Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio

La San Marino Academy Femminile ospita la Roma CF

Brambilla: “Lavorato bene in settimana, pronte a riscattarci”

25/09/2021

La San Marino Academy Femminile ospita la Roma CF

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA WOMEN

 

Secondo impegno a tinte giallorosse per le Titane in occasione della 3° giornata di campionato. Contro la Roma Calcio Femminile le ragazze di Alessandro Recenti torneranno di scena ad Acquaviva, con l’obiettivo di lasciarsi subito alle spalle la sconfitta nel derby e ritrovare le stesse sensazioni acquisite in occasione dell’esordio con la Torres, avvenuto proprio sul terreno amico. Viola Brambilla fa il punto sullo stato d’animo del gruppo. “Abbiamo resettato la mente dopo la sconfitta di domenica scorsa e siamo pronte a fare una grande partita per riscattarci – garantisce la 14 lombarda – Ci siamo allenate intensamente e vogliamo tornare a vincere anche per il nostro pubblico. Credo che l’avvicinamento a questa sfida sia stato compiuto nella maniera migliore da parte nostra. Ora la parola passa al campo.”

Dal derby col Ravenna qualche appunto per crescere. “Penso che della partita di domenica scorsa si possa sottolineare il nostro secondo tempo – il parere di Brambilla - Abbiamo giocato bene, attaccato con grande continuità, creato tantissime occasioni. Certo, occorre essere più ciniche: lo abbiamo sperimentato sulla pelle e lo terremo bene a mente d’ora in poi.” L’avvio di un nuovo progetto tecnico presuppone anche un certo periodo di rodaggio. Anche se Viola non ha avuto particolari difficoltà ad adattarsi, confermandosi colonna portante del centrocampo di questa squadra. “Il mister ha un tipo di gioco completamente diverso da quello a cui eravamo abituate. Col passare del tempo riusciamo a soddisfare sempre meglio le sue richieste. Questo perché stiamo lavorando bene. Sono sicura che presto il campo ci darà ragione. Intanto, pensiamo alla sfida che ci aspetta: faremo il massimo per tradurre in pratica tutto ciò che abbiamo provato in settimana.”

San Marino Academy – Roma Calcio Femminile si giocherà domani allo Stadio di Acquaviva. Fischio d’inizio alle 15:00. Ingresso consentito al pubblico se in possesso di certificazione vaccinale o tampone negativo eseguito nelle precedenti 48 ore. La diretta sarà visibile su www.elevensports.com, mentre la differita sui canali social della San Marino Academy e su San Marino RTV Sport. 

 

Ufficio Stampa

 

San Marino Academy Femminile - Roma CF 3-0

L’Academy ritrova Acquaviva ed i tre punti

27/09/2021

San Marino Academy Femminile - Roma CF 3-0

foto FSGC

Seguici su Facebook: EMILIAROMAGNA WOMEN

 

Un paio di modifiche alla formazione titolare, dopo l'immeritata sconfitta di Ravenna, per la San Marino Academy: Recenti ufficializza il debutto dall'inizio di Massa e Bertolotti, che prendono il posto di Papaleo e Jansen. Confermati gli altri nove undicesimi, per affrontare la Roma Calcio Femminile a due anni di distanza e per la prima volta in terra sammarinese: l'incontro di ritorno, infatti, non si disputò per la sospensione dei campionati causa pandemia. La San Marino Academy, insieme al Napoli, venne promossa in Serie A per via del miglior coefficiente di punti prodotti.

 

Come a Ravenna, le Titane partono forte. A differenza di quanto visto in Romagna, arrivano anche i gol: bastano appena tre minuti a Yesica Menin per trovare la prima rete stagionale. Merito di Alessandra Massa, che ha inseguito un pallone destinato al fondo sottraendolo ad Orlando per poi porgerlo al capitano, letale col diagonale radente. Poco dopo ci provano senza esito anche Futsar Poli dalla distanza e Brambilla dal limite: nel mezzo, un'altra incursione di Massa chiusa in corner. È invece il quarto d'ora esatto quando Brambilla guadagna una punizione dai 25 metri, affidata a Fusar Poli: l'ex Como/Riozzese disegna una parabola discendente che sorprende Casaroli e regala il raddoppio alle padrone di casa.

 

Sfida saldamente nelle mani delle Biancoazzurre che al giro di boa della frazione lasciano momentaneamente campo alle avversarie, perdendo un paio di palloni sulla trequarti. Le capitoline non sono però precise nel ricercare Georgantzi e per Piazza non ci sono problemi di sorta. Ben più pericolose le ragazze di Recenti, vicine al tris con Massa. Al 27' ci prova con una complessa acrobazia, dopo lo sganciamento di Montalti ed il pronto traversone di Marrone, ma è due minuti più tardi che il 3-0 sembrava cosa fatta. Un bel cambio gioco di Bertolotti mette Menin nelle condizioni di cercare la profondità senza pressione: pallone puntuale per Massa che manda a vuoto un'avversaria col tacco e libera un destro a giro su cui è determinante Casaroli ad allungarne la traiettoria in corner.

 

Terza rete che sembrava ormai cosa fatta al 39', quando sugli sviluppi di un corner Fusar Poli propone al centro un potente rasoterra che supera Casaroli, ma non giunge sul piede di Massa per l'anticipo a due passi dalla porta vuota di capitan Silvi. La prima frazione di gara va in archivio dopo la punizione di Orlando, che libera un gran mancino da notevole distanza chiamando Piazza all'intervento in due tempi.

 

Cafaro opera due cambi nell'intervallo, ripartendo da Borg e Bevilacqua. Recenti conferma le scelte iniziali, che per poco non pagano fin da subito dividendi in termini di risultato. In primis ci prova Massa, che si lancia in contropiede dopo l'innesco di Barbieri e arriva anche a saltare Casaroli - che la costringe ad allargarsi -. Il suo traversone al centro non trova la partner d'attacco e l'azione sfuma. Poco dopo l'ora di gioco doppia occasione: la prima sugli sviluppi di un angolo, con Menin che non trova la vagante in area piccola. Due minuti più tardi Massa scappa in corsia e va al centro per Barbieri che ripulisce a favore dell'accorrente Bertolotti, che libera un mancino sporco destinato all'angolino - non fosse per il miracoloso intervento di Casaroli -. Al 66' torna a provarci la Roma Calcio Femminile, con la discesa di Badawiya, che arriva poi alla conclusione controllata in due tempi da Piazza nonostante la pressione al limite del regolamento di Manno. Sul fronte opposto, ancora vicina al tris l'Academy che sbatte sulla traversa con Menin: brava a prendere il tempo alle avversarie su corner di Fusar Poli, la sua zuccata incoccia in pieno il legno a Casaroli battuta. Le padrone di casa continuano a mantenere il pallino del gioco nelle mani, rendendosi nuovamente pericolose su piazzato con Venturini, che svetta di testa senza trovare lo specchio della porta alla mezz'ora della ripresa.

Commenti

PUBBLICITA'