Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Basket | Professionisti | Serie A

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro inizia il campionato con una bellissima vittoria a Trieste (74-100)!

Di Elio Giuliani

Pagina 1 di 1

02/10/2022

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro inizia il campionato con una bellissima vittoria a Trieste (74-100)!

Seguici su Facebook :  MARCHE SPORT    

 

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro inizia il campionato con una bellissima vittoria a Trieste (74-100)!

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro inizia il suo campionato di Serie A 2022/2023 con una bella vittoria in trasferta contro la Pallacanestro Trieste. All’Allianz Dome il match valido per la prima giornata del massimo torneo finisce 74-100.

Coach Jasmin Repesa – con capitan Delfino e Charalampopoulos in panchina ma non disponibili – manda in quintetto Moretti, Tambone, Abdur-Rahkman, Mazzola e Kravic mentre coach Marco Legovich si affida a Pacher, Davis, Spencer, Deangeli e Bartley.

Il primo canestro del match lo firma Moretti con una bella tripla in sospensione. Davis realizza il canestro triestino del 2-3, poi l’arresto e tiro di Tambone vale il +3 pesarese. Cheatham regala spettacolo con la schiacciata del 6-9, dall’altra parte capitan Deangeli piazza la bomba del 9-9. La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro gioca con tanta intensità e realizza un break di 2-8. Coach Legovich è costretto al timeout a 3’58” dalla prima sirena sull’11-17. L’ex Frank Gaines si fa sentire dalla lunga distanza ma Kravic e Tambone replicano per il 14-22. Dai 6.75 va a segno anche Campogrande ma sotto canestro Kravic e Cheatham sono una certezza. Tambone dalla lunetta fa 2/3: il primo quarto termina sul 18-27 in favore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

Il secondo periodo si apre con il canestro di Moretti che porta il vantaggio dei pesaresi in doppia cifra. Gaines realizza e subisce fallo per il 20-29 ma pochi secondi dopo Cheatham firma il nuovo +11 ospite. Gaines segna tre punti importanti per il -10 giuliano con coach Repesa che deve chiamare timeout a 8’01” dall’intervallo dopo il 25-33 realizzato da Bossi. I padroni di casa aumentano l’intensità e con Gaines in contropiede si portano a -5 al 15′. Tambone dall’angolo trova una bomba che permette ai biancorossi di andare a +6. Trieste risponde con un parziale di 4-0 che porta la panchina pesarese a chiamare un altro timeout sul 38-40 a 2’49” dalla pausa lunga. Si va avanti punto a punto, poi Abdur-Rahkman trova un bel gioco da tre punti per il 40-45. Moretti sullo scadere dei 14 secondi si inventa un gran canestro: coach Legovich sospende il gioco per organizzare l’ultima azione del primo tempo che termina sul 44-47.

Al rientro dall’intervallo il tabellino si sblocca con il libero di Bartley e la tripla di Moretti che poco dopo si ripete ancora per il 47-55. Trieste risponde con un 5-0 per il nuovo -3 al 24′ ma la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro replica con un bel parziale che le permette di andare sul +8. La bomba di Abdur-Rahman del 54-65 costringe la panchina triestina a chiamare timeout a 3’20” dal termine del terzo quarto. Davies da tre accorcia le distanze ma Kravic e Mazzola consentono alla squadra di coach Repesa di tornare a +15. Al 30′ il punteggio è di 60-72 in favore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro.

Gli ultimi dieci minuti iniziano con la ripartenza di Abdur-Rahkman e il ritorno sul parquet di Davide Moretti. I pesaresi continuano a offrire delle ottime soluzioni di gioco su entrambi i lati del campo e dopo la schiacciata a una mano di Totè (64-77) Trieste chiama timeout a 7’20” dalla sirena finale. Cheatham piazza una tripla chiave al 36′ per il 67-84, Kravic da sotto con una gran schiacciata a una mano firma il momentaneo massimo vantaggio pesarese (69-88). Negli ultimi minuti la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è in totale controllo del match: Tambone sigla il 72-95, poi c’è spazio anche per Umberto Stazzonelli. Il match si chiude sul 74-100.

