In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Professionisti | Lega 2

Basket Ravenna - Kaspar Treier torna sui banchi con i ragazzi dell’ITIS. “Il basket mi ha insegnato a non mollare mai”

Di Matteo Papi 15/01/2020


Basket Ravenna - Kaspar Treier torna sui banchi con i ragazzi dell’ITIS. “Il basket mi ha insegnato a non mollare mai”

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


Kaspar Treier è stato ospite questa mattina all'ITIS Nullo Baldini, dove ha incontrato i ragazzi e le ragazze di quattro classi prime e i loro docenti di Scienze Motorie. Lo ha introdotto il Team Manager dell'OraSì Ravenna, Lorenzo Brigadeci, colui che in prima persona si occupa quotidianamente delle necessità dei giocatori della prima squadra, accompagnando la presentazione con un video delle migliori giocare di Treier.
L'ala estone classe 1999 ha parlato a tutto tondo della sua esperienza, dell'arrivo in Italia all'età di 14 anni, della lontananza degli affetti, della tenacia che lo ha portato, a soli 20 anni, al suo attuale livello, ancora in crescita e impreziosito dalla convocazione in nazionale maggiore dell'Estonia.
Volontà. Organizzazione. Gestione del tempo libero. Questi i concetti chiave attorno a cui è ruotata la chiacchierata con i ragazzi, molto partecipi e affascinati dalla storia e soprattutto dalla genuinità del giocatore.
Il tuo più grande sogno? "Giocare in Eurolega e restarci. Confermarsi ai vertici è un obiettivo più ambizioso del semplice arrivare".
Quanto ti ha aiutato a crescere l'attività sportiva? "Tantissimo, a stare con gli altri e ad essere sempre concentrato e sul pezzo"
Hai mai pensato di abbandonare il basket? "Sì, ma con tenacia, forza di volontà e l'aiuto delle persone giuste sono ancora qui".
Tante le domande dei ragazzi, che domani sera saranno presenti al Pala De Andrè per assistere alla partita di campionato contro Piacenza. Per molti di loro sarà la prima volta al palazzetto e tanta è la curiosità di vedere all'opera Kaspar e i suoi compagni.
Un ringraziamento alla disponibilità dell'istituto, Antonio Grimaldi, e dei docenti di Scienze Motorie dell'ITIS Nullo Baldini: Emanuele La Porta, Emanuela Caprarulo, Marco Tosi Brandi, Alfredo Di Lisa.


Matteo Papi
Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna
 




OraSì Ravenna vs Assigeco Piacenza 85 - 80

Di Matteo Papi 16/01/2020


OraSì  Ravenna   vs Assigeco Piacenza  85 - 80

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

Non finisce di stupire l'OraSì Ravenna, che nonostante una prova balistica di grande consistenza degli avversari, batte Piacenza e inanella la decima vittoria consecutiva, con una prestazione di grande sacrificio, soprattutto a rimbalzo. Finisce 85-80 una partita rimasta in bilico fino all'ultimo minuto, con tantissimi tiri da tre e Ravenna che nel finale resta lucida e concentrata e regala un'altra gioia al proprio pubblico.
Premiati ad inizio partita Massimo Cancellieri come miglior allenatore del girone di andata del campionato LNP OldWildWest e Tommaso Marino, miglior giocatore del girone Est del mese di dicembre.
Ravenna in campo con Potts, Thomas, Chiumenti, Marino, Sergio. Risponde Piacenza con Ferguson, Molinaro, Gasparin, Santiangeli, Hall.
Polveri bagnate in avvio con diversi errori al tiro da entrambe le parti e Piacenza, con uno scatenato Santiangeli (16 punti), chiude il primo quarto avanti 16-22.
Le triple di Piccoli e Ferguson lanciano Piacenza (16-28), ma l’OraSì risponde due volte con Sergio dall’arco e con Jurkatamm (24-28). Ancora un break ospite, chiuso con la tripla di Gasparin (26-36). Rientra Thomas, Piacenza arriva presto al bonus e Ravenna, con un altro controbreak, ricuce dalla lunetta fino alla parità (36-36). Tommy Marino da tre firma il primo vantaggio OraSì (39-38), poi una tripla per parte (Hall e Potts) fissano il punteggio sul 44-44 al 20’.
La partita resta equilibrata, Chiumenti si siede dopo il terzo fallo, Thomas prova a caricarsi la squadra sulle spalle ma Piacenza, infallibile dalla lunetta, resta lì. Sergio mette punti importanti, si va all’ultimo intervallo sul 64-63. 
Sfida senza esclusione di colpi, tripla di Potts a cui risponde Santiangeli, poi due begli appoggi di Treier prima delle bombe di Molinaro e di Ferguson, per il controsorpasso ospite (72-74). Poi la tripla di Marino, che incendia il Pala de Andrè (75-74). La tensione sale, ogni pallone brucia ed è ancora il capitano giallorosso a scaldare ancora di più l’ambiente (80-74). È il suggello alla decima vittoria consecutiva di Ravenna, che chiude 85-80.


