Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Femminile | Serie A1 Femminile

Lavezzini Basket Parma - Umana Venezia 45 - 66 (23-28)

05/10/2015

Lavezzini Basket Parma - Umana Venezia 45 - 66 (23-28)

 

Dall’Opening Day dell’AlmoNature Cup, che si è svolto durante il weekend a Napoli, il Lavezzini Basket Parma torna a casa con la prima sconfitta della stagione, ottenuta con il risultato di 45 a 66 per la formazione dell’Umana Venezia. Al PalaVesuvio non si è visto sicuramente il miglior Lavezzini, contro una squadra comunque ben costruita ed organizzata che ha reso fin da subito la vita difficile a Zara e compagne.

Sin dal primo quarto la partita si è indirizzata a favore delle venete, infatti, nonostante l’impegno e la voglia di fare bene delle giocatrici di Parma, Carangelo, Formica e Bagnara hanno realizzato tre triple, portando il parziale dopo la prima frazione a 5-17.

Il secondo quarto ha visto una bella reazione del Lavezzini che è riuscito a rientrare in partita con il risultato di 23 a 28 all’intervallo, ma al rientro il campo dopo l’intervallo lungo, l’Umana Venezia non ha più lasciato spazio all’attacco gialloblù, anzi, ha messo a segno un parziale di 13-0 in soli 3 minuti che ha lasciato poche speranze per una rimonta. Le ragazze ducali ci hanno comunque provato fino alla fine, ma chiude i conti nell’ultima frazione Fontenette, che con 19 punti realizzati è stata eletta MVP della gara.

La partita delle ragazze di Procaccini è stata davvero poco incisiva in attacco, come lo dimostrano le percentuali al tiro delle ragazze gialloblù; Ugoka termina con un 3 su 11, Spreafico con 0 su 10 e anche Clark non brilla con soli 4 punti.

Si è visto comunque un buon Lavezzini per circa 10 minuti e si è chiaramente capito che si può fare molto meglio, sia in difesa che in attacco, l’importante è trovare continuità e attenzione per tutta la durata della partita.

Nota positiva del match è stata Renata Brezinova che, grazie ai suoi 11 punti, ha tenuto in piedi le speranze delle ducali, ma purtroppo è stato troppo poco per poter pensare di portare a casa una partita così complicata. Importante anche il numero di rimbalzi di Ugoka che sono stati 14.

L’avvio non è stato sicuramente dei migliori, ma la squadra potrà già dare prova delle proprie qualità domenica 11 Ottobre a Lucca.

 

Lavezzini - Umana Venezia 45-66

Lavezzini: Zara 8 (4/5), Clark 4 (1/4), Spreafico 3 (0/6, 0/4), Ugoka 9 (3/11), Brezinova 11 (3/7, 0/1), Giorgi 3 (1/1, 0/1), Marangoni 2 (1/3, 0/1), De Pretto 5 (1/2, 0/1), ne Trevisan e Bacchini. All.Procaccini.

Venezia: Carangelo 6 (0/1, 1/4), Fontenette 19 (3/5, 2/3), Pan (0/2, 0/1), Formica 11 (4/6, 1/2), Ruzickova 15 (6/15, 1/2), Dotto 6 (2/3), Bagnara 9 (0/1, 3/4), Sandri (0/1), Melchiori, Cubay (0/2), ne Porcu e Zecchin. All.Liberalotto.

Arbitri: Rudellat di Nuoro, Buttinelli di Roma, Tallon di Bologna

Parziali: 17-5, 28-23, 48-37. Tiri liberi: Lavezzini 17/23, Venezia 12/16. Spettatori:

400 circa

 

 

  

 

 

Ufficio Stampa

A.S.D. Basket Parma

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'