Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Fiorenzuola vs Castelvetro 1-1

04/02/2018

Fiorenzuola vs Castelvetro 1-1

Il Castelvetro porta a casa un punto da Fiorenzuola. I padroni di casa concludono in vantaggio una prima frazione di gioco con poche occasioni da rete. Fiorenzuola che ci prova già al 3' con una conclusione di Cosi che termina sul fondo. Al 17' nuovo tentativo delo steso Cosi, dalla distanza, ma Rossini blocca senza problemi. Replica il Castelvetro al 25' con una conclusione di Lessa Locko che termina alta sopra la traversa. Al 34' i locali colpiscono un palo con Bouhali che, solo sul secondo palo, colpisce di testa, ma centra il montante. Passa un solo minuto e i rossoneri si portano in vantaggio con Lo Bello che si trova solo davanti a Rossini e lo supera con un pallonetto che si infila in rete. La prima chance della ripresa è per il Fiorenzuola con Bosio che svetta di testa, sugli sviluppi di un corner, ma non inquadra la porta. Risposta immediata del Castelvetro che colpisce in ripartenza con Lessa Locko che lascia partire una potente conclusione che si infila all'incrocio dei pali. Al 79' tiro rasoterra di Contini bloccato da Rossini. Non succede nulla nel finale con le due squadre che si dividono così la posta in palio.

 

 

FIORENZUOLA-CASTELVETRO 1-1

Reti: 35' Lo Bello, 59' Lessa Locko

Fiorenzuola: Vagge, Nava (64' Contini), Guglieri, Collodel, Benedetti, Bruzzone, Cosi (70' Cremonesi), Bouhali (84' Bigotto), Bosio, Mazzotti, Lo Bello (53' Perrotti); A disposizione: D'Apolito, Varoli, Cestaro, Contini, Cesari, Marra, Cremonesi, Perrotti, Bigotto; All. Dionisi

Castelvetro: Rossini, Davighi, Tos, Ristori, Calanca, Magliozzi, Covili, Cozzolino (88' Taviani), Falanelli, Cheli (52' Zagari), Lessa Locko (74' De Pietri); A disposizione: Tabaglio, Bartorelli, De Pietri, Zagari, Rondinelli, Asante, Zouhri, Taviani, Ubaldi; All. Mezzetti

 

Arbitro: Sig. Pelagatti di Livorno

 

Ammoniti: Falanelli, Bouhali, Guglieri

 

 

 

Fiorenzuola – Castelvetro: 1 - 1

05/02/2018

Fiorenzuola – Castelvetro: 1 - 1

Bartolomeo Lo Bello

 

Fiorenzuola (4-3-3): Vagge; Nava (17’ st Contini), Benedetti, Bruzzone (25’ st Varoli), Guglieri; Collodel, Mazzotti, Cosi (25’ Cremonesi); Lo Bello (6’ st Perrotti), Bosio, Bouhali (37’ Bigotto). Panchina: D’Apolito, Cestaro, Cesari, Marra. All. Dionisi

Castelvetro (4-3-1-2): Rossin; Davighi, Tos, Ristori, Calanca; Cozzolino (42’ st Taviani), Covili, Magliozzi; Falanelli; Lessa Locko (28’ st De Pietri), Cheli (6’ st Zagari). Panchina: Tabaglio, Zouhri, Rondinelli, Ubaldi, Asante, Bartorelli. All. Mezzetti

Arbitro: Pelagatti di Livorno (D’Onofrio-Tinello)

Reti: 34’ pt Lo Bello (F), 16’ st Lessa Locko (C) 

 

 

Il Fiorenzuola fallisce nuovamente l’appuntamento con la vittoria per il 2018. Dopo essere passati in vantaggio nel primo tempo con Lo Bello, il Castelvetro trova il pareggio con Lessa Locko. In classifica il Rimini fugge, mentre Imolese e Villabiagio agguantano il secondo posto in classifica. Al tradizionale 4-3-3 di Mister Dionisi, il Castelvetro risponde con quattro difensori, tre centrocampisti ed un trequartista a supporto delle due punte. Il Fiorenzuola parte subito forte con Cosi che dalla lunga distanza sfiora il palo alla destra di Rossin. Col passare dei minuti i rossoneri calano d’intensità, mentre il Castelvetro resta impegnato a chiudere tutti gli spazi e provare a colpire in ripartenza. Intorno alla mezz’ora torna a farsi pericolo il Fiorenzuola con Bosio, che sul traversone di Guglieri coglie il palo. E’ il preludio al gol, che arriva qualche minuto più tardi, quando Bouhali serve un assist perfetto per Lo Bello, a cui non resta che mettere in rete con un tocco morbido a scavalcare il portiere, 1-0. Nella ripresa il Fiorenzuola prova a fare la partita e Bosio si rende pericolo di testa, ma la mira non è precisa. La doccia gelata al Comunale arriva al quarto d’ora, quando Lessa Locko aggancia la sfera e la mette nel sette, dove Vagge non può nulla, 1-1. Il Fiorenzuola accusa il colpo, si getta in avanti, ma le idee sono un po’ confuse. Per contro il Castelvetro gestisce bene la fase difensiva e non prende mai eccessivi rischi. Nel finale il Fiorenzuola protesta per un rigore non concesso e Contini prova ad impensierire Rossin.  

US Fiorenzuola

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'