In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Volley

San Lazzaro Castenaso vs Tecnoprotezione 0-3

21/01/2020


San Lazzaro Castenaso vs Tecnoprotezione 0-3

San Lazzaro Castenaso vs Tecnoprotezione 0-3

(20-25; 12-25; 21-25)

 

FAENZA: Goni 10, Martelli 4, Baldani 7, Seganti 1, Greco 11, Zama 3, Zoli 1, Asirelli, Spada 8, Solaroli 2, Biondi (L1). All.: Casadei

 

Seguici su Facebook: VOLLEY  EMILIAROMAGNA

 

La sosta natalizia non influisce sulla Tecnoprotezione che rientra in campo con la solita grinta, sbancando il campo di San Lazzaro con un netto 3-0. Un successo d’oro che le permette di agganciare al secondo posto il PGS Bellaria, portandosi a soli tre punti dalla vetta.

In questa prima uscita del 2020, Faenza riparte con la diagonale formata da Zama e da Martelli, con Goni e Greco in banda, con le centrali Baldani e Spada e con Biondi come libero. Qualche errore di troppo all’inizio rende la partita equilibrata, poi la Tecnoprotezione grazie soprattutto alla battuta e al rendimento delle due bande acquista un buon vantaggio che le permette di vincere facilmente il primo set 25-20. Nel secondo set, Faenza riparte forte e San Lazzaro fatica molto. Le faentine ne approfittano andando in fuga, dando la possibilità a Casadei di cambiare la diagonale palleggiatore- opposto, facendo entrare Asirelli e Solaroli che rispondono alla grande. Esce anche Goni per Zoli, a causa di un problema al ginocchio. Il secondo set è a senso unico con le ospiti che vincono 25-12. Il terzo set vede Seganti al posto di Goni. Faenza è più distratta e per lunghi tratti deve inseguire, faticando a trovare il ritmo partita. Coach Casadei cambia alcune giocatrici e arriva la riscossa: la squadra aggancia le avversarie, aggiudicandosi poi la frazione 25-20. 

“Prendiamo il buono di questa prestazione ovvero la vittoria – sottolinea coach Roberto Casadei -. Abbiamo ricominciato con i tre punti, ma dobbiamo mettere più intensità se vogliamo restare in zona play off”.

 

La Tecnoprotezione chiuderà il girone d’andata sabato alle 17 alla Palestra Badiali contro il Castello. 



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'