In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Morciano Eagles - Rose & Crown Villanova Tigers 59-72

Ritorno alla vittoria per i tigers nella prima del 2019

12/01/2019


Morciano Eagles - Rose & Crown Villanova Tigers 59-72

 

 

 

Inizia con un successo il 2019 dei Rose & Crown Villanova Tigers che battono per 59-72 i Morciano Eagles sul parquet del PalaPedriali, e riprendono il cammino da primi della classe (12 vittorie su 13 gare).

 

Non ci si lasci però ingannare dal punteggio: i verucchiesi hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per raddrizzare un match che, nel primo tempo, aveva preso decisamente una brutta piega. Sin dai primi minuti, infatti, erano i padroni di casa a portarsi avanti nel punteggio, guidati da un Bacchini chirurgico. Dall’altra parte sono Semprini e Serpieri a tenere a galla i biancoverdi, particolarmente in difficoltà nella propria metà campo.

 

Nel secondo quarto lo spartito non cambia, anzi sono gli Eagles a spingere sull’acceleratore guidati dalle triple di Ciotti e di D’Aurizio che, approfittando della compiacente difesa ospite, portano il distacco vicino alla doppia cifra. Percentuali al tiro orride tengono sempre i Tigers a distanza: all’intervallo, il tabellone recita 39-30.

 

Al rientro dagli spogliatoi, gli ospiti mostrano ben altro approccio al match: Serpieri dà il la, poi Buo ed Ambrassa trasformano con grande precisione i tanti viaggi in lunetta, accorciando così il divario. Ogni volta che i Tigers sembrano poter sorpassare, però, Morciano risponde, ora con il solito Bacchini, ora grazie ai rimbalzi d’attacco di Tonti e Guastafierro che, ad inizio quarto periodo, rappresentano l’ultimo segno di vita dei padroni di casa.

 

Di lì, infatti, è un autentico monologo dei ragazzi di Rustignoli: Bollini dà il la, poi Saccani e Ambrassa segnano triple pesantissime che portano il punteggio sul 57 pari. Ancora Bollini, dalla lunetta, firma il primo sorpasso, poi Buo prima segna per sé poi manda ancora a segno Bollini, certificando il cambio di padrone del match. I padroni di casa vacillano e non riescono più a trovare la via del canestro. Sull’altra sponda, prima dalla lunetta, poi dall’arco, è capitan Saccani a chiudere la questione, consegnando un prezioso successo ai suoi.

 

“È un successo prezioso, in una gara che non avevamo approcciato bene e che, a un certo punto, poteva prendere anche una brutta piega. – racconta coach Valerio Rustignoli – Nel primo tempo siamo stati bravi a rimanere comunque sul pezzo, mentre nella ripresa siamo stati bravi ad alzare finalmente il livello difensivo, trovando poi un po’ di continuità in attacco. Con questa vittoria dobbiamo rimetterci in moto e riprendere il giusto ritmo in vista di un girone di ritorno che si preannuncia duro e difficile”.

 

Promozione - Girone F

Morciano Eagles - Rose & Crown Villanova Tigers 59-72

(20-15; 39-30; 53-48)

 

Eagles: Tonti 4, Guastafierro 6, D’Aurizio 6, Palazzi 7, Ciotti 5, Farizi 2, Tagliaferri 4, Bacchini 23, Rossi 2. All. Filippucci.

Tigers: Bronzetti, Panzeri 2, Rossi M. 2, Ambrassa 12, Guiducci F., Semprini 5, Guiducci T. ne, Rossi A., Buo 10, Serpieri 17, Saccani 16, Bollini 7. All. Rustignoli.

Arbitri: D’Angelo e Guerra 

 

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'