Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

ACD Mordano vs AC Dozzese 0-3

Esordio stellare per la Dozzese

20/09/2021

ACD Mordano vs AC Dozzese 0-3

Seguici su Facebook: DILETTANTI BO

 

ACD MORDANO-AC DOZZESE 0-3 (p.t. 0-1)

Mordano: Bacchilega, Mini, Bonetti, Annarumma (75' Gasparri), S.Castellari, Fabbri, Sarro (68' Recine), Fe.Castellari, Messina, Gambassi (68' Scalini), Ferniani (68' Fa.Castellari). A disp: Emiliani, Mandia, Drei, Malavolti, Magnani. All: Zagnoli

Dozzese: Pandolfi, Marchesi, Filippone (78' G.Monti), Giovannini, Giagnorio, Bua (70' Chiappetta), Morini (85' D'Andrea), Maiorano, Melara, Burnelli, Decataldo (75' Brini). A disp: Gaddoni, Memetaj, F.Monti, Cembali. All: Tarozzi

Reti: 20' Decataldo, 65' Burnelli, 92' Maiorano

Espulso: 60' Messina (M)

 

La Dozzese sbanca il campo di Mordano con un rotondo 3-0 con cui incassa i primi 3 punti della stagione. A segno Decataldo, Burnelli e Maiorano, che insaccano al termine di buone azioni corali, a conferma della qualità del progetto tecnico gialloblu.

Entrambe le formazioni si presentano con diverse defezioni e Mordano resiste piuttosto bene per un'ora di gioco, ma l'espulsione di Messina al 15' della ripresa, spiana la strada al monologo ospite. In inferiorità numerica, infatti, i bianconeri non riescono mai ad impensierire Pandolfi, dovendo subire la veemenza della Dozzese nell'ultima fase di gara.

La Dozzese approccia alla partita senza adeguato mordente, pagando certamente le assenze di tre pedine importanti come F.Monti, Pasquali e Zappi.

Nella prima frazione di gioco i gialloblu non si esprimono al meglio, lasciando anche spazio alle incursioni dei padroni di casa, seppur senza rischiare troppo nei pressi del portiere Pandolfi. Nella ripresa la squadra si muove meglio, esprimendo miglior qualità e più determinazione nei contrasti a metà campo.

La squadra di mister Tarozzi ha, senza dubbio, le qualità per esprimersi meglio a livello di gioco e  nella gestione delle azioni offensive, ma vincere 3-0 alla prima di campionato, in trasferta, è un bel colpo da mettere in cassaforte.

Era, infatti, importante portare a casa i 3 punti, per partire col piede giusto in campionato. Un campionato che si preavvisa ricco di insidie ed in cui Giagnorio e compagni non dovranno abbassare l'asticella di attenzione e qualità, per restare nella parte alta della classifica. E alcuni risultati non preventivati, provenienti dagli altri campi, ne sono la conferma.

 

Dopo una prima fase di "studio" tra le due squadre, con la Dozzese impegnata anche a "prendere le misure" del campo, è Mordano a firmare la prima occasione da rete: al 10', sugli sviluppi di un calcio d'angolo sulla sinistra, il difensore Bonetti si libera in area e tenta il colpo di testa a pochi passi dalla porta, ma il suo tentativo è sventato da un imperioso intervento aereo di Giagnorio. Pochi minuti dopo, sulla corsia di sinistra gialloblu, Marchesi mette in movimento Melara che con un colpo di classe si libera della marcatura di Messina per poi, appena dentro l'area, cercare il corridoio per bomber Maiorano, ma il portiere locale Bacchilega è attento.

Commenti

PUBBLICITA'