In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Futsal | Dilettanti | Serie C1

Olimpia Regium vs Ravenna 4-0

23/11/2015


Olimpia Regium vs Ravenna 4-0

Adam-Parutto


 

Poker casalingo per l’Olimpia Regium, che fa valere la legge del PalaBigi contro il Futsal Ravenna. Mister Margini conferma Monaco tra i pali, oltre a Del Giudice, Della Grotta, Senese e Sugimoto: l’inizio è in salita, con due occasioni che fortunatamente gli ospiti non concretizzano, poi l’equilibrio viene rotto da Senese che, al 14’, mette in movimento Sugimoto abile a farsi trovare pronto per la rete del vantaggio. L’Olimpia Regium si scioglie e cambia passo, fallendo alcune buone situazioni, ma a mettere la vittoria in cassaforte ci pensa uno scatenato Parutto, che si inventa una doppietta in poco meno di 4’ che porta le due squadre sul 3-0. Nella ripresa i padroni di casa amministrano e non rischiano quasi nulla: dopo una traversa ravennate è Sugimoto, al termine di una splendida azione personale, a chiudere i conti con la doppietta personale. Per la seconda volta in stagione l’Olimpia Regium non subisce reti e può così prepararsi alla trasferta di sabato prossimo a Rimini: nelle gare esterne Del Giudice e compagni hanno sempre fatto fatica, serve la svolta.

OLIMPIA REGIUM-FUTSAL RAVENNA 4-0 (3-0)
OLIMPIA REGIUM: 22 Monaco, 4 Del Giudice, 5 Parutto, 6 Merola, 7 Senese, 8 Anzivino, 9 Congiu, 11 Sugimoto, 14 Della Grotta, 18 Alonci, 20 Aliu, 1 Macchioni. All. Margini.
RAVENNA: 12 Maroncelli, 3 Cedrini, 4 Mongardi, 6 Palombi, 7 Putti, 8 Kertusha, 10 Ferrocci, 14 Varietà, 18 Medici, 19 Sampaoli, 16 Kryzhanivskyy Oleh. All. Rumore.
Arbitri: Resta di Finale Emilia e Ferrari di Reggio Emilia.
Reti: 14’ pt Sugimoto (OR), 17’ e 20’ pt Parutto (OR); 30’ st Sugimoto (OR).
Note: ammoniti Sugimoto (OR) e Mongardi (FR).

 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'