Spogliatoi:
Coach Cancellieri: "Devo fare i complimenti ai miei giocatori. Se in una partita non bella si riesce ad avere questo cuore e questa determinazione per vincere, io non vorrei allenare nessun'altra squadra. Una squadra che merita di avere considerazione, da parte di tutti quelli che la seguono, deve essere l'orgoglio di chi tifa Ravenna. Non è scontato prendere 50 rimbalzi contro una squadra che è prima nel recupero dei rimbalzi offensivi e fermare le loro bocche di fuoco. Facciamo ancora un po' fatica ad impattare le partite contro squadre che hanno una grande fisicità e per crescere ancora dovremmo partire meglio in questo senso"


Tabellino:
OraSì Ravenna: Farina NE, Potts 9, Jurkatamm 5, Thomas 30, Chiumenti 5, Marino 11, Zanetti NE, Treier 10, Venuto 4, Seck, Sergio 11, Bravi NE. All.: Cancellieri. Assistenti: Bulleri, Taccetti.
Assigeco Piacenza: Ferraro, Ferguson 13, Faragalli NE, Molinaro 6, Rota, Gasparin 9, Piccoli 5, Ihedioha 6, Santiangeli 30, Hall 11. All.: Ceccarelli.
Parziali: 16-22, 28-22, 20-19, 21-17
Arbitri: Wasserman, Caruso, Mottola.
Ravenna: 15/36 da due, 13/33 da tre, 50 rimbalzi
Piacenza: 9/20 da due, 14/39 da tre, 29 rimbalzi
Spettatori: 2300


Matteo Papi
Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna



Basket Ravenna - OraSì Ravenna-Assicego Piacenza: il prepartita

Di Matteo Papi 15/01/2020


Basket Ravenna - OraSì Ravenna-Assicego Piacenza: il prepartita

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

L'OraSì Ravenna scenderà in campo domani sera alle 20.30 al Pala De Andrè contro l'Assigeco Piacenza nel posticipo della 18ma giornata di campionato LNP, che precederà di qualche giorno il match contro Imola, in programma domenica 19 gennaio sempre al Pala De Andrè.
Le due prossime avversarie dei giallorossi si sono incontrare proprio domenica scorsa, in una partita vinta da Piacenza con 50 punti segnati dal suo playmaker, Jazzmarr Ferguson.
Ecco il prepartita nelle parole di coach Massimo Cancellieri e di Marco Venuto.
“Sarebbe un errore pensare che fermare Ferguson sia la risoluzione a tutti i problemi - afferma il tecnico teramano - Piacenza è una squadra strutturata, si è qualificata per la Coppa Italia, ha fatto una scelta importante mantenendo Hall, che mi sembra abbia cambiato la stagione in positivo quanto a pericolosità offensiva e a versatilità. Senza dimenticare un gruppo di italiani molto ben assemblato, con delle idee e delle gerarchie chiare, che li porta a giocare una pallacanestro molto pulita, molto efficace che permette ai giocatori di talento di esprimersi. Per cui, a costo di ripetermi, bisogna avere un approccio difensivo alla partita molto importante, dove la qualità degli aiuti sulle marcature dei loro giocatori più talentuosi farà la differenza. Noi dobbiamo recuperare in fretta dalle tossine del lungo viaggio di Caserta, abbiamo un giorno in più rispetto alle altre, che significherà un giorno in meno con Imola: ma negli infrasettimanali conta molto di più la testa del fisico, soprattutto quando approcci la seconda e la terza partita”
“Ci aspettano due sfide in casa ravvicinate, giovedì sera con Piacenza che ha vinto bene contro Imola, e domenica proprio contro Imola - aggiunge Venuto - Sono squadre che all’andata abbiamo sofferto, non saranno match facili ma noi dobbiamo pensare alla nostra pallacanestro e concentrarci su una partita alla volta, come abbiamo sempre fatto”
Gli arbitri saranno Stefano Wassermann di Trieste, Daniele Caruso di Milano, Christian Mottola di Taranto.
Palla a due alle 20.30, cancelli e biglietterie aperte dalle 19.30. 
La partita sarà trasmessa in diretta streaming su LNP PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/), con aggiornamenti in diretta sui profili social dell’OraSì Basket Ravenna alla fine di ogni quarto (Facebook, Instagram, Whatsapp)


