Web Analytics Made Easy -
    StatCounter
  • Emilia Romagna Sport
  • Marche Sport

Calcio | Dilettanti | Serie D

Il punto del D...irettore

Di Mirco Mariotti

Pagina 2 di 2

29/09/2021


Prima vittoria storica per il nuovo Athetic Carpi, battuto fuori casa per 0-3, al "Carbonchi", il Sasso Marconi di Luigi Della Rocca, protagonista nove stagioni fa, da giocatore, proprio di quel Carpi che raggiunse una storica promozione in Serie B tramite i play off. Dopo un buon inizio dei padroni di casa, sono i biancorossi a prendere in mano il pallino del gioco. Al 13' Finocchio mette la palla in rete, ma il gol viene annullato dal primo assistente per un fuorigioco abbastanza evidente. Al 26' però il gol buono arriva, merito di Raffini che, dopo una bella triangolazione con Ballardini, con un gran destro a giro spedisce nell'angolo opposto alle spalle di Auregli. Al 32' vicinissimi al raddoppio gli uomini di Bagatti con un calcio di punizione battuto nei pressi del vertice sinistro dell'area da parte di Bolis, conclusione che si stampa sul secondo palo. Il Sasso nel finale di tempo si mangia il gol del pareggio con Monti, ultima vera occasione per i padroni di casa, che subiscono la seconda rete ospite al 64': Serra perde palla sulla propria trequarti, ne approfitta Villanova che serve a sinistra Raffini che, ben posizionato, batte Auregli facendogli passare la palla in mezzo alle gambe. Al 74' arriva il definitivo tris con Villanova che, dal vertice sinistro dell'area lascia partire un velenoso rasoterra che si infila nell'angolino opposto alle spalle dell'incolpevole Auregli.
Primo hurrah per la Sammaurese che, al "Macrelli", batte la Correggese per 2-0. A partire meglio è la formazione di Gabriele Graziani, che spesso si presentano dalle parti di Adorni, ma, a passare in vantaggio, sono proprio i padroni di casa al 41' con Bonandi che, dalla destra, pesca Giannini che, sotto porta, non ha difficoltà ad insaccare. Il gol è stato vivacemente contestato, con giustificata motivazione, dagli ospiti visto che l'azione nasce da una rimessa laterale che l'assistente aveva assegnato alla Sammaurese, mentre il direttore di gara alla Correggese. Al 54' è Bonandi a siglare il raddoppio, lesto a raccogliere una palla vagante in piena area e ad infilare Lugli.
Termina a reti bianche la sfida del "Ballotta" di Fidenza tra Borgo San Donnino e Real Forte Querceta. I parmigiani hanno grande prevalenza territoriale ed hanno la grande occasione per sbloccare la partita al minuto 92 quando Caniparoli viene steso in area da Cintoi, l'arbitro assegna il penalty al Borgo e mostra il cartellino rosso al difensore toscano. Dagli undici metri si presenta Amore, ma la sua conclusione viene respinta da Adornato.
Chiudono la 2a giornata il successo esterno dell'Alcione per 0-2 a Sesto Fiorentino contro il Prato, sconfitta che è costata la panchina a mister Luigi Pagliuca (ecco il comunicato della società laniera emesso nella giornata di ieri: "La A.C. Prato comunica di aver sollevato Luigi Pagliuca dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. La decisione è maturata, all’esito dell’incontro odierno con il Mister, constatata l’assenza delle condizioni per proseguire la collaborazione. Al Mister un ringraziamento per il lavoro svolto e un in bocca al lupo per il futuro professionale", nda), ed al suo posto dovrebbe andare uno tra Buso, Siviglia ed Amelia, ed il pareggio per 2-2 nel derby lombardo tra Tritium e Fanfulla.

Passiamo al girone C ed al primo successo in campionato, meritato, ottenuto al "Calbi", del Cattolica ai danni dell'Ambrosiana per 1-0. Il gol vittoria giunge al 61' grazie a Docente, bravo a ribadire in porta da pochi centimetri dalla linea di porta dopo che un cross effettuato dal vertice destro dell'area da parte di Abubakar si era stampato sul palo sul palo opposto. Al minuto 80 i padroni di casa hanno la possibilità di pervenire al raddoppio grazie ad un penalty assegnato dal direttore di gara per un fallo in area ospite del portiere avversario Nannetti nei confronti di Abubakar lanciato a rete, dagli undici metri si presenta Docente, ma è bravo Nannetti a tuffarsi sulla sua sinistra ed a respingere il tiro angolato dell'attaccante giallorosso.
Ecco gli altri risultati del secondo turno: Adriese-Cjarlins Muzane 0-1, Arzignano Valchiampo-Montebelluna 3-1, Este-Union Clodiense 0-2, Levico Terme-Cartigliano 0-2, Luparense-Dolomiti Bellunesi 4-2, Mestre-Delta Porto Tolle 0-4, San Martino Speme-Campodarsego 2-4, Spinea-Caldiero Terme 1-1.


Mirco Mariotti



Commenti

PUBBLICITA'