della sezione di Reggio Emilia. 2^ Assistente: Sig.  Valerio Bertuzzi della sezione di Piacenza

Marcatore: 8’ pt Lorenzini (T/S), 21’ pt Gherardi Lorenzo (T/S)

Note: spettatori circa 90; ammonito: al 27’ pt Allegri (T/S), al 24’ st Musiari (T/S), al 39’ st Nogueira Santos (T/S), al 40’ st Melegari (C), al 43’ st Conti (C); angoli: 4/5 (3/2); recupero: 0’ pt, 5’ st

 

Cronaca:

All’8’ pt Musiari verticalizza sulla fascia destra per Chiesa che controlla e crossa a centro area per Lorenzini che impatta di testa anticipando Melegari e superando l’incolpevole Mingardi che non può evitare la rete del vantaggio;

Al 15’ pt angolo di Carpi che scodella a centro area per Melegari che impatta di testa sul fondo alla sinistra di Gherardi Gianmarco che guarda;

Al 20’ pt rimessa laterale di De Angelis per Kone che controlla e conclude dalla distanza con Gherardi Gianmarco che blocca in presa alta;

Al 21’ pt Musiari vince un tackle in mezzo al campo su Delfante quindi appoggia a Gherardi Lorenzo che spalle alla porta controlla si gira e conclude con un tiro ad incrociare mirando l’incrocio dei pali dove Mingardi in volo non riesce ad arrivare per il gol del raddoppio ospite;

Al 31’ pt Ibrahimi verticalizza sulla fascia sinistra per De Angelis che evita Chiesa ed appoggia per l’accorrente Kone che conclude di potenza dal limite con Caraffini che si inserisce sulla traiettoria respingendo la sfera che termina in fallo laterale;

Al 33’ pt Allegri appoggia a Nogueira Santos che spalle alla porta appoggia dietro per l’accorrente Musiari che conclude dal limite con un tiro rasoterra che esce un palmo alla destra di Mingardi;

Al 38’ pt De Angelis ritardo il rilancio ne approfitta Gherardi Lorenzo che gli rimpalla la sfera quindi appoggia in area a Nogueira Santos che solo ma decentrato controlla e conclude con Talignani in disperato recupero respinge in spaccata mandando la sfera in calcio d’angolo;

Al 39’ pt angolo di Allegri che scodella a centro area per Caraffini che di testa appoggia dietro a Nogueira Santos che appostato fuori area conclude di prima intenzione con De Angelis che alza la traiettoria della sfera che Mingardi ad un colpo di reni ad evitare che la sfera si infila all’incrocio dei pali alla sua sinistra alzando in calcio d’angolo.

Qui si chiude la prima parte della gara che ha visto la formazione di casa cercare di scardinare l’attenta difesa ospite con continui lanci lunghi preda degli avversari.

Al 6’ st angolo di Allegri che scodella in area con Ibrahimi che respinge fuori area per Talignani che si invola in contropiede quindi giunge al limite appoggia per l’accorrente Carpi che controlla entra in area evita Lupu e conclude in diagonale con Bersanelli che respinge in fallo laterale;

Al 35’ st Musiari batte una punizione dalla tre quarti in modo rapido per Tofani sulla fascia destra che evita Talignani e conclude dal limite esterno con un tiro che Mingardi blocca in presa alta;

Al 37’ st Lorenzini appoggia a Nogueira Santos che libera al tiro Tofani che dal limite conclude con una sassata che Mingardi respinge alzando in calcio d’angolo;

Al 46’ st Lavezzini ruba la palla a Ibrahimi appoggia dietro a Denti che verticalizza lungo per Nogueira Santos che approfitta dell’indecisione di Kone che lo lascia andare solo verso la porta l’attaccante entra in area e conclude con Mingardi che in tuffo respinge alla sua destra in calcio d’angolo;

Al 48’ st Kone rilancia lungo con Bersanelli che sbaglia il tempo dell’uscita con la palla che rimbalzando lo scavalca e raggiunge Pettenati che appoggia per l’accorrente Rispoli che si accentra dalla fascia destra che conclude di prima intenzione dal limite con un tiro che costringe Gherardi Gianmarco al tuffo alla sua sinistra e blocca la sfera.

Qui di fatto si chiude la gara che ha visto la formazione ospite capitalizzare le prime occasioni ad inizio gara per poi controllare gli affannosi e difficoltosi attacchi della formazione di casa che non sono mai riusciti a spaventare l’attenta difesa di mister Fabbi oggi squalificato appostato su uno sgabello dietro alla propria panchina.

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'