Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Fossolo vs Sporting Valsanterno 1-5

la stagione in serie D comincia con una bella vittoria

Pagina 1 di 1

03/10/2022

Fossolo vs Sporting Valsanterno 1-5

 

Ottima prova dei ragazzi del calcio a 5 di mister Padovani che cominciano il campionato di serie D Bologna espugnando il parquet del Fossolo con un rotondo 1-5.

 

FOSSOLO - SPORTING VALSANTERNO 1-5

FOSSOLO: 1 Cavalcanti 2 Agostinone 3 Canitano 4 Pronio 5 Zazzetta 6 Lissandrin 7 Mignogna 8 Corbo 9 Stortoni 10 Salamone 11 Monari 24 Ferro. All: Lazzaroni

SPORTING VALSANTERNO: 1 Boustial 2 Campomori 3 Monducci 4 Mandia 5 Casà 6 Collina 7 Marchetti 8 Melandri 9 El Marchoud 10 Saponaro 11 Cacciapuoti 12 Castagni. All: Padovani

Reti: 2’ Saponaro (S) 22’ Melandri (S) 34’ Melandri (S) 44’ Marchetti (S) 45’ Cacciapuoti (S) 52’ Lissandrin (F)

Ottimo esordio stagionale per i ragazzi di Mister Padovani che espugnano il campo del ASD Fossolo 76 Bologna per 5-1.

 

Grande intensità fin dall’inizio per i valligiani che mettono la partita subito sui binari giusti  grazie al gol di Saponaro al 2’ dopo un’azione personale, i nostri macinano gioco ma non riescono a raddoppiare fino al 22’ quando segna bomber Melandri.

 

Nessun particolare pericolo per la nostra porta, e nella ripresa dopo soli 4’ è ancora Melandri a segnare finalizzando sul secondo palo un bellissimo assist di Collina. Passano 10’ minuti e la Sporting piazza l’uno due che chiude il match: prima Marchetti segna da dentro l’area, poi Cacciapuoti trova il suo primo gol con la nuova maglia con un bel mancino.

 

Arriva però la veemente reazione dei padroni di casa che sollecitano un sempre pronto Boustial che però non può nulla sulla conclusione di Lissandrin che fissa il risultato sul 5-1. Da segnalare la grande prova del portiere del Fossolo che nega più volte ai nostri la possibilità di arrotondare il punteggio.

 

Ottimo inizio ma ora testa già al lavoro per la prossima sfida, la prima in casa contro il CS Campanella.

 

Mirco Camaggi

Ufficio Comunicazione Sporting Valsanterno

 

Commenti

PUBBLICITA'