Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Dilettanti | Regionale

Despar 4 Torri Ferrara, contro Casalecchio per continuare la rincorsa

Di Nicolò Govoni

Pagina 1 di 1

25/11/2021

Despar 4 Torri Ferrara,  contro Casalecchio per continuare la rincorsa

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA   

 

Le due belle vittorie consecutive arrivate in casa Despar 4 Torri hanno rilanciato i granata verso le zone alte della classifica del Girone A di C Silver, dopo un avvio decisamente sottotono. Questa tendenza dovrà essere confermata sabato sera, quando al Pala 4T di Ferrara arriverà la seconda forza del campionato: il CVD Basket Club di Casalecchio di Reno. I ragazzi di coach Matteo Baiocchi si trovano a sole due lunghezze di distanza dalla capolista Correggio, contro cui è arrivata, alla terza giornata, l’unica sconfitta stagionale fino a questo momento. La squadra bolognese di è una compagine giovane, che non produce tanto nella metà campo offensiva, nonostante segni di più in trasferta che tra le mura amiche, ma che detiene la seconda miglior difesa del campionato, a decisa conferma del posto occupato meritatamente in classifica. Il CVD Basket Club viene dalla vittoria di sabato scorso sul campo di Anzola, con Lelli, Campanelli e Tabellini tra i protagonisti che hanno permesso di decidere la sfida solamente nel finale; così come solo a pochi minuti dalla sirena si è risolta la partita di domenica scorsa della Despar a Novellara, che ha adesso la necessità di consolidare il quarto posto da poco conquistato, quando ormai siamo al termine del girone di andata della prima fase di campionato. Fischio d’inizio sabato sera 27 novembre alle ore 21:00 al Pala 4T di Ferrara per un match che si prospetta molto combattuto, e che sarà visibile anche sulla pagina Facebook della Pallacanestro 4 Torri Ferrara.

La classifica del Girone A dopo sette giornate: 12 Pallacanestro Correggio, 10 CVD Casalecchio, 8 Anzola Basket, 6 Despar 4 Torri, Pallacanestro Novellara, 4 Pallacanestro Scandiano, Rebasket, Granarolo, 2 Omega Basket.

 

Area Comunicazione e Stampa

4 Torri Despar Ferrara

Nicolò Govoni

4 Torri Ferrara vs Cvd Casalecchio 75 -73 (14-10; 45-32; 55-53)

Di Ufficio Stampa CVD Club Basket

Pagina 1 di 1

29/11/2021

4 Torri Ferrara vs Cvd Casalecchio 75 -73 (14-10; 45-32; 55-53)

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA  

 

Qui serie C !

4 Torri Ferrara vs Cvd Casalecchio 75 -73 (14-10; 45-32; 55-53)        

4 Torri Fe : Cavazzoni,  Osellieri 4,  Bianchi 9, Magnolfi, Kasa 20, Marangiu, Canelo 19, Marchetti 4, De Martini 15, Zaharia 4.  All. Fels                                       

CVD : Rosa 9, Veronesi 18,  Tabellini 2, Corradini 6, Franciosi NE, Taddei, Vivarelli NE, Campanella 12, Fuzzi 8, Biguzzi NE, Bertuzzi  7 Lelli 11. All. Baiocchi

Partita difficile e lo sapevamo. Il Cvd parte contratto e fatica molto a segnare, dall'altra parte Ferrara sembra più reattiva su palle vaganti, rimbalzi e scelte di tiro. 

Sul finale del quarto un time out "pianigianiano" di coach Baiocchi prova a scuotere i suoi. Qualche risultato lo porta, ma è solo un fuoco di paglia.

Nel secondo quarto la premiata ditta Canelo & Kasa fa quello che vuole. Il primo crea vantaggio e regala cioccolatini al secondo che fermo, spesso a 8/9 metri dal canestro, la mette con una facilità disarmante. La partita sembra indirizzata verso una disfatta dei rossoblu che vanno nello spogliatoio all' intervallo sotto di 13.

La pausa aiuta il coach casalecchiese a ricordare ai suoi ragazzi che per tutta la settimana hanno lavorato sulle cose da fare e quelle da non fare per provare a vincere la partita.

Evidentemente i concetti arrivano ai ragazzi perchè entra in campo un altra squadra. Il quarto si chiude sotto di 2. Nell ultimo periodo il piano partita continua ad essere rispettato e Kasa, dopo un primo tempo da 18,chiuderà il secondo con soli 2 punti. 

Finale punto a punto con il Cvd che costruisce a pochi secondi dalla fine la bomba del pareggio con una prateria di vantaggio. Purtroppo esce.

Sembra finita ma questi ragazzi hanno sette vite e a due secondi dalla fine Lelli conquista due liberi. Sotto di 3 segna il primo e sbaglia volontariamente il secondo. Tra i giganti ferraresi spunta Campanella che conquista fallo ma non produce effetti.

