Web
    Analytics
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Lentigione-Imolese: 1-0

La rete dei reggiani con Ferrari arriva al 91’(1-0) ed è l’ennesimo schiaffo a fotocopia per i rossoblù che non meritavano la sconfitta

17/01/2018

Lentigione-Imolese: 1-0

 

 

 

 

 

Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko, Meucci, Sall, Berni, Anarfi (82’Tamagnini), Roma (82’Pandiani), Ferrari, Savi (66’Bovi), Molinaro N. (71’Muscas). A disp.: Borges, Galuppo, Masini, Gueye Pape, Molinaro T.. All.: Gianluca Zattarin

 

Imolese Calcio 1919: Rossi, Montanaro, Checchi, Boccardi, Garattoni, Crema (77’Pellacani), Carraro, Borrelli, Valentini, Belcastro (11’Pittarello), Franchini. A disp.: Mastropietro, Cheli, Boccadamo, Sereni, Graziano, Galanti, Salvatori. All.: Massimo Gadda

 

Arbitro: Sig. Simone Gallipò (Firenze)

 

Marcatori: 91’Ferrari (L)

 

Ammoniti: Carraro (I), Koliatko (L), Meucci (L), Montanaro (I)

 

Il risultato finale è identico a quello della partita d’andata, il Lentigione batte di misura l’Imolese con una rete di Ferrari (1-0). Non cambia di molto neppure la trama di un match nel quale i locali inquadrano lo specchio della porta soltanto una volta, quella letale. La beffa si materializza in pieno recupero ed assomiglia tremendamente, per dinamica, agli epiloghi di alcune precedenti uscite. Divisa tradizionale rossoblù per gli ospiti, completo bianco per i padroni di casa. Tegola istantanea per la squadra di Mister Gadda che perde Belcastro dopo soli undici minuti di gioco per infortunio. Al quarto d’ora incursione pericolosa in area dalla sinistra del neo entrato Pittarello, l’invito al centro è preciso ma Franchini e Valentini mancano l’aggancio giusto. A stretto giro di posta arriva la conclusione dalla distanza di Borrelli di poco a lato. Prima della fine del parziale c’è anche una buona occasione per Crema che dal vertice destro dell’area spara altissimo. Tanto possesso palla per i reggiani ma nessuna conclusione dalle parti di Rossi (0-0). Nella ripresa, al 58’ sospetto atterramento in area di Valentini ma il direttore di gara lascia correre. Al 71’ bella torsione aerea di Crema su assist di Borelli, si accartoccia sul pallone Spurio. Il Lentigione risponde presente con il tiro di Bovi alle stelle poi è provvidenziale Traore ad anticipare Valentini sul traversone di Garattoni. Al minuto numero 80 Borrelli, direttamente da calcio piazzato, costringe al colpo di reni sopra alla traversa il portiere di casa. Ancora una volta per l’Imolese la punizione è severissima perché al 91’ Bovi se ne va sulla mancina e mette in mezzo per la zampata in anticipo di Ferrari che supera Rossi (1-0). 

 

Mattia Grandi

Ufficio Stampa Imolese Calcio 1919

 

Lentigione vs Imolese 1-0

17/01/2018

Lentigione vs Imolese 1-0

foto Barbara Bastoni - Lentigione Calcio

Nel turno infrasettimanale del Girone D il Lentigione supera l’Imolese al Levantini con un gol di Nicola Ferrari allo scadere del tempo regolamentare, ottenendo la terza vittoria in appena una settimana e continuando la serie positiva iniziata nel 2018.

La rete dell’attaccante modenese, servito con un cross rasoterra di Bovi dalla sinistra, decide una gara giocata con grande personalità dalla squadra di Zattarin, al cospetto di un avversario blasonato e dotato della rosa di maggiore caratura del Girone D, seppur rimaneggiata dagli infortuni.

