In questo sito utilizziamo cookies propri e di terze parti per migliorare la navigazione e poter offrire contenuti e messaggi pubblicitari personalizzati. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies da parte nostra (Informativa). Nelle impostazioni del tuo browser puoi modificare le opzioni di utilizzo dei cookie.


Basket | Dilettanti | DNC

Arrivi e partenze in Casa Olimpia Castello 2010 !!!!

Di Alfredo Castellari 13/02/2020


Arrivi e partenze in Casa Olimpia Castello 2010 !!!!

Seguici su Facebook : BASKET  EMILIAROMAGNA

 

Arrivi e partenze in Casa Olimpia!!!!

Buongiorno a Tutti, Amici e Tifosi Olimpia, vogliamo informarvi del fatto che la Società Olimpia Castello 2010 ed il giocatore Pietro Pedini,  in modo del tutto consensuale, hanno preso strade diverse. Pedo ha deciso di giocare con la Sqaudra di Promozione della ASD Pallacanestro 2010 Castel San Pietro Terme e per questo motivo gli facciamo il Nostro più sentito in bocca al lupo. Ringraziamo Pedo per tutto quello che ha fatto e che ci ha dato in questi ultimi anni trascorsi insieme, fatti di gioie e di dolori ma fatti soprattutto di grande stima e rispetto reciproci.

Per gente che va...gente che viene!!!

Il Giocatore Giacomo Malverdi, classe 2000, è ufficialmente parte della squadra VB Olimpia di C Gold.
Bolognese, ha fatto il suo percorso di giovanili tra Pontevecchio e BSL San Lazzaro, per poi approdare all'International Imola per un Campionato di Under 18 Eccellenza. Va poi a Castenaso in C Silver l'anno scorso e quest'anno inizia la stagione sempre in C Silver al CVD Casalecchio, per poi approdare a Castel San Pietro Terme, sotto la guida di Coach Serio.
Auguriamo a Giacomo di poter fare con Noi un finale di Stagione superlativo!!! Benvenuto!!!!

E poi...un gradito ritorno...una vecchia conoscenza...uno ormai di casa a Castello....!!!!
Signore e Signori, è con grande piacere che Vi comunico ufficialmente il ritorno di Pietro Dall'Osso!!!!
Pietro, che non ha bisogno di presentazioni, ha iniziato la stagione alla Virtus Medicina di Coach Curti, dove però adesso trovava poco spazio e quindi ha deciso di rientrare in quella che ormai può considerarsi la sua seconda casa degli utlimi anni!!! Protagonista della cavalcata dell'anno scorso, Osso arriva sempre carico del suo grande entusiasmo e della sua grande professionalità sia in palestra che in campo e andrà a completare un Roster già più che positivo!!!
Bentornato Osso!!! Ed...in bocca al lupo!!!!

Area Comunicazione e Stampa
Olimpia Castello 2010
Alfredo Castellari




Fiorenzuola 1972- VB Olimpia 82-94 (18-28)(36-48)(57-71)

Di Alfredo Castellari 18/02/2020


Fiorenzuola 1972- VB Olimpia 82-94 (18-28)(36-48)(57-71)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Grande partita per i Ragazzi di Coach Serio

Grandissima Vittoria in trasferta per i Ragazzi di Coach Serio, che dopo le ultime prestazioni poco convincenti, sfoderano una super partita in casa della capolista. Partenza turbo dei castellani che grazie ad un Ranocchi in formato Superman, a Benedetti e Magagnoli  si portano subito sul 12-2 costringendo Fiorenzuola al primo Time out. Maggiotto e compagni sembrano faticare a trovare la via del canestro mentre la VB Olimpia è in una serata di tiro di quelle importanti con percentuali molto alte e riesce così a chiudere il primo quarto in vantaggio per 18-28.
Nel secondo quarto la musica non cambia molto e Fiorenzuola perde anche una sua pedina fondamentale, Maggiotto che dopo un tiro in sospensione si tiene la coscia; una fitta importante che lo costringerà a guardare la partita dalla panchina per il resto della partita.
Ricci, Galli e Bracci provano a ricucire lo strappo e si arriva al riposo lungo sul 36-48 per Castello.
Nel terzo quarto Tomesani e Trombetti puniscono gli avversari, con rimbalzi in attacco e secondi tiri importanti e si arriva sul +16, 69-53.
Il terzo quarto si chiude poi sul 57-71 con Sichel e Fowler a colpire da fuori.
Ultimo quarto nel quale ci si aspetta un ritorno veemente dei padroni di casa che in effetti ci provano a più riprese e arrivano grazie a Ricci, Sichel e Galli sul -6, a 7' dal termine, 61-77. Ma Albertini, Ranocchi e Tomesani in primis respingono ogni tentativo avversario e a due minuti dal termine l'Olimpia si riporta in vantaggio di 12 lunghezze, che verranno mantenute fino alla fine sul 94-82.
Ottima davvero la prestazione al tiro con il 42% da tre punti ed un buon 48% sul totale dei tiri. Ottima la valutazione di squadra, 107 a dimostrazione del fatto che Tutti hanno dato ieri sera un importante contributo per raggiungere questa importante e prestigiosa vittoria, in casa di una squadra che mostra segni di grandissimo talento e forza.
La VB Olimpia si gode questo risultato, in attesa della prossima partita, il complicato Derby con Castelguelfo, di scena sabato prossimo al Palaferrari. Bisogna mantenere alta la concentrazione e mettere già da parte questa prestazione, per prepararsi al meglio alla prossima sfida.

