In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket

Ottica Amadei AD Basket Pol. Castelfranco vs Atletico Borgo 87 - 96

14/05/2019


Ottica Amadei AD Basket Pol. Castelfranco vs Atletico Borgo 87 - 96

OTTICA AMIDEI A.D. BASKET POL. CASTELFRANCO - ATLETICO BORGO 87 - 96
(22-26; 19-30 ; 23-26 ; 23-14)


OTTICA AMIDEI CASTELFRANCO E. : AYIKU 11, PIZZIRANI NE , MARZO 3, CAPPELLI 11, ZUCCHINI 18, TORRICELLI R. 27, TEDESCHI 10, VANNINI 4 , DEL PAPA, TORRICELLI F.3 , MARCHESI NE, PRAMPOLINI NE. ALL. LANDINI.


ATLETICO BORGO BOLOGNA : VERONESI GR. 21 , CAMPANELLA M. 5 ROSATI 2 , ROSSI 15 , GRASSI, DE SIMONE 10, MARTELLI 4 , VERONESI GI. 7 , CAMPANELLA E. 18 , TOGNAZZI , ARGENTI 10,ARTESE 4 , ALL. PIETRANTONIO.


ARBITRI : ROMANELLO E FIORITI DI FERRARA.

 


Si chiude con l'ennesima sconfitta la stagione regolare dell'Ottica Amidei Castelfranco, che ora sarà costretta a giocarsi la permanenza in categoria contro Granarolo, nelle prossime settimane. Ancora priva dell'infortunato Prampolini , Castelfranco ripropone il medesimo quintetto visto in Romagna la settimana scorsa, mentre coach Pietrantonio va con i suoi pretoriani ovvero i fratelli Veronesi, Campanella E. , Rossi e Artese. Borgo gioca con la bava alla bocca , perché sa bene che solo vincendo si garantirebbe la permanenza sicura in " C" Silver. I biancoverdi non riescono a tenere il passo, i primi tre minuti del match si fatica pure a passare la metà campo. 
Poi, anche grazie a un time out sveglia di coach Landini, l'Ottica Amidei inizia a metter in campo qualcosa e infatti si torna a un solo possesso di distanza sul finire di quarto (21-24 al 9').
L'intensità difensiva dei locali va e viene , infatti due bombe di De Simone e Gregorio Veronesi, scavano il primo solco importante dando la doppia cifra di vantaggio ai bolognesi . Castelfranco rimane appesa al match solo perché Torricelli R. è "on fire" e con 19 dei suoi 27 punti nei primi 20 minuti, mantiene viva la fiammella biancoverde. 
Le rotazioni già accorciate di coach Landini subiscono un duro colpo quando sul finire del quarto, dopo una protesta giudicata troppo vivace e reiterata , capitan Del Papa viene mandato anzi tempo sotto la doccia.
L'Ottica Amidei subisce il contraccolpo e scivola sul - 15 della pausa lunga ( 41-56). Il blackout continua anche nel terzo quarto dove Castelfranco va a ondate.
Quando riesce a pareggiare l' intensità profusa dall'Atletico Borgo , torna anche vicino alla singola cifra di svantaggio , mentre quando si fa prendere dalla frenesia e dalla bagarre, gli ospiti riallungano. Il tabellone recita - 18 all'ultimo intervallo (64-82).
Così come era successo diverse volte, l'ultimo quarto i biancoverdi decidono di giocarlo davvero, iniziano anche loro a mettere le mani addosso e a fare la voce grossa a rimbalzo, grazie soprattutto al solito monumentale Vannini. Piano piano ricuciono , Borgo paga sicuramente gli sforzi fatti nei primi 30 minuti e non trova mai la via del canestro. Con un parziale di 22-7 l'Ottica Amidei , guidata dagli 8 punti di Tedeschi , praticamente perfetto al tiro, si ritrova ad avere in mano il tiro del pareggio a poco meno di 100" dalla fine ( 86-89). Ma le due bombe di Zucchini purtroppo si spengono sul ferro e Borgo riesce a riprendere il governo del match grazie soprattutto alla freddezza di Rossi dalla lunetta e da un rimbalzo offensivo di Giacomo Veronesi, sull'unico errore del 9 biancorosso dalla linea della carità. Il match termina 87-96.
Sicuramente la reazione degli ultimi 10 minuti è encomiabile , soprattutto per le corte rotazioni a disposizione dello staff tecnico, ma va detto che le partite purtroppo non durano solo un quarto o metà tempo, quindi bisogna profondere lo stesso sforzo lungo tutti i 40 minuti. La difesa va registrata, non si può pensare di prendere 96 punti in casa e salvarsi, ma vedendo il bicchiere mezzo pieno , Castelfranco è il miglior attacco fra le quattro dei play out e questo deve dare fiducia per svolgere la fase difensiva con ancora maggiore convinzione. 

Sugli scudi Torricelli R. con il nuovo high score stagione di 27 e Vannini, molto fallace in fase realizzativa, ma la solita pietra d'angolo della difesa biancoverde.
Menzione d'onore ad Alberto Tedeschi , non sempre utilizzato da coach Landini , ma che quando messo in campo , dimostra sempre dedizione ed impegno per la causa, come solo quelli nati e cresciuti nel Basket Castelfranco possono fare.
Appena le date del play out saranno ufficiali verranno comunicate!!!!!!

ALEX LENZARINI



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'