Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Pre - gara Cestistica Argenta - Virtus Medicina

Di Riccardo Gulinelli

Pagina 1 di 1

15/10/2021

Pre - gara  Cestistica Argenta - Virtus Medicina

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA

 

 

Sarà una Cestistica "incerottata" quella che domani sera, per la seconda giornata di andata del campionato di Serie C - Silver, ospiterà al Pala Salvatori di Consandolo la corazzata Virtus Medicina. Le assenze di Frignani e Alberti si faranno sentire e, se consideriamo il convalescente Federici e l'acciaccato Martini, non sarà facile per Coach Bacchilega gestire i suoi uomini. Sarà imperativo che i vari Manias, Cattani e Ndiaye si facciano trovare pronti quando verranno chiamati in causa e dimostrino di poter reggere l'impatto della categoria, soprattutto contro gente del calibro di Casadei, Tugnoli e Poluzzi, solo per citarne alcuni. Pronostico chiuso, sulla carta, ma ci si attende una reazione all'opaca prova fornita in quel di Castel Guelfo. Palla a due ore 21:00, sabato 16 Ottobre, Pala Salvatori, Consandolo. Vi aspettiamo!!!

 

Area Comunicazione e Stampa

Cestistica Argenta

Gulinelli Riccardo

Cestistica Argenta vs Virtus Medicina 63 - 65

Di Riccardo Gulinelli

Pagina 1 di 1

18/10/2021

Cestistica Argenta  vs  Virtus Medicina   63 - 65

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

Cestistica Argenta  vs  Virtus Medicina   63 - 65

Inizio gara confusionario e dalla scarse percentuali per ambedue le compagini . Il primo strappo è di marca ospite , grazie al  play Poluzzi   che a manda a bersaglio  i compagni Bonazzi e Bergami . Argenta replica con Magnani e Malagolini a segno dai 6,75 . I lunghi riescono ad Arginare Casadei ma il conto dei falli è salato e Bacchilega deve far ricorso immediatamente alla panchina trovando risposte convincenti da Manias , subito a bersaglio e bravo a francobollare Tugnoli , e Cattani . La precisione ai liberi di Curione e Baccarini permettono alla Virtus di chiudere il primo parziale  sul +4 (12 - 16). Il secondo quarto ripropone lo stesso tema tattico : ospiti che prediligono il gioco controllato e la circolazione di palla per innescare Casadei e Tugnoli , padroni di casa che cercano di alzare i ritmi per aggredire velocemente il ferro . Tugnoli inizia a colpire dalla media , i medicinesi prendono il controllo dei tabelloni garantendosi secondi e terzi tiri e arrivano alla doppia cifra di vantaggio.  Argenta reagisce sotto la spinta di Magnani e di Galliera Ricci che stoppa il tentativo di fuga ospite  e all'intervallo lungo il tabellone recita 29 - 33. La ripresa dopo la pausa lunga è scoppiettante : Malagolini e Quaiotto firmano il pareggio , Poluzzi va a segno da oltre l'arco ma Quaiotto replica dai 6,75 ristabilendo la parità . Grazzi dalla lunetta firma il primo vantaggio argentano ma ancora Poluzzi dalla lunga distanza riporta avanti i giallo neri . Magnani pareggia dalla lunetta e Malagolini con un gioco da tre punti da alla Cestistica il massimo vantaggio  42 - 39 a 4:02 dalla fine del terzo quarto . La reazione ospite è rabbiosa , Casadei , Bonazzi e Bergami dalla lunga distanza riportano i medicinesi sul +6 prima che due liberi di Manias fissino il punteggio sul 44 - 48 con cui inizia il quarto conclusivo . La fatica inizia a farsi sentire e in campo c'è poca lucidità da ambo le parti . Casadei da oltre l'arco porta gli ospiti sul + 7 (46 - 53) a 6:39 dalla sirena finale , ma Argenta reagisce sotto la spinta di un eccellente Galliera Ricci che con 8 punti in fila, replica ancora a Casadei ,stoppando nuovamente la fuga ospite, prima che Malagolini firmi il pareggio sul 56 - 56 con soli tre minuti da giocare. Poluzzi e Tugnoli rompono nuovamente l'equilibrio , Argenta alza la pressione difensiva e nonostante un dubbio antisportivo sanzionato a Magnani rimane a contatto . Tugnoli dalla lunetta non sbaglia ma Argenta non si arrende  e Quaiotto firma da otto metri la tripla del - 1(63 - 64) con 2" da giocare. Sulla rimessa successiva Bergami subisce fallo , segna il primo , sbaglia il secondo , l'ultima preghiera di Magnani non va a bersaglio e Medicina porta a casa i due punti .