Nei primi minuti la squadra di casa parte con il piede sull’acceleratore, ma gli spunti dei giovani Anarfi e Niccolò Molinaro vengono arginati dalla retroguardia ospite.

Successivamente però i rossoblù cominciano a far girare maggiormente la palla e a cercare di rendersi pericolosi, pur non riuscendo quasi a mai ad arrivare a concludere verso la porta di Spurio. Il pericolo maggiore arriva infatti da una conclusione dal limite di Valentini al 14’ pt, che sibila a lato controllata da Spurio.

A condizionare molto le giocate offensive delle squadre è anche il forte vento, che spazza il Levantini rendendo imprevedibili le traiettorie delle palle alte. E la gara, giocata con grande prudenza e oculatezza tattica delle due compagini, ne presenta una notevole quantità.

Dopo l’intervallo il copione non cambia, anche se l’Imolese sembra cercare di spingere un po’ di più in cerca del vantaggio. Tuttavia la palla più preziosa capita al Lentigione al 25’ st, con un appoggio di testa di Ferrari sul quale Bovi, appena entrato dalla panchina, calcia al volo da ottima posizione, ma con mira completamente sballata. 

Al 32’ st invece i rossoblù invece rischiano di portarsi in vantaggio grazie al vento, che devia completamente la traiettoria di una parabola su punizione dalla destra, direzionandola verso la porta di Spurio e costringendo l’estremo difensore ad una difficile respinta in corner. Il portiere ravennate sventa anche un altro pericolo, respingendo il colpo di testa da distanza ravvicinata di Crema durante una mischia in area generata da un altro calcio piazzato, al termine della quale la difesa biancorossa riesce ad allontanare la sfera.

Con l’avvicinarsi del 90° il match sembra così avviarsi verso il pareggio a reti inviolate, seppur lo stesso sia sempre rimasto vibrante e aperto a tutti i risultati. Al 44’ st però Nicola Ferrari riaccende la partita,  liberandosi al tiro nell’area dell’Imolese con una pregevole controfinta, ma la sua conclusione termina fuori misura. Pochi secondi dopo Pandiani compie una delle sue accelerazioni sulla sinistra, superando due avversari e servendo Bovi che si invola nello spazio, arriva sul fondo e mette al centro un pallone d’oro per Ferrari; l’attaccante del Lentigione insacca in rete d’esterno, con un guizzo da vero bomber, ed esplode l’esultanza del Levantini. 

Pochi istanti di sofferenza più tardi arriva il triplice fischio del Direttore di Gara, che consegna a capitan Savi e compagni una vittoria ed una prestazione importantissimi per il proseguimento del campionato. Domenica il Lentigione tornerà in trasferta, per affrontare la Colligiana al Gino Manni di Colle Val d’Elsa (SI).  

 

Marcatori: Ferrari (L) 45’ st. 

 

Lentigione: Spurio, Traore, Koliatko, Meucci, Sall, Berni, Anarfi (dal 38’ st Tamagnini), Roma, Ferrari, Savi (dal 21’ st Bovi), Molinaro N. (dal 26’ st Muscas). A disposizione: Borges, Galuppo, Masini, Gueye Pape, Pandiani, Molinaro T. . Allenatore: Gianluca Zattarin.

 

Imolese: Rossi, Montanaro, Checchi, Belcastro (dal 11’ pt Pittarello), Borrelli, Boccardi, Garattoni, Franchini, Crema (dal 33’ st Pellacani), Valentini, Carraro. A disposizione: Mastropietro, Cheli, Boccadamo, Sereni, Salvatori, Graziano, Galanti. Allenatore: Massimo Gadda. 

 

Direttore di gara: Sig. Simone Galipò di Firenze con Assistenti il Sig. Modestino Testa di Isernia e il Sig. Marco Toce di Firenze.

 

Ammoniti: Koliatko (L), Meucci (L), Carraro (I), Montanaro (I).

 

Ufficio Stampa

Lentigione Calcio

 

Commenti



PUBBLICITA'

PUBBLICITA'