 

Area Comunicazione e Stampa

CVD Club Basket Casalecchio

Despar 4 Torri Ferrara 75 – 73 CVD Basket Club

Di Nicolò Govoni

Pagina 1 di 1

28/11/2021

Despar 4 Torri  Ferrara 75 – 73 CVD Basket Club

Seguici su Facebook : BASKET EMILIAROMAGNA 

 

Despar 4 Torri  Ferrara , contro Casalecchio arriva il tris

Despar 4 Torri  Ferrara 75 – 73 CVD Basket Club

(14-10; 45-32; 55-53)

Despar 4 Torri: Cavazzoni n.e., Osellieri 4, Bianchi 9, Magnolfi, Marongiu n.e., Canelo 19, Marchetti 4, Demartini (c) 15, Kaša 20, Zaharia 4. All.: Fels.

CVD Basket Club: Rosa 9, Veronesi 18, Tabellini 2, Corradini 6, Vivarelli n.e., Franciosi n.e., Taddei, Campanella 10, Fuzzi 8, Bertuzzi 9, Lelli (c) 11, Biguzzi n.e. All.: Baiocchi.

Arbitri: Boccia, De Santis.

La Despar 4 Torri non vuole più fermarsi. Dopo le belle vittorie contro Scandiano e Novellara, sabato sera al Pala 4T i granata di Fels e Marianti hanno centrato la terza vittoria di fila in campionato, fermando con il punteggio di 75 a 73 la seconda della classe, i bolognesi del CVD Basket Club di Casalecchio di Reno. In una partita molto spettacolare, almeno a partire dal secondo quarto, i ragazzi del presidente Moretti hanno tenuto testa ai tentativi di rientro avversari, guidati da un Kaša ormai incontenibile, da un ritrovato Canelo e dalla leadership del proprio capitano Demartini, che nel momento più difficile della sfida ha preso per mano i compagni portandoli alla vittoria.

Il match, nonostante il punteggio finale alto per entrambe le compagini, inizia tuttavia con gli attacchi a rilento. Il primo quarto è combattuto, e le due squadre rimangono appaiate. Le difese belle, aggressive e pulite concedono pochissimi canestri, e a 4 minuti dalla prima sirena la parità a 8 punti indica da principio che la partita sarà tirata fino allo scadere. Quando i bolognesi, nella seconda metà del periodo, non trovano più la via del canestro, la Despar scappa sul +6, grazie a ottime soluzioni offensive e difensive; subisce tantissimo, però, a rimbalzo difensivo contro l’aggressività del CVD, che tuttavia chiude il primo parziale sotto di quattro lunghezze: 14 a 10 per la 4 Torri. Nel secondo quarto i granata provano a dare un segnale forte alla partita: Canelo prima e Kaša dopo con due triple firmano il +10, costringendo coach Baiocchi al time-out. Veronesi (18 alla fine per lui) prova a dare la scossa ai suoi, ma sull’altro lato del campo Canelo non sbaglia più (19 punti totali), e Kaša è un cecchino dalla lunga distanza (3/3 nel quarto per 20 punti complessivi). Finalmente la partita alza il livello dello spettacolo con gli attacchi che si sbloccano: i ritmi sono altissimi, CVD dimezza lo svantaggio ma Bianchi e il solito Kaša fissano il risultato a metà gara sul 43 a 30 per i granata. Ancora una volta è, però, il terzo quarto a mettere in seria difficoltà i padroni di casa: se Canelo, con un’altra tripla, trova il massimo vantaggio della partita sul + 14, nella metà campo difensiva iniziano i problemi, con capitan Lelli che si sblocca e la Despar che continua a soffrire terribilmente sotto il proprio ferro. Kaša non si arrende e riporta i granata in doppia cifra di vantaggio, ma i troppi errori condannano la 4 Torri a subire un parziale pesante da parte dei bolognesi, spronati dal proprio allenatore: palle perse e falli che mandano in lunetta il CVD permettono agli ospiti di chiudere il penultimo quarto in svantaggio di solamente 2 lunghezze, sul 55 a 53. È tutto da rifare per la Despar, che sembra ormai aver ceduto il passo a Casalecchio. Corradini completa la rimonta con i 2 punti e il tiro libero aggiuntivo che riporta Casalecchio in testa nel punteggio dopo due quarti e mezzo di rincorsa. Il momento della sfida è delicatissimo, cruciale. E quando il rientro avversario sembra decisivo per le sorti della partita, sale in cattedra tutta l’esperienza di Demartini (15 punti e 5 palle recuperate), che si carica sulle spalle i granata nel loro peggior momento della partita,

 

Area Comunicazione e Stampa

4 Torri Despar Ferrara

Nicolò Govoni

Commenti

PUBBLICITA'