TABELLINI : 

Cestistica Argenta : 

Federici, Magnani 13, Cattani, Grazzi 3, Di Tizio, Manias 4, Ndiaye, Quaiotto 12, Martini 3, Malagolini 10, Galliera Ricci 18 Coach : Bacchilega Primo assistente : Fergnani Secondo assistente : Bonora

Virtus Medicina :

Poluzzi 14, Tugnoli 12, Bergami 9, Bonazzi 9, Casadei 11, Curione 5, Lorenzini, Baccarini 4, Ricci Lucchi, Venturi ne 

Coach : Dalpozzo  Vice : Nanni 

Parziali : 12-16/29-33/44-48 

Finale : 63 - 65 

 

Area Comunicazione  e Stampa

Cestistica Argenta

Gulinelli  Riccardo

Cestistica Argenta - Virtus Medicina: 63 - 65

Di Ufficio Stampa Virtus Medicina

Pagina 1 di 1

17/10/2021

Cestistica Argenta - Virtus Medicina: 63 - 65

Seguici su Facebook - BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Campionato serie C Silver 

Partita del 16/10/21

Cestistica Argenta - Virtus Medicina: 63 - 65 

Parziali : 12-16/29-33/44-48 

Tabellino Virtus Medicina: Poluzzi 14, Tugnoli 12, Bergami 9, Bonazzi 9, Casadei 11, Curione 5, Lorenzini, Baccarini 4, Ricci Lucchi, Venturi ne, All Dalpozzo 

Finalmente dopo 20 mesi torniamo a giocare una partita ufficiale ed è l'esordio in panchina per Dalpozzo come coach, emozione e tensione tanto che la partita non prende ritmo e gli errori da sotto misura sono troppi, Virtus che chiude avanti il primo quarto sul 12 a 16. Argenta è tosta e all'intervallo lungo Medicina conduce sul 29 a 33 che racconta molto della precisione al tiro di ambo le formazioni. Terzo periodo ed è Argenta a giocare meglio, Virtus che non segna più ma regge in difesa e dalle ripartenze veloci qualcosa di buono accade, alla sirena Medicina in vantaggio sul 44 a 48. Ultimo quarto di grandi emozioni, Virtus che mette il naso avanti sul + 8 palla in mano ma Magnani (ex di serata insieme a coach Bacchilega) e Quaiotto non ci stanno e riaprono la contesa, finale ricco di emozioni e con i tiri liberi Virtus a + 4, bomba siderale di Quaiotto, palla a Bergami che a 1" dal termine subisce fallo, buono il primo (63-65) volutamente sbagliato il secondo libero e sirena che suona sul rimbalzo. 

Festa Virtus Medicina che incamera una preziosa vittoria al termine di una partita non bellissima ma combattuta e che passerà alla storia per essere quella del ritorno al basket giocato dopo 20 mesi . Prossimo impegno sabato 23 ottobre ore 21:00 al palazzetto di Castenaso si gioca Virtus Medicina - CMP Bologna, in settimana saranno date info su regole di accesso all'impianto. 

Forza Virtus Medicina

 

Area Comunicazione  e Stampa

Virtus Medicina

Commenti

PUBBLICITA'