Matteo Papi
Area Stampa e Comunicazione OraSì Basket Ravenna
 



Assigeco Piacenza nella tana della capolista Ravenna nel turno infrasettimale

Di Andrea Centenari 15/01/2020


Assigeco Piacenza nella tana della capolista Ravenna nel turno infrasettimale

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA


ASSIGECO PIACENZA NELLA TANA DELLA CAPOLISTA RAVENNA NEL TURNO INFRASETTIMANALE

L'Assigeco Piacenza si rimette in viaggio per la prima di due trasferte consecutive: il primo appuntamento è domani alle ore 20:30, in casa della capolista OraSì Ravenna.
Coach Ceccarelli è stato chiaro: i suoi non hanno niente da perdere ed hanno anzi l'occasione per provare a fare lo sgambetto ad una squadra che sembra imbattibile, merito, a detta di molti, della miglior coppia di americani del torneo formata da Charles Thomas (21.1punti + 6.8rimbalzi), a oggi l'MVP, e Giddy Potts, che sta viaggiando con il 41% da 3 con quasi 7 tentativi.
Tiro da 3 che è la vera arma in più degli uomini di Cancellieri, che realizzano da oltre l'arco con il 36% con ben 25.5 tentativi grazie anche ai vari Sergio e Marino, quest'ultimo assistman di primo livello con 4.3 passaggi vincenti a partita.
A tutto questo si aggiunge la terza difesa del campionato con poco più di 74 punti a partita; inoltre, con soli 34.1 rimbalzi concessi i giallorossi tendono a lasciare le briciole sotto il ferro agli avversari.
Il finale del film insomma pare scontato, ma con “Mister 50 punti" Jazzmarr Ferguson l'Assigeco Piacenza non si pone più nessun tipo di limite e potrebbe, in caso di vittoria, compiere uno scatto importantissimo in una corsa ai Playoff che sta diventando sempre più affollata.

I ROSTER
OraSì Ravenna: 00 Farina, 1 Potts, 2 Jurkatamm, 3 Thomas, 7 Chiumenti, 9 Cardillo, 11 Marino, 12 Zanetti, 13 Treier, 16 Venuto, 17 Seck, 20 Sergio, 21 Bravi. All. Cancellieri.

Assigeco Piacenza: 1 Ferraro, 2 Montanari, 3 Ferguson, 4 Faragalli, 8 Molinaro, 9 Rota, 11 Gasparin, 14 Piccoli, 15 Ihedioha, 25 Cremaschi, 33 Santiangeli, 55 Hall, 77 Jelic. All. Ceccarelli.

DICHIARAZIONI DELLA VIGILIA
Coach Gabriele Ceccarelli:“La vittoria con Imola è stata un toccasana per il nostro morale anche in vista della sfida in casa di Ravenna, squadra che sta meritatamente guidando la classifica. Dovremo provare a fare la partita perfetta, condita da tanta grinta e tanto agonismo, per provare a portare a casa i due punti”.

Matteo Piccoli, guardia: “Con Ravenna ci aspetta una partita davvero tosta, non hanno mai perso in casa e giocano molto bene. Noi faremo di tutto per bloccare il loro ingranaggio. La vittoria di Imola è stata importante per il morale e non vogliamo fermarci”.

COPERTURA MEDIATICA
La partita sarà trasmessa in streaming su LNP TV PASS (https://lnppass.legapallacanestro.com/).
Aggiornamenti in diretta anche sui nostri social networks (Facebook, Twitter e Instagram) e da lì al sito www.uccassigecopiacenza.it.


Ufficio Stampa
UCC ASSIGECO PIACENZA
Andrea Centenari



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'