In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Professionisti | Lega Pro

Forlì vs Sambenedettese 0-1

25/09/2016


Forlì vs Sambenedettese  0-1

La Sambenedettese continua l’ottimo andamento in trasferta, vincendo anche allo Stadio Tullo Morgagni contro il Forlì. I Galletti, un po’ timidi nel primo tempo, hanno concesso il vantaggio agli ospiti dopo una disattenzione in difesa. Nella ripresa i ragazzi di Gadda hanno costretto gli avversari nella loro metà campo, senza però riuscire a ribaltare il risultato.

FORLI'-SAMBENEDETTESE 0-1
MARCATORI Mancuso al 22' p.t.

FORLI' (3-5-2) Turrin; Vesi, Cammaroto, Conson; Tentoni, Tonelli, Capellupo, Spinosa, Franchetti (dal 68’ Alimi); Bardelloni, Capellini (dal 54’ Parigi).
A disposizione: Baldassarri, Baschirotto, Croci, Di Rocco, Ferretti, Sereni, Piccoli, Ricci Frabattista, Nisi.
All. Massimo Gadda.

SAMBENEDETTESE (4-3-3) Frison; Di Filippo, Ferrario (dal 37' Mori), Radi, Pezzotti; Lulli, Berardocco (dal 78’ Damonte), Sabatino; Mancuso, Sorrentino, Di Massimo (dal 67' Tortolano).
A disposizione: Pegorin, Raccichini, Di Pasquale, Crescenzo, Caldellori, Tavanti, Mattia, Vallocchia, Fioretti. All. Ottavio Paladini.

ARBITRO Gariglio di Pinerolo.
NOTE spettatori 1.000 circa. Ammoniti Di Filippo, Alimi. Angoli 4-1


3' tiro dalla destra di Mancuso, respinge Turrin.
19' Mancuso va al tiro in area e sfiora il palo.
20' Vesi salva sulla linea il colpo di testa di Di Massimo dopo un uscita imprecisa di Turrin.
23' Sorrentino anticipa Vesi e Turrin, mette in mezzo per Mancuso che segna.
29' scambio Capellini – Capellupo, il capitano biancorosso va al tiro che finisce alto.
36' entra Mori esce Ferrario
45' Bardelloni serve Tonelli che in area tira, ma senza centrare lo specchio.
54' esce Capellini entra Parigi.
57' Sorrentino riceve palla a centrocampo e parte in progressione verso la porta. Il suo passaggio in area è però impreciso e nessuno ci arriva.
64' Bardelloni calcia dal limite, ma la palla va alta.
65' Tentoni serve Parigi che calcia in porta, ma la difesa ospite salva sulla linea.
66' Sabatini in area calcia, ma Turrin respinge.
66' Tentoni riceve e da due passi calcia in porta. Il portiere mette il corpo e para.
67' esce Di Massimo entra Tortolano.
68' esce Franchetti entra Alimi.
70' Lulli riceve da buona posizione ma spreca una buona occasione.
78' Spinosa entra in area con un'ottima incursione ma la difesa si salva.
78' Entra Damonte esce Berardocco. 
86' Lulli riceve al limite dell'area e va al tiro, che finisce di poco a lato.

 

 

Il Forlì perde in casa contro la Sambenedettese, che conquista la terza vittoria in trasferta e si conferma in ottima forma.
“Abbiamo avuto quattro-cinque minuti di Black-out. Poi per il resto è stata una partita aperta, potevamo fare goal sia noi che loro – ha dichiarato a fine match Massimo Gadda - Peccato perché sono partite nelle quali si può fare risultato”.
Gli avversari arrivavano a Forlì fiduciosi, con nove punti in classifica: “La Sambenedettese è una squadra lanciatissima che aveva già vinto due partite in trasferta. È chiaro che se poi fai dei regali diventa ancora più difficile. Siamo partiti un po’ timidi, però credo che nel secondo tempo abbiamo fatto una prestazione importante. In tre o quattro occasioni non so come non abbiamo fatto goal”.
Ci stiamo rendendo conto che ce la giochiamo alla pari. Dobbiamo migliorare tante cose, ma in queste partite potevamo raccogliere di più.
I Galletti hanno concesso il vantaggio agli ospiti a causa di una disattenzione difensiva, ma hanno poi avuto delle ottime occasioni per pareggiare: “Abbiamo preso goal per un errore, lì la partita si è messa in salita. Nella ripresa abbiamo schiacciato gli avversari nella loro metà campo, rischiando poi di prendere goal perché quando attacchi ci può stare. In tre o quattro occasioni siamo arrivati davanti al portiere e non siamo riusciti a fare goal. Questa sera la squadra se l’è giocata alla pari”.
Tra i biancorossi si è distinto Tommaso Tentoni, che ha avuto una chance per pareggiare e ha corso per tutti i 90 minuti: “Tentoni ha fatto bene ed è stato pericoloso soprattutto quando è venuto sulla sinistra. Nel primo tempo è stato un po’ più timido”.
I Galletti rimangono fermi a quota due punti, ma questo non li spaventa: “Noi siamo in trincea, lo sapevamo. La nostra è una realtà piccola. La società ha scelto di fare questa categoria e ha fatto benissimo. Credo che la squadra abbia fatto queste partite più che dignitosamente e potevamo avere dei punti in più. Il campionato è questo, non ci dobbiamo spaventare”.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'