Il miglior realizzatore tra i biancorossi è Abdur-Rahkman, autore di 21 punti. Ben sei i pesaresi in doppia cifra, considerando anche i 20 punti realizzati da Dejan Kravic, i 19 di Davide Moretti, i 14 di Matteo Tambone, i 12 di Kwan Cheatham e i 10 di Leonardo Totè.

Coach Jasmin Repesa a fine gara in sala stampa commenta la bella vittoria conquistata dai biancorossi sul parquet dell’Allianz Dome: “Faccio i complimenti ai ragazzi per questa ottima prestazione ottenuta senza Delfino e Charalampopoulos. Siamo riusciti a mantenere l’intensità giusta per tutti i 40 minuti, sempre in controllo e con una difesa e transizione ottime. L’unico aspetto che non mi è piaciuto è quello legato ai troppi rimbalzi concessi in attacco. Abbiamo giocato con soli tre stranieri ma possiamo contare su un nucleo di italiani che hanno una grande volontà di migliorare. Ci siamo preparati bene a questa partita, ottimo lavoro da parte dello staff. Questa è una bella vittoria di squadra, tutti hanno portato un bel contributo a questo successo”.

PALLACANESTRO TRIESTE – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 74-100 (18-27; 44-47; 60-72)

PALLACANESTRO TRIESTE: Gaines 23, Pacher 8, Bossi 3, Davis 12, Spencer 4, Deangeli 5, Campogrande 3, Vildera 4, Bartley 12, Lever ne Coach: Legovich

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Kravic 20, Abdur-Rahkman 21, Visconti, Moretti 19, Tambone 14, Stazzonelli, Mazzola 4, Charalampopoulos ne, Totè 10, Cheatham 12, Delfino ne Coach: Repesa

Arbitri: Mazzoni, Grigioni, Catani

 

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Elio Giuliani

Trieste, 02/10/2022

 

Il vicecoach Bruno Savignani presenta Pallacanestro Trieste - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Di Elio Giuliani

Pagina 1 di 1

01/10/2022

Il vicecoach Bruno Savignani presenta Pallacanestro Trieste - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Seguici su Facebook :  MARCHE SPORT 

 

 

Il vicecoach Bruno Savignani presenta Pallacanestro Trieste - Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Il viceallenatore della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Bruno Savignani presenta il match di esordio dei biancorossi che nella prima partita di Serie A 2022/2023 saranno impegnati domani, domenica 2 ottobre alle 19:00 sul parquet dell’Allianz Dome per la sfida contro la Pallacanestro Trieste (match trasmesso in diretta streaming su Eleven Sports, con radiocronaca diretta su Radio Incontro Pesaro – FM 91.9 per Pesaro, 103 per Urbino e zone interne, anche sui canali social di Radio Incontro in modalità audio-video con punteggio e in replica su TVRS – canale 13 del digitale terrestre – alle 22 di lunedì 3 ottobre).

“Non vediamo l’ora di vivere questo primo match di campionato, sappiamo che giocare in trasferta non è mai facile e siamo consapevoli che Trieste cercherà di imporre il suo ritmo alla gara portando tanta pressione sulla palla e sui blocchi. Dovremo farci trovare pronti e precisi per affrontare i nostri avversari. Trieste punta molto sui tre americani, ovvero il playmaker e le due guardie che sono il punto di riferimento offensivo della squadra allenata da coach Legovich. In settimana ci siamo preparati bene a questa partita per non farci sorprendere. Serviranno 40 minuti di grande intensità e di ottima connessione dal punto di vista difensivo”.

La presentazione di Pallacanestro Trieste – Carpegna Prosciutto Basket Pesaro con Coach Bruno Savignani è disponibile in video a questo link.

 

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro

Elio Giuliani

Pesaro, 01/10/2022

 

          

Commenti

PUBBLICITA'