In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio

Delfini vs Pol. Sala 2-3

15/09/2019


Delfini vs Pol. Sala 2-3

Andrea Quarta


Rimini – Una vittoria sofferta, preziosa e che fa morale quella dei ragazzi di Bartolini di oggi pomeriggio. In quel di Rimini, sotto nuovamente un torrido caldo di fine estate, il Sala ha dimostrato di aver digerito più che bene il boccone amaro dell’eliminazione in Coppa portando così a casa i primi tre punti in classifica nella prima giornata di campionato.

La cronaca: le due squadre sin dai primi minuti si dimostrano frizzanti e al 2’pt il Sala si fa vedere subito in avanti quando Magnani sulla sinistra fa partire un cross sul quale arriva Orlandi di testa, ma la palla esce alla sinistra del portiere Rossi. Al 12’pt ci provano i locali con La Pia, che su punizione calcia ma Caprili è abile a deviare in corner il tiro rasoterra del numero 3 bianco-azzurro. Al 16’st il Sala si rifà vedere in avanti, Velella crossa dalla sinistra, sul secondo palo Orlandi conclude a botta sicura di piattone destro, ma un difensore del Delfini salva di schiena praticamente sulla linea. Al 17’pt è sempre uno scatenato Orlandi ad impensierire la squadra di casa, quando su corner il suo tiro in girata viene ribattuto dalla retroguardia del Delfini di testa. Al 19’pt i locali hanno una buona occasione: palla persa da Calandrini, Urbinati riconquista il possesso, ma da buona posizione il suo tiro viene parato centralmente da Caprili. Al 26’pt il Delfini va vicinissimo al vantaggio, per poi passare: corner per i locali, colpo di testa da parte di un difensore bianco-azzurro, la sfera viene però deviata da Caprili che compie un vero e autentico prodigio togliendola da sotto l’incrocio. La palla rimane in campo (tra le vivaci proteste degli ospiti che si lamentano per una sua presunta uscita dal rettangolo di gioco), su un contro-cross dalla sinistra Pecci di testa insacca un pallone sul quale questa volta il numero 1 del Sala non può arrivare. 1-0 per il Delfini. A partire da questo momento sono i padroni di casa a gestire l’incontro, con Carlini che al 33’pt va vicinissimo al raddoppio dopo essere stato lanciato a rete da un compagno, ma il suo pallonetto (con Caprili in uscita disperata sull’attaccante) finisce a lato. Al 44’pt è ancora il Delfini ad avere una buona occasione, ma Urbinati, dopo aver riconquistato la palla su un errore della difesa del Sala, spreca calcinando fuori da buona posizione. Al 48’pt l’ultima occasione del primo tempo: Magnani dalla sinistra crossa in mezzo all’area, ma Orlandi conclude centralmente e la palla finisce tra le braccia di Rossi. Finisce quindi 1-0 per il Delfini la prima frazione di gioco.

Il secondo tempo si riapre con un Sala del tutto trasformato a livello mentale e di atteggiamento, e infatti, nel giro di un quarto d’ora pareggia, ribalta e si porta a due lunghezze dagli avversari: al 2’st Quarta in mezzo all’area conclude a rete di mancino bucando Rossi e pareggiando così i conti. 1-1. Al 5’st è Ferraro a portare in vantaggio i suoi con un colpo da biliardo dopo aver vinto un rimpallo in mezzo all’area. 2-1 per il Sala. Al 12’st invece, Orlandi sul secondo palo sfrutta la pennellata di Pellegrini dalla destra, il numero 8 rossoblù colpisce di testa portando il risultato sul 3-1 in favore del Sala. Gli ospiti da questo momento volano sulle ali dell’entusiasmo, e cercano di sfruttare al meglio le difficoltà che il Delfini sta passando da inizio secondo tempo. Al 21’st c’è un’altra buona occasione per il Sala, ma Magnani non riesce a colpire bene di tacco il rasoterra fatto partire da Ferraro. Al 32’st viene assegnato un rigore al Delfini Rimini per un fallo. Sul dischetto si presenta Lisi che però calcia alto lasciando il risultato invariato sull’1-3. Al 34’st è ancora Caprili miracoloso su Berluti che calcia a botta sicura la palla buttata in mezzo dalla destra. Al 36’st il Delfini accorcia le distanze: Caprili esce per bloccare la palla fatta partire da un traversone dei locali, ma l’estremo difensore ospite sbatte su Aaron perdendo la sfera: per Berluti è un gioco da ragazzi insaccare il 2-3 che ridà speranza ai padroni di casa. Al 43’st il Delfini va vicino al pareggio, ma il colpo di testa su corner da parte di un saltatore locale finisce fuori non di molto dalla porta difesa da Caprili. Finisce dopo sei minuti di recupero il match tra Delfini Rimini e Pol. Sala: 2-3 il risultato finale.

 

DELFINI RIMINI: Rossi, Muccini (26’st Coccato), La Pia (8’st Zavaglia), Ugolini, Lisi, Rocchetti, Urbinati, Pecci (32’st Piastra), Berluti, Ricci, Carlini (1’st Cappiello)

A disp.: Tamburini, Amati, Massarini, Coppola

All. Muratori

 

POL. SALA: Caprili, Pagan, Velella, Fiaschini, Aaron, Calandrini, Quarta (38’st Fabbri), Orlandi (14’st Bartolini Y.), Magnani (29’st Stambazzi), Pellegrini (23’st Zoffoli), Ferraro (49’st Pagliarani)

A disp.: Pieri, Cialotti, Gavagnin, Milzoni

All. Bartolini M.

ARBITRO: Angelini di Rimini

 

RETI: 25’pt Pecci (DR), 2’st Quarta (PS), 5’st Ferraro (PS), 12’st Orlandi (PS), 36’st Berluti (DR)

 

AMMONITI: 15’pt Rocchetti (DR), 25’pt Urbinati (DR), 25’pt Calandrini (PS), 44’pt Caprili (PS), 11’st Ugolini (DR), 16’st Lisi (DR), 31’st Fiaschini (PS), 51’st Bartolini Y. (PS)

 

ANGOLI: 7-7

 

RECUPERO: +3’pt, +6’st

 

 

UFFICIO STAMPA POL. SALA



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'