Vi lascio con i tabellini della partita e vi do appuntamento alla prossima settimana.
Forza VB!!!

Fiorenzuola 1972- VB Olimpia 82-94 (18-28)(36-48)(57-71)
FIORENZUOLA : Bracci 8 , Marchetti 7 , Livelli 5 , Fowler 8 , Maggiotto 2 , Galli 19 , Sichel 9 , Giancarli 3 , Dias , Rigoni ne , Fellagara ne , Ricci 21 . All.Galetti Vice Bricchi
VB OLIMPIA : Benedetti 9 , Magagnoli 12 , Ranocchi 24 , Albertini 10 , Trombetti 11 , Sangiorgi 2 , Dall'Osso ne , Tomesani 20 , Sabattani , Procaccio 6 , Malverdi , Righi , . All. Serio Vice Garavini

Area Comunicazione e Stampa
Olimpia Castello 2010
Alfredo Castellari



Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Olimpia Castello 2010 82-94

Di Ufficio Stampa Fiorenzuola 1972 Basket 16/02/2020


Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Olimpia Castello 2010   82-94

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

Campionato Serie C Gold Emilia Romagna – 19° Giornata

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 vs Olimpia Castello 2010 82-94

(18-28; 36-48; 57-71; 82-94)

Fiorenzuola Bees: Galli 19; Sichel 9; Bracci 8; Rigoni ne; Marchetti 7;
Dias; Giancarli 3; Livelli 5; Fowler 8; Fellegara ne; Ricci 21;
Maggiotto 2. All. Galetti

Olimpia Castello 2010: Sangiorgi 2; Dall’Osso ne; Tomesani 20;
Sabattani; Procaccio 6; Malverdi; Righi; Benedetti 9; Magagnoli 12;
Ranocchi 24; Albertini 10; Trombetti 11. All. Garavini

Arbitri: Albertazzi – Gusmeroli

La prima sconfitta stagionale casalinga di Pallacanestro Fiorenzuola
1972 coincide con una serata da 51,3% da 2 e da 42,3% da 3 punti per
Olimpia Castello 2010.

Benedetti conferma il suo momento magico da 3 punti in questa parte di
stagione (60%) ed inaugura la partita al 2’ sul 2-5 dall’arco.

Fiorenzuola Bees perde alcuni palloni sanguinosi in transizione positiva
e subisce il break della squadra di Garavini; un’altra tripla di
Magagnoli costringe al primo timeout pieno coach Galetti al 3’. 2-12.

Livelli e Fowler dall’angolo infilano le triple che provano a svegliare
Fiorenzuola dal torpore al 5’ (10-16), ma Trombetti e Ranocchi sono
chirurgici nel fare allungare nuovamente gli ospiti fino alla doppia
cifra di vantaggio al 7’. 12-23.

Ricci con il semigancio in uscita dalla panchina prova a tamponare le
perdite per i Bees, chiudendo il primo parziale sotto di 10 lunghezze.
18-28.

Fiorenzuola ricuce da subito con il grande impatto di Ricci e la bomba
di Sichel che fa esplodere il PalaMagni. 27-30 al 14’.

Ranocchi inventa due magie personali in sospensione in casa Olimpia
Castello 2010, ma Giancarli inaugura il suo primo tiro in maglia
gialloblu con una tripla. 30-34.

Olimpia Castello 2010 amplia il gap fino alla doppia cifra di vantaggio
in un amen, sfruttando la grande vena di Magagnoli e del solito
Ranocchi. 32-42 al 18’.

Galli in terzo tempo vola in cielo per scuotere l’ambiente (34-44), ma
gli ospiti con Magagnoli vanno al riposo sul 36-48.

Al rientro dagli spogliatoi Bracci prova a dare la scossa all’ambiente
con il break di 4-0, seguito dalla tripla di Fowler per il 45-53 al 23’.

Galli con un canestro di pura classe tiene vivi i gialloblu, che provano
a stringere le maglie difensive. Trombetti con due canestri consecutivi
dice 53-62 al 27’, seguito da Tomesani che dall’arco porta fino al +13
Olimpia Castello 2010. 53-66.

Agli ospiti entrano canestri con percentuali altissime; Albertini fa +17
, prima che Marchetti si inventi sulla sirena la tripla del -14. 57-71
con 10 minuti da giocare.

