Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

U.S. Pontedera vs U.S. Fiorenzuola 1922 1-0

Pagina 1 di 1

20/11/2022

U.S. Pontedera vs U.S. Fiorenzuola 1922 1-0

 

 

 

U.S. Pontedera vs U.S. Fiorenzuola 1922 1-0

U.S. Pontedera: Siano; Aurelio (70’ Somma); Shiba (90’ Marcandalli); Ladinetti (81’ Guidi); Cioffi (70’ Petrovic); Catanese; Espeche ©; Benedetti (80’ Fantacci); Perretta; Nicastro; Martinelli. All. Canzi. A disposizione: Cagnina; Stancampiano; Pretato; Di Bella; Bonfanti; Izzillo; Casadidio; De Ioannon; Tripoli.

U.S. Fiorenzuola: Battaiola; Potop; Stronati; Sartore; Scardina (70’ Mastroianni); Quaini; Oddi (80’ Yabre); Morello (62’ Giani); Currarino ©; Fiorini (81’ Mamona); Danovaro (46’ Sussi). All. Tabbiani. A disposizione: Sorzi; Frison; Bondioli; Coghetto; Arduini; Di Gesù; Areco.

Reti: 25’ Aurelio (F)

Recupero: 2’ e 5’

Ammoniti: Martinelli (P); Oddi (F); Quaini (F); Ladinetti (P); Fiorini (F); Catanese (P)

Il Fiorenzuola di Mister Luca Tabbiani va in terra toscana, ospite del Pontedera nella 14° Giornata Campionato Serie C Girone B Lega Pro 2022/2023.

L’inizio di gara è equilibrato, con il Fiorenzuola che prova a trovare le sue consuete trame di gioco mentre il Pontedera si dimostra squadra viva ed in grado di giocare a viso aperto con la disposizione tattica disegnata da mister Canzi.

Al 19’ Stronati dopo una azione insistita da sinistra a destra disegna una parabola perfetta da fuori area con la sfera che colpisce in pieno la parte alta del palo.

22’; risponde il Pontedera con il cross dal limite di Ladinetti che trova l’incronata di Aurelio, ma Battaiola è’ super a togliere la palla da sotto la traversa e mettere in angolo. Il Pontedera passa in vantaggio al 25’, con il cross dalla sinistra per Cioffi che viene respinto in area piccola da Quaini ma sulla carambola trova il tap in vincente di Aurelio. 1-0.

Prova il Pontedera a raddoppiare al 30’ con la volèe di Catanese dai 25 metri; palla di poco a lato.

Al 40’ è Potop a salvare nell’area piccola il cross dalla sinistra del Pontedera mettendo in angolo. Dopo 60 secondi il Pontedera conferma un primo tempo molto pericoloso dei padroni di casa trovando una grande giocata da parte di Nicastro in area con stop di petto al volo e girata mancina che colpisce in pieno il palo più lontana.

A pochi istanti dal termine, Nicastro dentro l’area confeziona un’altra occasione girandosi nello stretto in area di rigore e calciando rasoterra di sinistro, trovando l’opposizione di Battaiola con i piedi.

E’ Currarino a provare a lanciare l’ascia di guerra per il Fiorenzuola al 46’, con il tiro dal limite di sinistro sul cross di Morello alto sopra la traversa.

La partita vive di buon ritmo con continui capovolgimenti di fronte senza tuttavia trovare occasioni pericolose per entrambe le compagini; al 73’ il neo entrato Petrovic, ben servito in area di rigore, apre troppo l’interno piede con la palla che esce a lato sul secondo palo.

Mister Tabbiani inserisce nuove forze fresche anche offensivamente con l’ingresso di Mamona, Mastroianni e Giani, costruendo una clamorosa occasione all’88’ ,quando in area piccola Mamona conclude per ben due volte a rete venendo respinto prima da un grande intervento in uscita di Siano, poi sulla linea. Sono grandi le proteste rossonere per la seconda occasione, salvata probabilmente con un braccio dalla difesa locale.

Il Fiorenzuola prova il forcing finale fino alla fine riversandosi con il 4-2-4 finale nella trequarti offensiva, trovando la rovesciata di Mastroianni al 94’ a lato sulla destra della porta difesa da Siano. Finisce 1-0 per i padroni di casa, con i rossoneri che continueranno il proprio cammino sabato prossimo ospitando l’Alessandria.

Andrea Fanzini

Responsabile Comunicazione e Marketing

U.S. Fiorenzuola srl

Commenti

PUBBLICITA'