Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Futsal

Seconda sfida interna consecutiva per l’OR Reggio Emilia

Sabato 12 dicembre, alle 16, sfida tutta emiliana al PalaBigi contro il Sant’Agata Futsal

11/12/2020

 

 

 

 

Sfruttare l’aria di casa per andare a caccia del bis. C’è un comune denominatore tra i quattro successi finora ottenuti in stagione dall’OR Reggio Emilia: il fattore campo. La squadra granata, infatti, ha fatto bottino pieno nei match interni ed ora punta al pokerissimo ricevendo nel secondo sabato di Dicembre i bolognesi del Sant’Agata, una delle formazioni più colpite dal Covid-19 in questa prima parte di stagione. Reduce dalla scorpacciata di reti con l’Athletic, un 10-1 che ha permesso a mister Grossi di dare spazio all’intera rosa, per i granata la parola d’ordine è: continuità. Continuità intesa sia come di rendimento, evitando qualche battuta a vuoto accusata nel recente passato, che di risultati, continuando la propria corsa nelle zone nobili della graduatoria. Sant’Agata arriva alla sfida odierna dopo la vittoria infrasettimanale contro l’Aposa, arrivata col punteggio di 8-6: mister Sanpieri non avrà a disposizione il pivot Ammendola, squalificato, ma potrà contare su due ex che in casa OR sono ben conosciuti, il portiere Khaybat e Fation Halitjaha, quest’ultimo autore di uno splendido tris nella sfida appena citata. Tra gli altri atleti di valore ci sono Massaro, ex Bagnolo, e Di Norcia, senza dimenticare a dare equilibrio alla squadra un giocatore tutt’altro che banale come Garofalo, visto in passato con la maglia dell’IC Futsal. 

 

 

Seguici su Facebook: FUTSAL EMILIAROMAGNA

 

Dirigono l’incontro Botta di Biella e Franco di Como. Crono affidato a Mavaro di Parma.

 

Classifica: Pro Patria San Felice (6) 18, Modena Cavezzo Futsal (5) 15, OR Reggio Emilia (6) e Fossolo 76 (4) 12, Arpi Nova (6) 7, Sant’Agata Futsal (4) 6, Sangiovannese Futsal (5) 6, Lastrigiana (4) 5, Pontedera (4) e Atlante Grosseto (6) 4, Athletic (6) e Aposa (5) 3, Lavagna (3) 1, Bagnolo (2) 0. (tra parentesi le gare giocate)

 

 

Ufficio Stampa OR Reggio Emilia C5

 

OR Reggio Emilia-Sant’Agata Futsal 7-2 (p.t. 2-1)

Aieta ispira con un poker il 7-2 dell’OR al Sant’Agata

12/12/2020

 

 

 

OR Reggio Emilia-Sant’Agata Futsal 7-2 (p.t. 2-1)

Reti: pt 6’59” Ruggiero (OR), 13’46” Mazzariol (OR); 19’29” Asmaoui (S); st 4’16” Beltrami (S), 8’41”, 10’20” e 10’17” Aieta (OR), 19’28” Edinho (OR), 19’44” Aieta (OR).

OR Reggio Emilia: Vezzani, Hassanein, Edinho, Beatrice, Ben Saad A., Bonini, Ruggiero, Santoriello, Aieta, Ben Saad K., Aquilini, Mazzariol. All. Grossi. 

Sant’Agata Futsal: Bahi, Di Norcia, Gambino, Massaro, Davidoaia, Halitjaha, Beltrami, Garofalo, Asmaoui, Diolaiti, Armenti, Khaybat. All. Sampieri.

Arbitri: Botta di Biella e Franco di Como (Crono: Mavaro di Parma).

 

 

Seguici su Facebook: FUTSAL EMILIAROMAGNA

 

Al PalaBigi non si passa. L’OR Reggio Emilia sbriga la pratica Sant’Agata grazie al tris di Aieta, indiscusso protagonista di un secondo tempo che si era aperto con il 2-2 ospite: per la squadra di Grossi si tratta del quinto successo in altrettanti match interni in stagione. 

 

Ad aprire le marcature è il solito Ruggiero: il numero 15 dei padroni di casa trova lo spiraglio giusto al 7’ e firma l’1-0. Sant’Agata reagisce e colpisce tre volte i legni della porta di Vezzani, mentre dall’altra parte è ancora Ruggiero a far vedere i sorci verdi agli avversari di giornata, con una conclusione che viene respinta dalla traversa. Nel finale di primo tempo Mazzariol trova il 2-0, ma Sant’Agata trova lo spunto per rimanere in partita accorciando le distanze con Asmaoui. 

 

La ripresa si apre col palo di Edinho, che precede di poco la rete del 2-2, firmata dal capitano bolognese Beltrami con la complicità di una deviazione. L’inerzia della gara sembra girare inesorabilmente a favore degli ospiti, prima che si erga protagonista Aieta: il numero 20 granata colpisce 3 volte in meno di 3’ e rimette saldamente al comando i suoi. Nei secondi finali l’OR colpisce ancora due volte: dapprima con capitan Edinho, poi ancora con lo scatenato Aieta, che firma così il poker personale. 

 

Reggio Emilia, 12 dicembre 2020

Ufficio Stampa OR Reggio Emilia C5

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'