In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Calcio | Calcio Femminile

San Zaccaria vs Firenze 0-2

01/11/2014


San Zaccaria vs Firenze 0-2

miriam-bonaventura


SAN ZACCARIA – Terza sconfitta consecutiva del San Zaccaria che cade al ‘Soprani’ al cospetto del Firenze e resta fermo a quota 3 punti in classifica. La formazione biancorossa ha sofferto la maggiore esperienza e l’elevato ritmo di gioco imposto da una compagine viola in gran spolvero. Le imbattute toscane prendono subito in mano il pallino dell’incontro e premono sulle corsie esterne dove Guagni e Rodella mettono in difficoltà a più riprese la retroguardia romagnola, che però regge fino al 16’ quando su verticalizzazione di Benucci, Vicchiarello si inserisce sul filo del fuorigioco e supera con un preciso pallonetto Miriam Bonaventura in disperata uscita. Il Firenze mai domo continua a spingere ed al 19’ una gran parata di Bonaventura nega a Rodella la gioia del raddoppio. Al 24’ ancora Rodella crossa per Razzolini che coglie la traversa. Le ravennati si fanno vive con un’incursione di Martina Piemonte, su cui nasce una serie di rimpalli e Matsubayshi in uscita bassa anticipa Gaburro (28’). La prima frazione si chiude con un traversone di Vicchiarello per Guagni che di testa manda alto di poco da buonissima posizione (44’). Nella ripresa arriva fulminea la doccia fredda per il San Zaccaria; dopo nemmeno sessanta secondi contatto in area tra Filippozzi e Orlandi, è rigore. Dal dischetto Guagni non fallisce e realizza il 2-0. L’undici di mister Leandri subisce il contraccolpo del raddoppio ed è ancora Firenze a sfiorare il tris, ma Bonaventura con una strepitosa parata salva su incornata ravvicinata della scatenata Rodella (3’). Il San Zaccaria con orgoglio interrompe il predominio territoriale ospite e tenta di rimettersi in partita creando una serie di favorevoli opportunità con Piemonte (7’) e su un cross di Giada Pondini sul secondo palo Roberta Filippozzi è anticipata in extremis dal difensore (9’). La stessa centrale biancorossa cerca la via del gol su calcio di punizione dalla distanza, ma il suo sinistro termina fuori (28’). Le Viole riprendono in pugno il gioco nel finale: ancora una superlativa Bonaventura salva su Nocchi (30’) e si ripete al 32’ respingendo in tuffo una bordata dal limite dell’inarrestabile Guagni. Fiammata del San Zaccaria al 41’ con una staffilata da fuori della neoentrata Alessia Longato sulla quale Matsubayshi si supera e con un provvidenziale colpo di reni alza in corner blindando il risultato. Nel recupero c’è tempo per assistere all’ennesima prodezza di Bonaventura che in uscita sventa il tiro a botta sicura di Nocchi (48’).

SAN ZACCARIA: Bonaventura, Montalti (27’ Salamon), Quadrelli, Filippozzi, Barbieri (52’ Canini), Pancaldi, Pondini, Antonecchia, Piemonte, Principi, Gaburro (59’ Longato). A disp.: Montanari, Casile, Galletti, Fratini. All. Leandri.
FIRENZE: Matsubayshi, Guagni, Rodella, Binazzi (88’ Venturini), Benucci, Tortelli (81’ Esperti), Razzolini (70’ Nocchi), Orlandi, Rinaldi, Vicchiarello, Del Prete. A disp.: Durante, Parrini. All. Fattori.
ARBITRO: Bindella di Pesaro.
RETI: 16’ Vicchiarello, 46’ Guagni (rig.).
NOTE: amm. Binazzi.



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'