Fioccano tecnici da parte degli arbitri a carico dei Bees, troncando
ogni velleità di recupero già al 32’. 61-76.

Sichel con due bombe da 3 punti prova a dare un altro alito di speranza
ai Bees, che tornano a crederci al 33’. 67-77.

Ricci lo aiuta con 5 punti personali, trasformando il PalaMagni in una
polveriera. 72-79 al 35’. Magagnoli si inventa un grande canestro per il
+8 ospite (74-82) al 36’, ma Albertini da oltre 9 metri si inventa una
tripla di importanza capitale.

Chiude i giochi ancora Albertini da 3 punti, testimoniando la prima
sconfitta casalinga dei Bees al termine di una gara ad altissime
percentuali per gli ospiti. E’ 82-94.

Area Comunicazione e Stampa
Fiorenzuola 1972 Basket



Fiorenzuola Bees: al PalaMagni arriva Olimpia Castello 2010, è tempo di big match

Di Ufficio Stampa Fiorenzuola 1972 13/02/2020


Fiorenzuola Bees: al PalaMagni arriva Olimpia Castello 2010, è tempo di big match

Jonas Bracci


Seguici su Facebook : BASKET  EMILIAROMAGNA

 

Al termine della settimana che ha seguito la seconda sconfitta
stagionale per Pallacanestro Fiorenzuola 1972, superata nel finale a
Castelnovo ne’ Monti per 72-71 da parte dell’LG Competition, è tempo di
una nuova difficile sfida per la squadra di Galetti al PalaMagni di
Fiorenzuola.

Ospite dei Bees, infatti, per la 19° Giornata di Campionato sarà Olimpia
Castello 2010, quarta forza del campionato a quota 22 punti.


Nelle ultime settimane, la squadra di Castel San Pietro ha inserito
nell’ultima settimana nel proprio roster Dall’Osso, proveniente da
Virtus Medicina.

A lui, il roster di coach Serio vede un nugulo di giocatori che fanno
della collettività la propria forza, in un sistema di gioco che vede ben
4 giocatori sopra la doppia cifra di media in campionato (Magagnoli,
Tomesani, Ranocchi e Trombetti).


In casa gialloblu, la settimana è stata costellata da un nuovo
importante innesto in rosa, quello di Marco Giancarli, playmaker classe
1995 nell’ultima stagione in Serie B a Palermo e allenatosi in questa
stagione con la Serie A2 di Latina.  Tanta esperienza nel curriculum del
playmaker di Genzano, con esperienze sempre in Serie B con Stella
Azzurra Roma, Empoli, CUS Taranto e Viterbo.

Intervistato al suo arrivo, Marco Giancarli ha parlato dei suoi
obiettivi per questa seconda parte di stagione:*''Quella di venire a
Fiorenzuola era una voce che circolava da qualche tempo ma non si era
mai concretizzata. Nelle ultime ore, con l'avvicinarsi del termine del
mercato, non mi aspettavo arrivasse una chiamata del genere, ma quando è
arrivata l'ho accettata con estremo entusiasmo e voglia di fare bene.*

*Ho sentito parlare benissimo di Pallacanestro Fiorenzuola 1972, tutti
dicono che la piazza è molto bella. Conosco Luca Fowler con cui ho già
giocato e tutti mi parlano di un coach veramente preparato.*

*Non sono solito descrivermi molto, ma direi che sono un playmaker
d'ordine, che preferisce dettare i ritmi e mettere in ritmo i compagni
piuttosto che finalizzare. Sono completamente a disposizione del coach e
dello staff tecnico, se mi dovessi definire con una parola direi
''soldato''.*

*Voglio rilanciare me stesso, ho passato mesi complessi dopo l'ultima
retrocessione a Palermo che mi ha fatto veramente male. E' un onore per
me poter competere ai piani alti di Serie C Gold Emilia Romagna, con una
società ambiziosa come Fiorenzuola.*

Se nelle mie precedenti esperienze ho sempre dato il 110% per la
maglia, ora voglio dare il 120% per i gialloblu.''*

Un segnale forte da parte della società gialloblu, che ha portato altra
esperienza dopo il periodo sfortunato che ha visto gli infortuni di
Zucchi prima e Livelli poi.
In casa Bees, Maggiotto ha dimostrato nel reggiano di continuare il
proprio ruolo da protagonista, con 23 punti e 11 rimbalzi che hanno
consentito in una gara a percentuali basse di rimanere in partita fino
alla fine.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 16 febbraio 2020, in un PalaMagni
chiamato a raccolta per scrollarsi da subito di dosso la seconda
sconfitta in campionato.

Area Comunicazione e Stampa
Fiorenzuola 1972 Bees



Vuoi commentare questa notizia ? Effettua il login o registrati





PUBBLICITA'

PUBBLICITA'